Jump to content


Photo

Novelli creatori


  • Please log in to reply
7 replies to this topic

#1 CRISTIAN

CRISTIAN

    Administrator

  • amministratore
  • PipPipPipPip
  • 26,811 posts
  • Gender:Male

Posted 03 January 2012 - 09:36 AM

APERTO A TUTTI


momo chiedeva
CITAZIONE (momo @ Nov 18 2011, 21:50 ) <{POST_SNAPBACK}>
Se foste novelli maestri profumieri che tipo di creazioni realizzereste? Dalle bottiglie (tutte uguali, tutte diverse...personalizzate?) allo stile, le note che sviluppereste ecc (Più che una risposta presuppone un trattato...mi rendo conto)


silkford rispondeva
CITAZIONE (Silkford @ Nov 19 2011, 00:43 ) <{POST_SNAPBACK}>
Bottigliete tutte uguali da tintura delle vecchie farmacie in vetro pesante bianco, essenziali, leggermente rimodernizzati, ma senza fronzoli.
Come JAR farei soltanto pure parfum. Non rilascerei piramidi. Eviterei di fare solinote o profumi giocati su una nota predominante... ma opere profumate e percorsi olfattivi complessi. Se fossi pieno di soldi ed avvocati, andrei pure in barba all'IFRA.


Cosa ne pensi?



#2 seleno77

seleno77

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 2,040 posts
  • Gender:Male

Posted 11 July 2012 - 03:24 PM

Così, senza pensarci troppo, mi piacerebbe creare delle boccette tutte uguali e scure, per preservarne l'aroma, tipo le Piguet, mi piacerebbe giocare sui contrasti, note luminose e aspre, insieme a note scure come il cuoio e la gomma.

Utente dell' Adjiumi Niche Perfumes


#3 Tristana

Tristana

    مكتوب

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,592 posts
  • Gender:Female

Posted 11 July 2012 - 06:08 PM

Delle boccette importanti e maestose, quelle di boadicea sarebbero di grande ispirazione per me; magari con delle etichette in metallo.

Sarebbero tutte uguali nella forma, al massimo cambierei il colore del vetro per ogni fragranza.
La concentrazione sarebbe EXTRAIT.


il genere delle fragranze sarebbe piuttosto spartano e d'impatto, sempre studiato nei minimi dettagli, vorrei delle materie prime di altissima qualità, vorrei creare degli aromi grezzi e intensi, avvolgenti, come delle pozioni.


vorrei vorrei... laugh.gif


Make Perfume, Not War.

#4 vanichic

vanichic

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 2,285 posts
  • Gender:Male
  • Location:bg-rm

Posted 09 August 2012 - 01:31 PM

Vorrei creare dei profumi sottili, non invadenti, che si attaccano alla pelle senza essere una bomba odorosa. Qualcosa che solo chi ti è molto vicino può sentire.Forse due formulazioni ,estratto e edp.Poi mi piacerebbe un piccolo kit per sviluppare tutte le potenzialità dell'estratto con le indicazioni per sfruttarlo al massimo e giocare con quello che si può ottenere (creme,oli profumati etc).Metterei in commercio delle fragranze con tanta rosa,legni dolci,frutta, e spezie.Devo ancora imparare a conoscere l'oud.Poche note fredde e dure.
Ne svelerei le piramidi.
Confezionerei gli edp in bottiglie con pompetta e nappina e gli extrait in boccette con contagocce
Se riuscissi ad un prezzo democratico

#5 zizou

zizou

    AdJ N.P. Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPip
  • 247 posts
  • Gender:Female
  • Location:como-mantova

Posted 20 February 2015 - 12:20 PM

Che bel topic...sognante!
Sicuramente ampolle o bottiglie in vetro, magari create da un piccolo laboratorio veneziano, opalescenti come l'aria della laguna, pesanti e piacevoli da tenere in mano, essenziali nella forma, ma disegnate da me...molto empatiche.
Metterei sicuramente un tappo semplice ma che si chiude con quel "click" magnetico che mi fa impazzire...apri, soppesi, annusi e click quando lo chiudi delizi anche l'udito!
Dentro racchiuderebbero emozioni olfattive legate a luoghi, a momenti che ho vissuto intensamente, non potrei mai creare qualcosa che non ho vissuto, sperimentato o sentito mio, sarebbe come descrivere un profumo senza averlo mai testato.
Zizou.
"La fantasia è più importante della conoscenza"
( A. Einstein)
Zizou

#6 zizou

zizou

    AdJ N.P. Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPip
  • 247 posts
  • Gender:Female
  • Location:como-mantova

Posted 20 February 2015 - 12:29 PM

- In VETRO...perchè non sopporto le fragranze in "lattina".
- PESANTE, perchè voglio che la bottiglia abbia una consistenza in mano , ma anche quando la si posa su un piano.
Al contempo la immagino gestibile, non amo fronzoli ridondanti che impediscono di gestirla con una sola mano ed il TAPPO con il click!...queste son le mie paranoie formali che ovviamente aprrezzo in certi brand come Chanel, Amouage...ed in parte M.C.Gentile.
"La fantasia è più importante della conoscenza"
( A. Einstein)
Zizou

#7 Utente_Cancellato_MarcoC_*

Utente_Cancellato_MarcoC_*
  • Ospite

Posted 20 February 2015 - 06:27 PM

Le bocce le farei con un mix tra i vecchi contenitori marrone scuro delle farmacie, gli aedes e i tom ford c.p. da 100.
extrait al 40% in 3 linee; 1)agrumati e freschi 2) legni e resine e 3) ovviamente oudati.

#8 stregonza

stregonza

    AdJ N.P. Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPip
  • 138 posts
  • Gender:Female

Posted 19 December 2015 - 10:17 PM

Io farei boccette in vetro scuro,e farei estratti massimo da 30 ml...
probabilmente profumi in olio, o comunque con componente oleosa piuttosto alta. Dovrebbero avere enorme persistenza.
Vorrei materie prime di ottima qualitá, e userei per ogni composizione poche note, tre, al massimo quattro.
Nessun minestrone eccessivo e improbabile.

Svilupperei soprattutto la vaniglia; credo di non aver ancora definitivamente trovato la mia.

Poi la nota cacao, che trovo difficilissima da non banalizzare...
Quindi userei i cosiddetti legni dolci, principe il sandalo...

Poi proverei a cambinare la nota burro con l'iris più terroso, cercando di imitare l'odore dei rizomi che sale dalla terra umida...
...diffida di chi non ama i gatti...




0 user(s) are reading this topic

0 members, 0 guests, 0 anonymous users