HOME

English

per acquistare il profumo o il sample è sufficiente una email a: adjiumiitalia@hotmail.com


Note di testa:
Ribes, Pepe rosa, Cannella, Fragola
Note di cuore: Iris, Gelsomino
Note di fondo: Vaniglia Assoluta (Madagascar), Vaniglia CO2, Baccelli di vaniglia (infusione), Balsamo di Gurjum, Catrame di betulla, Vetiver (Madagascar), Cuoio, Nagarmotha,Patchouli (Sumatra), Ambra grigia, Muschio

Dolce q.b. è un extrait de parfum ed è disponibile nel formato da 50 ml al costo di Euro 138,00

Dolce q.b. campione spray in vetro bianco nel formato da 2 ml al costo di Euro 15,00 (spese spedizione comprese)

 

CURIOSITA' E QUALCHE DETTAGLIO IN PIU'

 

Dolce q.b. 50 ml extrait de parfum (27/10/20 Adjiumi 15 anni)
Adjiumi, fondato da Cristian Cavagna, è il gruppo di riferimento per gli appassionati italiani di profumi.


“Non una vaniglia qualsiasi, intesa come vanillina o come una torta, ma un baccello di vaniglia caduto e letteralmente sprofondato, affogato e ingoiato dal magma del catrame di betulla”.


Gli ingredienti di dolce q.b. si trovano, in gran parte, all’interno del romanzo Nanà di Émile Zola.

tutte le botteghe gli erano note, conosceva i singoli odori, nell’aria satura di gas: i robusti sentori del Cuoio di Russia, l’aroma di vaniglia proveniente dal sottosuolo di un laboratorio di cioccolateria gli effluvi muschiati che uscivano dalle porte aperte delle profumerie…..il profumo di Nanà era il patchouli.

Direttore artistico: Cristian Cavagna Naso: Arturetto Landi in collaborazione con Cristian Cavagna


Il Flacone:
La forma del cubo ricorda una zolletta di zucchero, un dado, una scatola, perché il gruppo è un contenitore di passione. La bottiglia creata con il logo di Adjiumi insieme alla barra graduata che è la stessa che troviamo in cucina su apposite brocche per preparare le torte vogliono essere un tributo alla Pop Art anni ‘80 di Andy Warhol , mentre i colori rosso, bianco e nero sono un chiaro omaggio a Coco Chanel.


Il profumo (tratto da Parfums et Beautè): La fragranza in extrait de parfum da 50 con un’alta concentrazione di materia prima è una vaniglia orientale unisex , studiata sotto una prospettiva completamente nuova tanto che la sua complessità potrebbe essere paragonata al “cubo di Rubik” dove la difficoltà consisteva nel riportare ogni colore su ognuna delle sei facce del cubo.
Non lasciatevi trarre in inganno dal nome del profumo “Dolce Quanto Basta” e dal fatto che si tratti di una vaniglia orientale. Individuare le singole note che la compongono è impervio.
L’apertura è connotata da chiari accenti fruttati liquorosi ottenuti con Bergamotto, ribes e una Fragola Naturale ricavata con tecnologia di Estrazione Jungle Essence Co2 che insieme al Balsamo di Gurjum conferiscono grande volume al profumo attraverso sottili sfumature di Assoluta di Vaniglia del Madagascar, Infusione di Baccelli di Vaniglia e Vaniglia in Co2., Balsamo del Perù e Polvere di Cioccolato cui si accompagna l’Etilmaltolo: un esplicito omaggio ad Angel profumo Icona degli anni ’90.
Cristian con La Q.B esplora una nuova ricchezza olfattiva percorrendo strade sconosciute e stravolgendo quelli che sono gli attuali codici della profumeria artistica moderna, con una nuova interpretazione del sillage orientale creando una vaniglia morbida ma allo stesso tempo molto tostata e speziata, poiché letteralmente avvolta dal Catrame di Betulla, Incenso e Cannella che la rendono irresistibile ma senza risvolti golosi.
Accenti di Patchouli di Sumatra della Regione di Gayo famosa per la produzione di caffè contribuiscono a conferire ai baccelli di vaniglia sfumature di caffè tostato. Incredibilmente le note di cuore sono floreali e lievi nella loro soavità e trasparenza, l’iris e gelsomino fanno da trait d'union tra le note di testa e quelle di fondo della fragranza stessa, dandole ampio respiro. L’ Ambreine ed legno di Sandalo regalano morbide gradazioni al baccello di vaniglia ormai irriconoscibile, insieme al Musk ad al Vetiver che si rivelano nel drydown finale, con il cuoio che sembra voler lasciare un tatuaggio sulla pelle. Una fragranza assolutamente persistente e unisex, mai eccessivamente zuccherina, ma...Dolce Quanto Basta.