Jump to content


Photo

SFdP / D - Chypré


  • This topic is locked This topic is locked
No replies to this topic

#1 Lady in Black

Lady in Black

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,884 posts
  • Gender:Female
  • Location:Milano

Posted 17 February 2010 - 10:15 PM

LA FAMIGLIA OLFATTIVA SFdP D - CHYPRE'

Prende il nome dalla fragranza che il corso François Coty, genio della creazione e anche del marketing, lanciò nel 1917, "Chypre" appunto (il nome dell'isola di Cipro in francese).

La struttura classica di uno chypré è caratterizzata da bergamotto (in apertura), un cuore floreale e muschio di quercia (nel fondo), con l'aggiunta di cisto labdano, ma anche di essenze di vari legni, di vetiver, muschio, zibetto e così via.

La piramide di Chypre del 1917 dovrebbe essere questa:

Note di testa: bergamotto
Note di cuore: gelsomino, rosa, lillà, iris
Note di coda: muschio di quercia, labdano, patchouli, vetiver, legno di sandalo, vaniglia, cumarina, styrax, zibetto, muschio

La caratteristica del fondo chypré, al quale il muschio di quercia apporta una sfumatura di tipo boschivo, ricca, umida, terrosa ma allo stesso tempo calda e vellutata, si sposa bene con i bouquet floreali, le note verdi e le note cuoiate e dona una forte "ossatura" alle fragranze. Altra caratteristica importante degli Chypré è che sono solitamente profumi di gran carattere, risoluti, fieri, molto presenti, mai "dolci".

Trattandosi di una famiglia di profumi molto numerosa e amata, le variazioni sul tema sono innumerevoli; inoltre, come succede per i Fougère, esistono anche degli Chypré che pur cercando di mantenere il carattere della famiglia olfattiva, poco hanno in comune con quelli che utilizzano gli ingredienti classici inseriti in una struttura rigorosa.

E giusto per confondere ancora di più le idee, si è fatta strada di recente una nuova generazione di Chypré i quali - complice anche la drastica limitazione nell'utilizzo di muschio di quercia imposta dalla normativa applicabile - lo sostituiscono con un sapiente mix di patchouli, vetiver e muschio oppure ancora di iris e pepe. Esempi sono Agent Provocateur, Miss Dior Chérie, Narciso Rodriguez For Her, Coco Mademoiselle, 31 Rue Cambon degli esclusivi di Chanel, Sublime Balkiss di The Different Company e Jubilation 25 di Amouage.

Sottofamiglie:

D1 - CHYPRE'
Struttura base

Fragranze di riferimento: Chypre (Coty, 1917), Chanel pour Monsieur (Chanel, 1955), Une Histoire de Chypre (Molinard per Aedes de Venustas, 2007)

D2 - CHYPRE' FRUTTATA

Struttura base+note fruttate come pesca, prugna gialla, frutti esotici.

Fragranze di riferimento: Mitsouko (Guerlain, 1919), Femme (Rochas, 1944), Diorama (Christian Dior, 1949), Parure (Guerlain, 1975), Iskander (Parfum d'Empire, 2006)

D3 - CHYPRE' FLOREALE ALDEIDATA
Struttura FLOREALI ALDEIDATI+accordi chypré

Fragranze di riferimento: Ma Griffe (Carven, 1946), Miss Dior (Christian Dior, 1947), Madame Rochas (Rochas, 1960), Chant d’Arômes (Guerlain, 1962)

D4 - CHYPRE' CUOIATA
Struttura base+note cuoiate, fumose, di legni bruciati, note animali+(eventuale) nota fresca, sovente agrumata.

Fragranze di riferimento: Tabac Blond (Caron, 1917), Cuir de Russie (Chanel, 1924), Djedi (Guerlain, 1926), Bandit (Robert Piguet, 1944), Cabochard (Grès, 1959), Aramis (Aramis, 1966), Derby (Guerlain, 1985)

D5 - CHYPRE' AROMATICA

Struttura base spesso floreale+spiccate note aromatiche e speziate quali timo, assenzio, bacche di ginepro, coriandolo ecc.

Fragranze di riferimento: Sous le Vent (Guerlain, 1933), Givenchy III (Givenchy, 1970), Aromatics Elixir (Clinique, 1972), Coriandre (Jean Coutourier, 1973), Drakkar Noir (Guy Laroche, 1982), Antaeus (Chanel, 1981), Chypre Rouge (Serge Lutens, 2006), Querelle (Parfumerie Générale, 2006)

D6 - CHYPRE' VERDE
Struttura base+note di apertura fresche e verdi (ad es. erba tagliata, foglie stropicciate)+fondo caldo.

Fragranze di riferimento: Vent Vert (Balmain, 1947), Y (Yves Saint Laurent, 1964), No. 19 (Chanel, 1971), Alliage (Estée Lauder, 1972), Eau du Soir (Sisley, 1990), Cristalle (Chanel, 1995), Moss Breches (Tom Ford, 2007)

D7 - CHYPRE' FLOREALE
Struttura base+marcate note floreali come mughetto, rosa, gelsomino ecc.

Fragranze di riferimento: Calèche (Hermès, 1961), Diorella (Christian Dior, 1972), Ivoire (Pierre Balmain, 1980), Diva (Ungaro, 1982), Mon Parfum (Paloma Picasso, 1984), Knowing (Estée Lauder, 1988), Une Folie de Rose (Parfums de Rosine, 2004), Soir de Lune (Sisley, 2006), Perles de Lalique (Lalique, 2006), The Party [in Manhattan] (The Party Fragrance, 2006), Unspoken (Roja Dove, 2007), Une Rose Chyprée (Tauer Perfumes, 2009)
Naso attivo
*I'll stop wearing black when they make something darker*
My Wardrobe





0 user(s) are reading this topic

0 members, 0 guests, 0 anonymous users