Jump to content


Photo

MONTALE


  • This topic is locked This topic is locked
27 replies to this topic

#1 CRISTIAN

CRISTIAN

    Administrator

  • amministratore
  • PipPipPipPip
  • 26,193 posts
  • Gender:Male

Posted 23 October 2008 - 07:07 PM

AOUD VELVET

Recensione/Impressioni di CRISTIAN

Da prima impressione mi ricorda dark rose di Czech, almeno dalle note di testa!
Persistente e particolare, il colore è il viola/bordeaux.

Note metalliche, sensazione di prodotto sottovuoto!



#2 CRISTIAN

CRISTIAN

    Administrator

  • amministratore
  • PipPipPipPip
  • 26,193 posts
  • Gender:Male

Posted 23 October 2008 - 07:11 PM

Red Vetyver

Non aspettatevi qualcosa di "rosso" in questo profumo perchè non c'è traccia, io lo trovo piuttosto giallo, a momenti rosato, come il pompelmo.
Molto persistente, a tratti asprognolo, se "scansate" tutte le cose e fate un po' di ordine, sotto c'è il vetiver bello carico e compatto.
 

-----------------------------------------------------------

Recensione/impressioni di imai

Al mio naso è quasi identico a Terre d'Hermes. Stessa apertura e stesso drydown. Forse un pò meno salato e meno minerale ma sostanzialmente uguale...



#3 Lady in Black

Lady in Black

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,884 posts
  • Gender:Female
  • Location:Milano

Posted 15 November 2008 - 10:37 AM

Powder Flowers

recensione/impressioni di Trixie

Pensavo di non poter mai indossare un profumo cipriato ma Powder Flowers è diverso, è il profumo della maternità.
E' il profumo di una mamma che parla al suo bambino prima che sia nato[attachment=281:mamma_trixie.jpg]
è il profumo di un bimbo dopo il bagnetto giornaliero
è il profumo dei piccoli gesti d'amore del bimbo, come mettere un fiore tra i capelli[attachment=282:io_e_gloria.jpg]
è il profumo della dolcezza.
Non vi è nulla di sensuale in Powder Flowers, nulla che ricordi le ciprie di belletto che sanno di stantio e di vecchio, è profumo di borotalco, è profumo di buono è il profumo di una mamma. Mi ha fatto innamorare e mi ha riportato ai momenti bellissimi e struggenti della maternità, ogni Montale ha in sè qualcosa di particolare di emozionante, Powder Flowers non è stato creato per una donna sexy, ma per una donna a cui i figli un giorno diranno, sentendoglielo addosso "profumo di mamma"

-----------------------------------------------------------

 

Recensione/impressioni di Deianira

Adoro i profumi talcati.
Dopo Teint de Neige, che anche i profani conoscono, dopo Ombre Rose di Jean-Charles Brosseau un classico degli anni 80' diventato ora di "nicchia", non potevo perdermi questo talcato di Montale: Powder Flowers, molto più potente e intenso dei primi due, adatto solo alla stagione invernale.
La rosa, il gelsomino, l'osmanthus, la fava Tonka e il legno di cedro dell'Atlante, sono stretti in un abbraccio per poi esplodere fragorosamente e disperdersi con il passare delle ore in una nuvola di "polvere di Fiori" molto soft, per rimanere dolcemente sulla pelle, con discrezione...contrariamente a come si annuncia

Se dovessi associare questa fragranza ad un film e ad un personaggio, penso alla morigerata Madame Tourvel nelle Liaisons Dangereuses, assediata dal sinistro Visconte di Valmont a sua volta manipolato dalla Marchesa di Marteuil.
Madame Tourvel: una donna bellissima, dal viso pallidissimo, la carnagione trasparente e tristi occhi di un azzurro ceruleo, una timorata di Dio, che finisce con il cedere alle lusinghe del Visconte, e che nella passione da tutta se stessa, anima e corpo: ma la sua passione è solo il frutto di un gioco beffardo, di un duello senza esclusione di colpi tra la Marchesa di Marteuil e il Visconte di Valmont che sono uniti da una perversione crudele, che darà la morte a Madame Tourvel.

