Jump to content


Photo

FARMACIA SS ANNUNZIATA


  • This topic is locked This topic is locked
8 replies to this topic

#1 CRISTIAN

CRISTIAN

    Administrator

  • amministratore
  • PipPipPipPip
  • 26,872 posts
  • Gender:Male

Posted 22 October 2008 - 07:10 PM

Takis - Linea Etichetta Nera - Eau de Parfum

Al mio naso, la nota predominante è quella del muschio bianco, ma caldo ed intimo, più "testa di bambola Furga" che panni lavati di fresco.
bambolotto_200x274.jpg
Un pochino mi ha ricordato Narciso Rodriguez For Her (l'EdT), ma in una versione mooolto più soft ed elegante.

Creano un bel contrappunto le note erbacee e appena appena amare del timo e dell'assenzio.

Peccato per il fondo, nel quale la vaniglia domina un po' troppo le altre note. Comunque, lo trovo un profumo molto piacevole.

 



#2 Diakranis

Diakranis

    Niche Perfumes Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPip
  • 1,343 posts
  • Gender:Female

Posted 24 January 2010 - 04:38 PM

AMBRA NERA

Recensione/impresioni di NyNeve
confesso, sono prevenuta, appena sento l'ambrox (una dozzinale ambra sintetica) piombo in pieni anni '60, anzi fine 50, la parrucchiera del paese, l'olezzo sempre uguale di quelle lacche collose e dozzinali che sostenevano impalcature cotonate, il ronzio dei caschi, i becchi d'oca d'alluminio freddi e appiccicosi.
Mettiamoci come coperchio un incenso modesto e otterremo l'odore delle Figlie di Maria ai Vespri invernali in una chiesa gelida e buia


Se uno stronzo non je poi d che uno stupidino, je devi d che stronzo!
G.Funari

#3 Sabricat

Sabricat

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 3,543 posts
  • Gender:Female
  • Location:Praga

Posted 14 November 2012 - 02:47 PM

Ybris

Recensione/Impressioni di Lady in Black

Apertura di pesca, con sfumature di fico maturo, della sua polpa zuccherina. Mi sembra di sentire addirittura un po' di mimosa (anche se nè il fico nè la mimosa sono nella piramide).

Il cuore del profumo convoglia l'immagine di un bicchierone di tè alla pesca in estate. Ma questo tè alla pesca dura un po' troppo a lungo e soffoca la base, che mi attirava così tanto con ciò che speravo fosse una generosa dose di benzoino.
Fizzy-Peach-Tea-Cooler.jpg



Mi pare che il "naso" abbia esagerato con il dosaggio di persicol (o aldeide C14 o lattone alla pesca) - una splendida molecola sintetica che ha il profumo di un'enorme pesca molto matura, succosa e dolce, mielata quasi....ottima, ma in piccole dosi. THEPEACH.jpg

Troppa, e la nausea è garantita.
 

--------------------------------------------------------------------
 

Recensione/Impressioni di Scialeggera

al primo impatto molto strano. Dolce? fresco? aperitivo? limoncello? frutta? caramelle? sottobosco?
dopo circa mezz'ora il tutto si amalgama sulla pelle in un tutt'uno molto piacevole e posso capire che dicono su un sito tedesco: ricorda proprio gli odori dell'Italia in estate.
sono contentissima del decantino appena acquistato



#4 EzioLove

EzioLove

    ADJNP addicted

  • Staff Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,756 posts
  • Gender:Male

Posted 06 March 2018 - 07:31 AM

TABACCO D'AUTORE

Recensione/Impressioni di Laura C. (2018)

 

Rubo spesso qualche spruzzo ma il profumo è principalmente del dude, io è difficile mi innamori di una fragranza al Tabacco, che non sarebbe tra le note che amo, ma il fatto che spesso e volentieri attinga anche io, significa che risulta poco aggressiva, molto equilibrata e se pure il tabacco ne sia la nota principale, non risulta monolitica e arsa, ma fresca e quasi primaverile. È un tabacco verde, più che il bergamotto, si sente subito la nota verde erbosa e l’artemisia, ci sarebbero anche note cuoiate, direi appena appena percettibili, non spigolose, senza contorni netti e senza finale amaro, il patch conferisce leggere note terrose alla parte legnosa di guaiaco e cedro. Labdano, ambra(-ish), cashmeran e muschio ad ammorbidire e arrotondare ulteriormente il tutto. Fragranza da giorno oppure anche da casa, nel senso che è confortevole, unisex, non trovo abbia un indosso preferenziale, longevità dipende dalla pelle. Abbiamo un legno soffuso dal tabacco che diventa nel dd avanzato leggermente smokey, molto piacevole e la parte verde in cui oltre all’artemisia e al terroso erbaceo patch c’è il paleo odoroso (che è e sa di erba di campo, si avvicina leggermente al fieno come sentore).
 



