Jump to content


Photo

SLUMBERHOUSE


  • This topic is locked This topic is locked
1 reply to this topic

#1 EzioLove

EzioLove

    ADJNP addicted

  • Staff Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,728 posts
  • Gender:Male

Posted 29 June 2017 - 03:43 PM

SOVA

 

Recensione/impressioni di Glifi

 

Premetto che conoscevo questo marchio da un po',ma non trovavo nessuno che lo avesse in Europa;alla fine ho soperto una profumeria polacca che lo aveva e inviava anche i campioni (Liula).

I profumi di Josh Lobb hanno qualcosa in comune:si sente che sono stati fatti dalla stessa mano e si sente anche un'altra cosa;le note sono spesse e intense.

Ho fatto una prova senza riguardarmi la piramide che avevo visto e dimenticato (in questo periodo sto macinando diversi profumi) e qundi,quasi non sapevo cosa aspettarmi.

Inizio quasi esplosivo con note fumose,qualcosa che da l'impressione di un liquore da dolci e una vaga aura di vaniglia o miele.Quasi un magma ribollente dal quale non si sa che uscirà fuori;strano,ma non bislacco e inconsuetamente bello.

La potenza di questa fragranza è notevole:io ho solo appoggiato la fialetta sull'incavo del braccio e l'ho girata 3-4 volte.Appena entrata nella stanza dove ero la mia compagna ha chiesto che mi ero messo.Dopo un po' che stava appoggiata sul mio braccio, "la Cosa" si è attaccata ai suoi capelli.

Seconda fase,dopo un trenta-quaranta minuti:note dolci,di qualità edibile,tutto l'affumicato di prima è sparito,sento anche qualcosa di verde in sottofondo.

Terza fase,ore dopo:legni che sembrano stati trattati  con i prodotti tipici ad essi associati.Cera d'api,miele.

E' quindi una fragranza tri-fasica,con un'evoluzione non-dinamica,ovvero lenta ed è di una bellezza che per essere creduta va provata.Non sento nulla che dia l'impressione di artificiale o sintetico:se Mr.Lobb ha usato cose come il Cashmeran (non credo) o il Norlimbanol (o Timberol),ha preso quel che di meglio aveva da offrire la Firmenich.

E poi sono andato a vedere la piramide,dove compaiono delle cose che non ho sentito (ma credo che la colpa sia solo mia) e che ho trovato "inusuali".

Questo profumo non sarebbe "il mio tipo" ma ne sono rimasto molto colpito,più del Norne (un boisè sul quale sbavavo da tempo) ed è finito nel mio Tram dei desideri.In mezzo a tante cose "solo carine" o peggio,"acquette sciape",finalmente

qualcosa che suona diverso e sicuramente da Nicchia.

Mio umile voto: 9.



#2 EzioLove

EzioLove

    ADJNP addicted

  • Staff Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,728 posts
  • Gender:Male

Posted 15 January 2018 - 02:01 PM

NORNE

 

Recensione/impressioni di Glifi

 

 Profumo legnoso:il liquido è densino e verde-scuro e macchia anche i vestiti.In molti hanno gridato al miracolo ( e per un po' ci ho creduto anche io) ma in realtà a me sembra solo un buon profumo nella famiglia

legnosa.Prima di tutto,la semplicità:note di testa non ce ne sono e io non ci sento nemmeno evoluzione.E' molto scuro,ma non secco:c'è un piacevole lato dolciastro che non stona affatto fondendosi alla perfezione col lato coniferoso.

 

L'impressione che dà,è quella di trovarsi in una foresta del nord:tanto verde,pini,resina di pino.Il realismo ottenuto è notevole,stemperato solo da quel dolce che non sai da dove arriva.Insieme c'è anche una presenza che fa pensare alla menta,ma in realtà è chiodo di garofano.Si può fare una bella fragranza con tre note? Volendo,sì.Io penso che dentro ci sia l'Eugenol (per il chiodo) e il Cypriol (che da tutta quella scurezza-legnosa).Poi che altro? Balsamo diPino?Incenso?

Non mi tramortisce,ma riconosco che ad un cultore dei Boisee possa piacere molto.Dopo essermela studiata bene però,non so se la comprerei:riconosco la bontà delle materie prime (note "spesse",belle) ma penso che ci sia di meglio in giro.

A cosa somiglia? Fille en Aguille e un po' anche Black Tourmaline (che però è molto più "incensoso").

Persistenza:buona.

Proiezione:delicata.

Giudizio complessivo:sopravvalutato






0 user(s) are reading this topic

0 members, 0 guests, 0 anonymous users