Questo è il profumo di una donna all'apparenza glaciale, ma dentro di lei arde il fuoco della passione che si lascia morire per un amore mai esistito, ma solo immaginato.


Naso attivo
*I'll stop wearing black when they make something darker*
My Wardrobe


#4 CRISTIAN

CRISTIAN

    Administrator

  • amministratore
  • PipPipPipPip
  • 26,193 posts
  • Gender:Male

Posted 15 December 2008 - 06:19 PM

Crystal Aoud

impressione/recensione di ADJIUMI

Mi è piaciuto subito, certo che hanno un bel "coraggio" quelli di montale, a buttare fuori tutti questi aoud...non sono sicuramente profumi facili.
In questo caso mi trovo in una stazione di servizio, devo fare il pieno e attendo, abbasso il finestrino per parlare con chi di dovere, "il pieno, grazie", aspetto con il finestrino abbassato per pagare il conto.
La macchina si riempie e l'abitacolo si impregna di quel magnifico (secondo me) profumo di gasolio, profumo di acetone, quello che usano le donne per eliminare lo smalto.
Sarà sicuramente l'aoud che mi fa ricordare questa cosa.
Tutti mi hanno parlato di uno sviluppo del profumo, oggi sono riuscito a sentirlo.
Dopo un bel po', almeno sulla mia pelle, l'aoud si abbassa, diventa un aoud tipicamente montale, quindi il profumo di gasolio diventa meno intenso e si fa spazio della frutta fresca, a tratti niente di specificio, ma a tratti qualcosa di più preciso, tipo una mora o qualcosa di quel colore.
Molto interessante e persistente!



#5 CRISTIAN

CRISTIAN

    Administrator

  • amministratore
  • PipPipPipPip
  • 26,193 posts
  • Gender:Male

Posted 31 March 2009 - 12:26 PM

Oud Cuir d’Arabie

impressione/recensione di ADJIUMI

Profumo di Timberland, di tutta quella moda anni 80, profumo di scarponi in pelle scamosciata, profumo dell'interno delle borse.
Questo profumo mi fa pensare anche al Kit che si trovava nei negozi Timberland per rinvigorire la pelle, le cere, gli olii, il rastrellino con i denti di ferro.
Mi pare di essere in una conceria di pelli.
Mi viene anche da pensare al rame, anzi, del verde rame.
Buona la persistenza.

 

---------------------------------------------------------------

 

impressione/recensione di Ipazia

Un aroma potente, profondo e ferino. L'attacco è spiazzante, particolarmente per un naso non allenato, e si fa respingere per un sentore vagamente equino.
Ma dura un attimo, poi diventa petrolio, pneumatico bruciato e infine pellaccia nera e coriacea. Dopo i primi minuti si assesta e si scalda, lasciando il posto ad un aroma catramoso-dolciastro.
È fastidioso sulla mia pelle, che ne smorza la potenza e non ne esalta le sfaccettature nere, mentre su quella maschile è un tripudio di sensazioni ad alto tasso erotico.
A mio modestissimo avviso è un vero capolavoro!



#6 Diakranis

Diakranis

    Niche Perfumes Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPip
  • 1,343 posts
  • Gender:Female

Posted 21 April 2009 - 07:58 PM

Aoud Lime

Recensione di Trixie

Profumo potente e inebriante. Predominano immediatamente le note della rosa e dell'iris che si spengono piano piano lasciando trapelare lo zafferano. C'è una piccola nota acidula che io imputo all'oud e che mi piace da morire. E' un profumo particolare e molto persistente, non cambia con il passare delle ore, anzi migliora lasciando intatta la sua fragranza. E', nel vero senso della parola, avvolgente. Per me un profumo da acquistare al più presto!


Se uno è stronzo non je poi dì che è uno stupidino, je devi dì che è stronzo!
G.Funari

#7 Lady in Black

Lady in Black

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,884 posts
  • Gender:Female
  • Location:Milano

Posted 25 April 2009 - 09:00 AM

Velvet Flowers

Recensione/impressioni di trixie55

E' un profumo molto fresco, dolce al punto giusto e delicato. Sento molto i fiori di pesco e il fresco della rosa centiflolia, poi piano piano entra il gelsomino, ma non è prepotente come ci si aspetta da un fiore così intenso, resta piacevolmente in sottofondo. Lo considero un profumo estivo, adattissimo sia di giorno che di sera, delizioso. E' un profumo adatto a chi non ama lasciare la scia perchè rimane sulla pelle ma in modo molto discreto.
 