#5 EzioLove

EzioLove

    ADJNP addicted

  • Staff Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,756 posts
  • Gender:Male

Posted 24 March 2018 - 04:23 PM

NERO

Recensione/Impressioni di Cristian

Profumo abbastanza semplice, una nota di liquirizia dolce è subito protagonista.
Sapete che tipo di caramella mi ricorda? Avete presente le Haribo a forma di foca? Quelle con una specie di gommina bianca sotto e di colore nero sopra? Ecco, quelle! 
Non è troppo persistente, meglio il parfum in gel.

 

------------------------------------------------

 

Recensione/Impressioni di Laura C.

Certo che mettermi a provare un profumo alla liquirizia detestando la liquirizia è proprio dedizione alla causa, ma non volevo esser prevenuta ed a conti fatti lo trovo gradevole. La nota di liquirizia c’è e si sente ma ha una sfumatura quasi cioccolatosa, forse è la somma con benzoino e vaniglia a dare questa impressione, è comunque una fragranza fresca, c’è una componente agrumata e alcune note verdi (basilico e crescione d’acqua, leggendo dalle note), muschio leggero come base. Nell’insieme è piacevole, tondo e tendenzialmente dolce ma non stucchevole, vira verso il gourmand senza esserlo del tutto. Una liquirizia cioccolatosa e leggermente balsamica, non mi viene minimamente di associarlo a delle caramelle di liquirizia. Persistenza nella media, viene da definirlo un profumo simpatico, durata su di me 2h. Il sito, rispetto a  Fragrantica come note di testa mette bergamotto e anche aneto, ovviamente quest’ultimo non distinguibile come tale, poi aggiunge anche patchouli, non nettamente percepibile ma nella sua forma verde, in effetti ha senso



#6 EzioLove

EzioLove

    ADJNP addicted

  • Staff Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,756 posts
  • Gender:Male

Posted 02 May 2018 - 08:44 AM

CARA

Recensione/Impressioni di Cristian (2008)

 

Già il nome del profumo è una carezza delicata, una tenerezza disarmante :"andiamo cara", lo dice un marito alla propria moglie, tenendola per mano, "che cara", è quello che pensa una madre, guardando la propria bimba che muove i primi passi.
Una mandorla delicata e coccolosa, pare di annusare una di quelle collanine dei bimbi, quelle piene di caramelline, infilate in un elastico bianco.

 

----------------------------------------------------------

 

Recensione/Impressioni di Laura C.

 

Un gourmand incentrato su mandorla e vaniglia, la nota di mandorla è piuttosto realistica ed essa stessa è più gourmand di quella usata classicamente in profumeria nei profumi “seri”, passatemi il termine, non è molto dolce, come mandorla, anzi. La fragranza è inizialmente dolce ma nel dd, almeno su di me, la dolcezza si smorza abbastanza. La vaniglia, chiaramente distinguibile, mantiene una connotazione gourmand ma non stucchevole. Le note talcate su di me non sono molto presenti, note ambrate sì, riscaldando il tutto è infondendo alla fragranza un tepore invernale e casalingo, richiama copertina o pigiamone felpato (no, non è una fragranza sexy), da coccola serale, più avanza il dd e meno lo sento dolce, la mandorla amara viene sempre più fuori, le note di caramello, su di me non si sono palesate mai nettamente, zucchero sì ma solo nelle note di testa, poi pian piano scompare. Non è intensa, abbastanza close skin.
La mandorla come nota, mantiene una sorta di nota alcolica che pur non facendola assomigliare al l’amaretto di Saronno, la rendono quasi un liquore alla mandorla, non dolce.

