Jump to content


Photo

Mona di Orio


  • Please log in to reply
116 replies to this topic

#41 skand@

skand@

    AdJ N.P. Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPip
  • 345 posts
  • Gender:Female
  • Location:Genova

Posted 04 December 2012 - 09:33 PM

Oh si Mags che bello! Un mughetto! Sono sicura che sarebbe riuscita a farmi cambiare idea su questa nota, che non amo per niente, cosi come era riuscita con la vaniglia. Eppoi sarebbe stato fantastico vedere come avrebbe trattato la nota-feticcio del suo grande Maestro...

Ps
Io oggi indisso il suo commovente Musc
Vieni a trovarmi sul mio blog!
http://bergamottoebenzoino.blogspot.com

#42 guido

guido

    AdJ N.P. Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPip
  • 277 posts

Posted 05 December 2012 - 12:18 AM

Troppi sono i ricordi e troppo poco lo spazio a disposizione per esprimere cio' che sento, per cui invito chi legge ad andare sul mio sito dove ho pubblicato il mio ricordo personale di Mona: www.profumimport.com/un-ricordo-per-Mona-di-orio/

#43 smeralda

smeralda

    AdJ N.P. Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPip
  • 649 posts
  • Gender:Female

Posted 05 December 2012 - 12:29 AM

CITAZIONE (CRISTIAN @ Dec 4 2012, 08:31 ) <{POST_SNAPBACK}>
Dopo la vaniglia, il cuoio, muschio, tuberosa, ecc ecc...cosa avreste chiesto di riscrivere, in profumo, a Mona?

Mi viene da pensare al fico, altra nota che non mi fa impazzire, Mona è riuscita a farmi amare un'ambra, per la prima volta...


Non ami le ambre Cris?Io non ho amato subito le ambre,ma la prima che mi ha rapita e' stata quella di Mona e ancora tutt ora la numero uno per me che si discosta di gran lunga dalle altre.
Una rosa non ha bisogno di predicare. Si limita a diffondere il proprio profumo (Gandhi)

#44 smeralda

smeralda

    AdJ N.P. Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPip
  • 649 posts
  • Gender:Female

Posted 05 December 2012 - 12:39 AM

CITAZIONE (CRISTIAN @ Dec 4 2012, 08:31 ) <{POST_SNAPBACK}>
Dopo la vaniglia, il cuoio, muschio, tuberosa, ecc ecc...cosa avreste chiesto di riscrivere, in profumo, a Mona?

Mi viene da pensare al fico, altra nota che non mi fa impazzire, Mona è riuscita a farmi amare un'ambra, per la prima volta...


Io chiederei il patchouli e l iris.

Una rosa non ha bisogno di predicare. Si limita a diffondere il proprio profumo (Gandhi)

#45 CRISTIAN

CRISTIAN

    Administrator

  • amministratore
  • PipPipPipPip
  • 26,192 posts
  • Gender:Male

Posted 05 December 2012 - 07:40 AM

Anche io come te smeralda...

oggi ho voglia di coccole e di un cuscino morbido da portarmi in ufficio.....Musc MdO

#46 Ele

Ele

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 3,988 posts
  • Gender:Female
  • Location:brescia

Posted 05 December 2012 - 09:02 AM

un'altra meraviglia lasciataci da Mona.... Amyitis ...

bradley-cooper-in-the-man-from-primrose-





Io cerco emozioni, impulsi positivi per i miei pensieri .... armonia di note, anche amarcord, perché no ....
... ad un costo che non mi spiazzi la poesia!!


#47 saraprfms

saraprfms

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 3,226 posts
  • Gender:Female
  • Location:Etruria-scent

Posted 05 December 2012 - 09:13 AM

Musc anche per me, oggi! Che bello che è smile.gif

"Di inizio in inizio, attraverso inizi senza fine"G. di Nissa


#48 CRISTIAN

CRISTIAN

    Administrator

  • amministratore
  • PipPipPipPip
  • 26,192 posts
  • Gender:Male

Posted 05 December 2012 - 09:23 AM

Veramente....ho un maglione peloso questa mattina, mi sento dentro una nuvola...