-----------------------------------------

 

Recensione/impressioni di Rina2101

spesso viene descritto come un profumo fresco e primaverile, ma su di me fa tutt'altro effetto, trovo che sia un fioritone opulento (forse per via del sandalo e dell'ylang ylang) un pò da pelliccia forse,ma senza dubbio molto sensuale, lo trovo adatto quindi per la sera e più in inverno che in estate, insomma quando si ha voglia di un fiorito da usare anche nella stagione fredda


Naso attivo
*I'll stop wearing black when they make something darker*
My Wardrobe


#8 CRISTIAN

CRISTIAN

    Administrator

  • amministratore
  • PipPipPipPip
  • 26,193 posts
  • Gender:Male

Posted 29 April 2009 - 07:42 AM

Sliver Aoud

 

Recensione/impressioni di trixie55

Devo dire che, tra tutti i Montale che ho sentito Oud o Parfum, questo è il primo in assoluto che mi delude.
Nonostante la sfilza di ingredienti di cui è composto, ciò che io percepisco e che predomina su tutto è la lavanda, il limone e...in fondo in fondo il rosmarino. Non sento traccia di oud. L'immagine immediata è quella del barbiere di una volta, quello che vicino all'insegna aveva una sorta di strisce bianche e rosse in movimento, dove i nostri nonni e i nostri padri andavano a farsi rasare. E' l'odore del dopobarba di una volta, lavanda e limone, nulla di più e nulla di meno. Lo ricordo sul viso di mio nonno e su quello di mio padre e anche in qualche vecchia bottiglia di colonia inglese, nulla a che vedere con gli altri "Montale".

 

------------------------------------------------------

Recensione/impressioni di Ninfea

una lavanda iniziale molto fresca che si mescola e lascia il posto a un limone molto intenso, più da scorza che da polpa, con un tocco di geranio. La nota di oud arriva dopo diversi minuti, leggera e discreta, a smorzare l'energia del limone, il vetiver aggiunge un tocco amarognolo e frizzantino mentre il cedro riscalda il profumo sulla pelle. Nelle note di coda mi sembra di sentire anche una leggerissima nota cuoiata. L'evoluzione di Silver mi è piaciuta tanto, mi lascia un pò perplessa tutto quel limone... una bellissima coda di tabacco, molto asciutto e maschile, che arriva dopo ore. La tenuta è davvero notevole.



#9 CRISTIAN

CRISTIAN

    Administrator

  • amministratore
  • PipPipPipPip
  • 26,193 posts
  • Gender:Male

Posted 18 May 2009 - 02:38 PM

White Musk

impressione/recensione di ADJIUMI

Il muschio bianco non fa per me, mi pare di sentire da tutti più o meno la stessa cosa, forse perchè non ho la pazienza di studiarli? Devo dire che questo è uno dei più piacevoli, ha delle piccole trasformazioni, nel giro di poco tempo.
Il primo momento è il classico profumo pulitino, precisino, bon ton, se ne sentono tanti e ancora mi chiedo come mai si arrivi ad inserire, nella gamma profumi, una cosa simile a parecchi già sul mercato.
Poi cambia, diventa più gassoso, tartufato, quasi a ricordarmi la collosità di una lacca splend'Or, qui esce il fiorellino, forse è il punto con maggior intensità, anche rispetto ad altro muschio bianco, sentito fino ad oggi.
Alla fine diventa più oleoso, questa è un po' la carattestica che mi arriva, da subito, quando sento il muschio bianco, in questo caso è alla fine, un piccolo condimento, fatto di funghi crudi, tagliati a tocchetti, olio, aceto appena appena accennato.
Nel finale, torna il solito muschio bianco.
Molto buona la persistenza, che a me, però, stufa.