 



#7 EzioLove

EzioLove

    ADJNP addicted

  • Staff Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,756 posts
  • Gender:Male

Posted 14 May 2018 - 12:49 PM

450

Recensione/Impressioni di Laura C. (2018)

 

Esiste in versione normale, quella che ho provato, ed in versione concentrata.
Una fragranza fra le più amate di questo marchio.
L’iris viene fuori immediatamente, seguito a ruota da pepe e noce moscata, vetiver non percepito ed anche il sandalo è molto contenuto. Non ho trovato differenze su polso maschile.
L’incenso non è pervenuto, forse un accenno resinoso leggero, non di più.
In entrambi i polsi, l’iris scompare quasi subito dietro alle spezie (mi interesserebbe capire se questo succede anche a chi usa e ama questa fragranza, oppure no, se continua a sentirlo) quindi nei due indossi diventa uno speziato classico, morbido, fondamentalmente una fragranza classica e soft al pepe con un sandalo lattonoso nelle retrovie. Non molto intenso, infatti mi incuriosirebbe provare la versione concentrata.
Non è dolce, non è talcato o polveroso. Fragrantica aggiunge ambra, che non avverto a parte il resinoso leggero di cui parlavo prima.

 



#8 EzioLove

EzioLove

    ADJNP addicted

  • Staff Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,756 posts
  • Gender:Male

Posted 06 June 2018 - 07:55 AM

Sofron

Recensione/Impressioni di Laura C. (2018)

 

Piacevolissimo sentore fruttato con evidenti note verdi dolci di erbetta fresca, fresco e primaverile, non si riesce a discernere quale nota fruttata sia predominante, il sito dice albicocca e pesca, Fragrantica aggiunge mela verde, la noce moscata fornisce profondità ma senza saperlo, difficile identificarla. A parte i sentori erbosi iniziali che non c’entrano con il patch, non c’è nulla di terroso, forse un leggero sottotono boschivo; forse Fr. ha ragione sul l’aggiunta della mirra alle note, c’è una nota balsamica-resinosa nelle retrovie, sandalo non pervenuto. Al dd la nota fruttata scompare e rimane un tono erboso generale mentre su polso maschile vira un po’ sul bagnoschiuma con note verdi, comunque di base un odore di pulito che su di me resta leggermente più dolce.
È una fragranza che evolve molto, parte fruttata poi diventa verde-resinosa ma non ha una netta e riconoscibile personalità da rimanere impressa, fa comunque parte delle fragranze molto gradevoli per l’estate, è sicuramente piacevole

 



#9 EzioLove

EzioLove

    ADJNP addicted

  • Staff Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,756 posts
  • Gender:Male

Posted 28 June 2018 - 08:23 AM

Talc gourmand

 

Recensione/Impressioni di Laura C. (2018)

 

Le note di testa sono talco, miele e caramello, non c’è la chiara percezione del miele, ma è sicuramente dolce, ma non stucchevole, polverosità del talco, check ed anche il caramello, per quanto la nota più immediata sia il cioccolato, oltre alla vaniglia.
C’è una nota di pulito, quasi alcolica, che io lego all’eliotropina; la vaniglia è presente anche come fiore, che però riconosco meno, le note talcate/polverose non sono così centrali e differiscono più che altro con la pelle, come intensità, io ne ho un po’ ma sul polso maschile in prestito, non ne sento nessuna, questo per precisare che a dispetto del nome, non sa di talco.
Sandalo e tonka, secondo me sono questi + la vaniglia a fornirmi quell’impressione di mandorla, dato che non c’è nelle note, è fusa con la nota di cioccolato stessa, quasi fosse una pralina alle mandorle.
È sicuramente una coccola gourmand, se dicevo che amour de cacao CSP non è dolce, lo ribadisco, perché questo invece è dolce, però riesce a non esser stucchevole o troppo, credo sia merito dell’eliotropina ed anche del sandalo che smorzano un po’ e fanno in modo di modulare il tutto. La tonka si sente molto bene.
Pur essendo un gourmand non rimanda a qualcosa di tangibile, come dolce o pasticceria, è più una suggestione cioccolatosa di calore e rilassamento, non associata ad una particolare preparazione.
Non avverto note di latte, lo segnalo perché è curioso che molti ne parlano come un profumo di vaniglia, di caramello o, alcuni di latte; secondo me se vogliamo incasellarlo è comunque un profumo al cioccolato. Credo che il bello di questa fragranza stia nel perfetto bilanciamento delle note gourmand e non, tanto da renderlo una categoria a sè: il gourmand elegante.






0 user(s) are reading this topic

0 members, 0 guests, 0 anonymous users