#49 saraprfms

saraprfms

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 3,226 posts
  • Gender:Female
  • Location:Etruria-scent

Posted 05 December 2012 - 11:06 AM

emot9.gif

"Di inizio in inizio, attraverso inizi senza fine"G. di Nissa


#50 Sabricat

Sabricat

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 3,543 posts
  • Gender:Female
  • Location:Praga

Posted 05 December 2012 - 01:31 PM

Nuit Noir e Oud a confronto.
Credevo che l'Oud fosse un cugino stretto di Nuit Noir, urgeva confronto diretto, una spruzzatina di entrambi per polso e... ovviamente mi sbagliavo!
In Oud partono subito i legni, li sento orientaleggianti, rafforzati di incenso, che pur non comparendo in piramide sento meglio in questo profumo che in in Nuit Noir, anzi qui proprio non lo percepisco. Qui l'oud è al centro di tutto, ma assorbe la morbidezza delle altre note, un profumo intimista, molto spirituale, di un equilibrio fantastico.
Laddove il Nuit Noire è un profumo di gala, da scia, affascinante. Ha una partenza molto più verde e agrumata di quel che ricordavo, poi si scalda e si percepisce una tuberosa cremosissima e tanto poudrè che abbassa le luci e fa scendere la notte, io lo adoro.

#51 artisan

artisan

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 3,162 posts
  • Gender:Male

Posted 05 December 2012 - 01:50 PM

Per me oggi Nuit Noire rolleyes.gif

#52 Sabricat

Sabricat

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 3,543 posts
  • Gender:Female
  • Location:Praga

Posted 05 December 2012 - 02:00 PM

Ma voi in Nuit Noir non ci sentite una nota simil vetiver?

#53 artisan

artisan

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 3,162 posts
  • Gender:Male

Posted 05 December 2012 - 02:32 PM

Sabri credo sia mooooooooooolto probabile...
Infatti so che proprio nella linea classica lei ha usato in tutti del vetiver, la sua nota "feticcio" !
rolleyes.gif

#54 CRISTIAN

CRISTIAN

    Administrator

  • amministratore
  • PipPipPipPip
  • 26,192 posts
  • Gender:Male

Posted 05 December 2012 - 02:49 PM

CITAZIONE (Sabricat @ Dec 5 2012, 14:00 ) <{POST_SNAPBACK}>
Ma voi in Nuit Noir non ci sentite una nota simil vetiver?



stasera ci provo
ammetto di aver un po' abbandonato la linea grigia
faccio ancora fatica, ma l'occasione mi invoglia a farlo!!

#55 artisan

artisan

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 3,162 posts
  • Gender:Male

Posted 05 December 2012 - 03:14 PM

CITAZIONE (guido @ Dec 5 2012, 00:18 ) <{POST_SNAPBACK}>
Troppi sono i ricordi e troppo poco lo spazio a disposizione per esprimere cio' che sento, per cui invito chi legge ad andare sul mio sito dove ho pubblicato il mio ricordo personale di Mona: www.profumimport.com/un-ricordo-per-Mona-di-orio/



GRAZIE Sig. Guido...
Davvero bellissima l'intervista !!!
emot9.gif

#56 CRISTIAN

CRISTIAN

    Administrator

  • amministratore
  • PipPipPipPip
  • 26,192 posts
  • Gender:Male

Posted 05 December 2012 - 03:20 PM

http://www.profumimp...r-Mona-di-orio/

sistemo il link di Guido in modo che sia editabile direttamente

#57 Magnifiscent

Magnifiscent

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,539 posts
  • Gender:Male
  • Location:Milano

Posted 05 December 2012 - 03:20 PM

CITAZIONE (artisan @ Dec 5 2012, 14:32 ) <{POST_SNAPBACK}>
Sabri credo sia mooooooooooolto probabile...
Infatti so che proprio nella linea classica lei ha usato in tutti del vetiver, la sua nota "feticcio" !
rolleyes.gif

C'è una nota che accomuna il fondo di Nuit Noire a quello di Oiro e di altre fragranze di Mona, una nota legnosa ma "fondente" che lei amava molto
"Je suis un vieux boudoir plein de roses fanées, où gît tout un fouillis de modes surannées, où les pastels plaintifs et les pâles Boucher, seuls, respirent l’odeur d’un flacon débouché"