#10 CRISTIAN

CRISTIAN

    Administrator

  • amministratore
  • PipPipPipPip
  • 26,193 posts
  • Gender:Male

Posted 13 July 2009 - 02:55 PM

Chocolate Greedy

impressione/recensione di trixie55

Chiudere gli occhi e sognare di immergersi in un mare di cioccolato amaro, questa è la prima sensazione che ho provato quando l'ho messo! Cioccolato prepotente all'inizio che stempera con il passare dei minuti e diventa dolce preso per mano dalla vaniglia del Madagascar. Gli ingredienti sono pochi, fave di cacao tostato, frutti secchi, arancia bigarade e vaniglia del Madagascar, si percepiscono tutti. La particolarità sta nel fatto che gli ingredienti non si "mischiano" ma vengono fuori piano piano, prima il cioccolato, poi i frutti secchi con l'arancia e per ultima la vaniglia. Buon profumo da indossare soprattutto in estate, o in inverno per ricordare le giornate di sole e di mare.

#11 Diakranis

Diakranis

    Niche Perfumes Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPip
  • 1,343 posts
  • Gender:Female

Posted 29 August 2009 - 05:40 PM

OUD QUEEN ROSES

Recensione/impressioni di Mary70

E' una rosa fredda !! E io detesto questo tipo di rosa!!
Non si scalda sulla pelle..non concede alcuno spazio alla soavità, non si fonde con le altre fragranze del bouquet. (che mi pare siano molto pochi, per altro...) . Se ne sta immobile..rosa glaciale...con un fondo metallico che reputo derivi dall' oud...e un lieve sentore pungente che credo sia l'ibisco ( quelli che io in giardino, però, non profumano..)
Non è per me.
La vedo su di una donna altera ed austera, che non concede alcuna confidenza a nessuno, che mantiene le distanze, orgogliosa del suo status.. Una donna che dà i brividi e non certo per la sensualità.....
Direi che proprio non è il profumo per me..
Peccato..il nome era tutto un poema ...

 

------------------------------------------------------------------

Mentre un pò di tempo dopo sempre Mary scrive:

 

Oggi..devo dire che, invece, mi piace tanto. La sento strepitosamente importante, come rosa, diversa da ogni altra.. più che altera..oggi la definisco REGALE... più che glaciale oggi la definisco IN EQUILIBRIO PERFETTO, perchè non cede sdolcinamenti di alcun tipo.. ma resta fedele a se stessa...non scende a compromessi.. lei è una regina ??? è allora che REGINA SIA !!!!!! e pace alla plebe che non la osanna.... lei resta una regina..
ecco..oggi la sento così


Se uno è stronzo non je poi dì che è uno stupidino, je devi dì che è stronzo!
G.Funari

#12 Diakranis

Diakranis

    Niche Perfumes Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPip
  • 1,343 posts
  • Gender:Female

Posted 17 September 2009 - 01:46 PM

AOUD SHINY

Recensione/impressioni di Mary70

Al primo spruzzo ho avvertito quella sensazione di quasi acidità che mi disturba..ma è stato un attimo .. Subito dopo ho sentito solo una gran POTENZA in questo profumo, un quid plus che lo rende diverso da ogni altra fragranza che ho sentito !! Ed è anche potenza evocativa !!!
Mi sono ritrovata in terre lontane...in paesi sconosciuti..in luoghi misteriosi e seducenti ...dove pensi che tutto possa accadere perchè sei entrato in un mondo dove i sogni si realizzano e i desideri diventano reali.. Il mondo magico e misterioso dell'Oriente..con il sandalo e il patchouly di questo signor profumo !! Ma anche la dolcezza avvolgente della rosa di bulgaria (la mia preferita in assoluto !!) e il caldo rassicurante della violetta..
Mi piace !!! Un GRAN PROFUMO !!! Al suo confronto...tutto sparisce !!!

 

--------------------------------------------------

 

Recensione/impressioni di Ninfea

contrariamente a Mary, sulla mia pelle o al mio naso scompare... la rosa iniziale è piacevole alla quale segue un lievissimo accenno di violetta e poi il nulla, dopo pochissimi minuti non ne rimane che un'ombra vaga di aoud. Peccato, la descrizione di Mary è così bella....


Se uno è stronzo non je poi dì che è uno stupidino, je devi dì che è stronzo!
G.Funari

#13 CRISTIAN

CRISTIAN

    Administrator

  • amministratore
  • PipPipPipPip
  • 26,193 posts
  • Gender:Male

Posted 21 September 2009 - 03:27 PM

Chyprè Fruitè

impressioni di Mary70

E' uno di quei profumi che, a mio parere, non hanno età..non hanno tempo..sono eterni ed intramonatabili..

Mi fa pensare ad una fiera di paese.. in una bella domenica autunnale, senza pioggia..
Cè il pienone di gente allegra che ride guardando le bancarelle ..
Sento gli aromi dolci dello zucchero filato.. delle mele caramellate.. forse anche del croccante alle mandorle.. Ma anche la fragranza dei saponi artigianali .. al miele.. alla vaniglia..

E unatmosfera che piace sempre, anche alle soglie del 2010 ! Come non sorridere pensando ad una situazione del genere ? laugh.gif

La consistenza del profumo è pastosa..se mi concedete il termine.. è un profumo che più che avvolgere, ti abbraccia e ti stringe forte forte ( forse un ninin troppo forte a volte.. )
E di colore rosa come quei bon-bon che si trovano alle fiere, forse al gusto fragola.. (anche se non sento aroma di fragola.. è unimmagine.) Ma è anche bianco.. xchè sa di latte e di panna..

Persistenza eccezionale.. morbido e gourmand ..
E' un profumo per una bambina che ama la vita.. che è ancora gioiosa e priva di cattiveria.

Oppure è il profumo per una donna che crede ancora che la vita sia una meravigliosa avventura e che riesce ancora ad emozionarsi per una fiera di paese.. come per le piccole cose della vita..

Un profumo eccezionale.



#14 CRISTIAN

CRISTIAN

    Administrator

  • amministratore
  • PipPipPipPip
  • 26,193 posts
  • Gender:Male

Posted 23 December 2009 - 09:51 AM

Aoud Forest

Recensione/Impressioni di Don José

Quanto di peggio stia creando ultimamente Pierre Montale. Ho già più volte manifestato il timore che nella Maison di Place Vendome si stesse raschiando il fondo del filone dedicato al mitico fungo dell'Aquillaria; questo ultimo pargolo purtroppo conferma la teoria.
Aoud Forest non è nient'altro che il classico felciato aromatico stile barbiere di St. James street deprivato per giunta di quelle note di fondo che presumibilmente, nel fougère tipico, sorreggono le note erbacee e fiorite arrotondando e dando corpo alla fragranza.
Sillage a corto raggio, è una tavolozza con diverse tonalità di verde di cui non se ne sentiva proprio il bisogno.
Più che di una foresta qui si tratta di un odoroso praticello della campagna inglese; l'aoud lo vedo solo sulla scatola.
Consiglierei a Montale di prendersi una bella vacanza. Possibilmente lunga.
Vorrei ritornasse a fare il naso e non il compositore di pastrocchi da "Piccolo chimico" cui basti mettere un po' di oud al fin di mandar giù la pillola, per dirla con Mary Poppins.



#15 CRISTIAN

CRISTIAN

    Administrator

  • amministratore
  • PipPipPipPip
  • 26,193 posts
  • Gender:Male

Posted 15 October 2013 - 10:39 AM

SO FLOWERS

Recensione/Impressioni di Mary70

Mamma che delusione !!
Mi aspettavo un tripudio di fiori carichi e un po' sugosi.. dolci e croccanti..alla Montale !!!
Invece non mi trovo con un aromino freschino..pungentino.. leggerino ???

Un giacinto prepotente che resta bello acuto e acidulo e che non mi fa gridare al miracolo..per lo meno non in ottobre..forse in aprile..vedremo..
L'iris non giunge.. su di me ..l'aroma non talca per nulla..
La rosa.. mah.. qualche lieve sentore rosato lo sento ma è tutto soffocato dal giacinto

La nota fresco-pulita credo sia data anche dal musk.. che è di certo un musk bianco..non di quei musk belli morbidi e carnosi...