Visita il mio blog: http://lagardenianel...o.blogspot.com/

╰☆╮¤°.¸¸.·´¯`» My Wardrobe
«´¯`·.¸¸.°¤╰☆╮

#58 Fersen

Fersen

    AdJ N.P. Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPip
  • 911 posts
  • Gender:Male
  • Location:Milano

Posted 05 December 2012 - 08:06 PM

Beh che dire di lei,
il suo vetiver è stato uno dei primi profumi di nicchia che ho sentito. Mi incuriosiva Mona di Orio, la sua figura, la sua eleganza
ma la prima sniffata di quel vetiver per me è stato un flop. Un profumo che non mi parlava, non mi trasmetteva nulla, non mi arrivava.
Ma il mio naso era giovane, volevo profumi di rottura con il mondo commmerciale, cercavo bombe. Avevo perso la testa per il patchouli di LeLabo e volevo profumoni così.
Poi, col tempo, mi sono dovuto ricredere. Perchè quel vetiver è uno dei più raffinati che abbia mai sentito, sensibile se mai sia possibile definire così un profumo, una lacrima di emozione nonostante sia così acerbo.
E poi è arrivato Jabu..un profumo eccezionale, il conforto di un sorriso, rassicurante come una carezza, avvolgente come un abbraccio.
Oggi posso dire che a mia con i Mona di Orio è una bellissima storia d'amore, magari iniziata in punta di piedi, ma mai come oggi viva e pura.
Perchè dopo il vetiver e jabu sono arrivati altri momenti meravigliosi....la magia di Oiro, la sua vaniglia speziata, la rara maestria con cui è riuscita ad addolcire anche la tuberosa, l'eleganza del suo oud.
Profumi che sanno regalare momenti unici.

#59 CRISTIAN

CRISTIAN

    Administrator

  • amministratore
  • PipPipPipPip
  • 26,192 posts
  • Gender:Male

Posted 06 December 2012 - 08:06 AM

Oggi la tuberosa di MdO

#60 Utente_Cancellato_platone_*

Utente_Cancellato_platone_*
  • Ospite

Posted 06 December 2012 - 08:46 AM

Anche io al pitti rimasi folgorato da cuir e vetyver. il primo lo uso ancora con piacere, il secondo l'ho abbandonato alla ricerca di altri vetiver perchè su di me faceva emergere una nota evidente di noce moscta, che nella mia memoria olfattiva è associata al tortellino dry.gif; quindi ad un qualcosa di grande piacere ma non alla mia idea di profumo. La linea grigia, pur rivelando uno sforzo non da poco, basato su note indoliche o molto evidenti, l'ho spesso associata ad un tentativo di chi, per generosità, in una fragranza mette tanto, tutto, troppo, perdendo un po' di vista l'equilibrio complessivo. Mi è spiaciuto tuttavia sentire voci dubbiose sul fatto che sia morta d'operazione paventando addirittura morti violente. Perdonami Guido ma, mentre ho apprezzato l'intervista, poco ho gradito, ma forse è un mio problema, le ripetute allusioni al volto di mona e alla velata rassegnazione verso una futura morte che pareva un presagio già nei suoi occhi. Magari era solo stanca, perchè promuovere sè stessa e il suo marchio in giro per l'Europa è un tantino stancante..........Per questo la scomparsa della persona mi tocca più di quella del naso, che trovavo comunque dotato di uno stile molto in divenire e proprio per questo ancora con notevoli margini di crescita. Molti furono scontenti dell'apparente banalità della linea rossa. Personalmente, come detto, la giudicai molto buona in sè per sè, associandola addirittura ad un ritorno alla semplicità della materia, per altro reinterpretata da chi la tecnica la sapeva usare molto bene. Già ho scritto sulle mie perplessità circa l'effettivo training con Roudniska, comunque sta di fatto che il vuoto, non tanto sullo scaffale della profumeria, sarà difficilmente colmabile....................




0 user(s) are reading this topic

0 members, 0 guests, 0 anonymous users