Di certo una fragranza non autunnale..la accosto all'ultimo Lutens, Bas de soie.. due fioritoni fresconi...



#16 CRISTIAN

CRISTIAN

    Administrator

  • amministratore
  • PipPipPipPip
  • 26,193 posts
  • Gender:Male

Posted 15 October 2013 - 10:40 AM

ROSE ELIXIR

Recensione/Impressioni di CLAUDIA

Qui non abbiamo niente di nuovo, assistiamo all'ennesimo "barbatrucco" di Monsieur Montale:
si apre con la medesima rosa muschiata di Rose Musks mescolata allo stesso accodo tipico che abbiamo in Mukhallat ovvero ad una fragolina di bosco profumatissima, e poi una grande strombazzata di agrumi che per fortuna dopo poco diventa quasi evanescente.
E' presente qui lo stesso identico Gelsomino di Jasmin Full.
Le note di coda quelle relative al drydown della fragranza, a dispetto delle note rumorose e dolcissime di testa sono molto delicate: quasi un soffio di ambra, muschio e vaniglia



#17 CRISTIAN

CRISTIAN

    Administrator

  • amministratore
  • PipPipPipPip
  • 26,193 posts
  • Gender:Male

Posted 15 October 2013 - 10:41 AM

JASMIN FULL

Recensione/Impressioni di Mary70

E' un gelsomino drammaticamente forte !!Forse non esiste ancora chi sia riuscito a mettere in profumo il gelsomino senza dar l'idea di essere in mezzo a distese enormi di questi fiori..non so.
Sta di fatto che non mi aspettavo che ci fosse solo gelsomino.. io non ci sento altro. Mi aspettavo qsa di nuovo, da Montale, un profumo diverso che mi ammaliasse..
E sono piuttosto perplessa..
L'inizio è da paura...tanto è forte...bisogna indossarlo almeno 1 ora prima di uscire di casa..se no qno potrebbe stramazzare al suolo incrociandoti !! Non dico che non sia buono...intendiamoci.. Ma è di una potenza inaudita..come faccio a metterlo ???

 

-----------------------------------------------------

 

Recensione/Impressioni di lavinia*
 

Affondare il viso in un'enorme cespuglio in piena fioritura, sarà possibile anche nel gelido mese di gennaio con questo Montale dalle fresche ed intense note di puro gelsomino.
Tra tutti quelli che conosco è quello che è più vicino alle note della natura, decisamente meglio del Lutens con Jasmin de nuit. Più opulento di Diorissimo (ritengo che ques'ultimo sia più facile da portare) non riesco a percepire il miele e l'arancia ma solo un bel fiore rotondo e grasso ed un tocco che a me è parso di clorofilla, sapete mi ha ricordato il chewingum.
Jasmin Full è più un saggio teorico che una fragranza per l'utilizzo quotidiano, tanto improbabile quanto un'impermeabilino giallo: simpatico ed inusuale da usare solo 2 volte l'anno... in primavera.
Molto longevo senza cambiamenti sgradevoli nel drydown



#18 CRISTIAN

CRISTIAN

    Administrator

  • amministratore
  • PipPipPipPip
  • 26,193 posts
  • Gender:Male

Posted 15 October 2013 - 10:44 AM

ROYAL AOUD

Recensione/Impressioni di Don José

Sulle prime ho detto alla signora che si era sbagliata (la mitica Gelli - ndr) e che mi aveva spruzzato Cuir d'Arabie... E lie: "Mano, mano!" insomma: abbiamo fatto il confronto ed entrambi eravamo sbigottiti dalla somiglianza. tanto che lei ha detto. "Sì... non capsico come faccia ad esserci dentro il kumquat!". Te credo!
Evolve lentamente, è come se fosse il fratellino minore di Cuir d'arabie, ma di un cuoio più morbido e meno stallatico... poi evolve dopo due o tre ore abbandonando di poco quel velluto per declinare verso un legno odoroso... Mmmm... sorprendente!
Confesso una minima delusione: io speravo che ponesse l'accento su quella resina calda e fondente che svela piano piano la rosa di Black aoud... invece no.... è un profumo insolitamente ovattato, fin quasi strano. Cos'ha di reale? BOH! Persistenza solita degli aoud, ma decisamente skinclose.
Da prescrivere a chi vorrebbe Cuir d'Arabie ma non osa; a chi vuole sapori di conciatura che siano esalazioni discrete.

-------------------------------------------------------
 

Recensione/Impressioni di CLAUDIA


La fragranza parte con una nota quasi canforata che può presentarsi più o meno forte, molto probabilmente ciò è imputabile al calore della pelle in questi giorni di afa infernale.
Questo è un Aoud decisamente "agrumato", infatti l'effetto canforato è dato proprio dal Kumquat e pompelmo, che avverto potentissimi! Solo dopo un pò si fa spazio una leggerissima nota cuoiata, che dopo qualche minuto certamente s'intensifica di molto ma non ha nulla a che vedere con Cuir d'Arabie!
Diciamo un cuoio decisamente e morbidamente femminile: di legni e spezie avverto ben poco, e a differenza di molti altri Aoud di Montale diventa una seconda pelle tanto che con il passare delle ore non sembra di aver indossato un Montale.
Diciamo che può andar bene per coloro i quali sono alle prime armi con l'Aoud , che amano gli agrumati e le fragranze molto delicate che si accostano completamente alla pelle.



#19 CRISTIAN

CRISTIAN

    Administrator

  • amministratore
  • PipPipPipPip
  • 26,193 posts
  • Gender:Male

Posted 15 October 2013 - 10:47 AM

AOUD LEATHER

Recensione/Impressioni di Imai

Cuoio ed oud delicati. Ma il profumo in sè non è delicato. Non si può definire erbaceo, nè fiorito, e nemmeno polveroso. E' un pò delle tre cose insieme. Riesce a spiazzare. Col tempo sviluppa una nota affumicata e speziata. Poi si mantiene lineare. Ha meno carattere del Cuir d'Arabie.
Fragranza non immediata e tenace che richiede tempo per essere capita; al momento non ci sono riuscito

--------------------------------------------------------

Recensione/Impressioni di Claudia

Sentito sulla "mia pelle" si avverte nella partenza iniziale una tenerissima nota agrumata, con un lontanissimo richiamo alla nota di cuoio, poi l'evoluzione è tale che alla fine sul mio polso l'unica traccia che rimane è solo quella di un odore acre di petrolio

----------------------------------------------------------
 

Recensione/Impressioni di Diakranis

sì, ha ragione Cristian, ricorda molto il tuscan leather di tom ford, con in più l'aoud e quella "nota" un pò metallica tipica di quasi tutti i montale.. buon profumo, ma preferisco il tom ford.. insomma, per me qui l'aoud non è che ci stia un gran che bene.. sarà che sono innamorata del tom, ma non è che l'aoud stia bene proprio con tutto tutto.. di qualche abbinamento si potrebbe benissimo fare a meno..



#20 Nyneve

Nyneve

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,707 posts
  • Gender:Female

Posted 11 February 2015 - 10:26 AM

Sandalwood

Recensione/impressioni di Luke318

Con questa fragranza Montale è caduto in basso. Non solo ha creato un profumo che mi sa di estremamente commerciale, ma si è anche ispirato alle terribili versioni "sport" che i grandi marchi sfornano sempre più spesso.
La banalissima apertura "alla Nelsen piatti" va sfumando nel tempo, e solo dopo diverse ore riesco a sentire leggermente il sandalo e la violetta, che mi richiamano alla mente Fahrenheit.
Se costasse una settantina di euro in meno lo comprerei, giusto per andarci al mare d'estate, ma se me lo vendi allo stesso prezzo di un Aoud allora non ci sto angry.gif


Pourtant, un parfum, un beau parfum, est fait pour vivre, pour être porté, pour s'exprimer sur la peau. Pas pour tourner au vinaigre sur une étagère. Un beau parfum, ça doit se porter, un beau parfum que je ne porte pas, personnellement, je le donne, je l'offre, je ne peux pas supporter de le voir délaissé, abandonné: si quelqu'un d'autre peut lui donner vie, j'en suis ravi.

Dominique Archambeau




0 user(s) are reading this topic

0 members, 0 guests, 0 anonymous users