Jump to content


Photo

COQUILLETE PARIS


  • This topic is locked This topic is locked
9 replies to this topic

#1 CRISTIAN

CRISTIAN

    Administrator

  • amministratore
  • PipPipPipPip
  • 27,449 posts
  • Gender:Male

Posted 19 April 2019 - 09:36 AM

TAN TAN

 

Impressioni/Recensioni di Ki Kilimangiari (AdJ FB)

 

fresco, secco, verde, uno di quelli che su mouillete mi è piaciuto di più. Ho deciso quindi di indossarlo, ma la mia pelle ha fatto risaltare una nota mentolata che mi ha messo un po' a disagio, sentivo proprio odore di dopobarba, Forse lo trovo più piacevole da annusare su qualcun'altro.

 

 



#2 Laura C.

Laura C.

    Niche Perfumes Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPip
  • 1,435 posts
  • Gender:Female
  • Location:Bologna

Posted 15 May 2019 - 08:37 PM

Tourbiere

 

Impressioni/Recensioni di Cristiana C.

 

La fragranza si apre con una nota di rum, lime e vaniglia, dopo un po’ fa capolino una mandorla delicata. Nonostante sia un profumo dolce rimane leggero e fresco, direi “soffice”. L’immagine che mi rimanda è di vita quotidiana, di cose semplici, una gita di domenica, una colazione al bar di mattina presto… Fa compagnia senza essere invasivo. Durata media, sillage discreto. Lo trovo più femminile che unisex. Mi piace molto, mi rilassa…



#3 Laura C.

Laura C.

    Niche Perfumes Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPip
  • 1,435 posts
  • Gender:Female
  • Location:Bologna

Posted 20 May 2019 - 10:18 AM

Ola Una

 

Impressioni/Recensioni di Lara C.

 

Sapevo che prima o poi sarebbe arrivato il momento della verita'. Quello da cui sarebbe uscito forte e chiaro che non ci capisco niente. Ecco, e' questo qui.
Spruzzo e immediatamente mi sale in mente forte e chiaro l'immagine delle mie vacanze da tardo adolescente in Croazia. Una fotografia. Una cartolina. Non un'impressione, no, proprio il pezzo di spiaggia su cui avevamo i lettini e gli ombrelloni per prendere il sole, la rada pineta sulla sinistra, la macchia mediterranea secca e aromatica dappertutto. (Prima o poi capiro' perche' le mie madeleines olfattive mi riportano al massimo all'anno della maturita', mai dopo. Forse perche', dopo i diciannove anni mai nessuno e' piu' irresponsabilmente, scandalosamente felice?)
Resta il fatto che io ho questa roba qui in mente: un'isola croata semi riarsa (passavo un mese in un angolo remoto dell'isola di Pag, che gia' e' sufficientemente remota di suo), il timo e l'origano selvatico, il paese in pietra dalmata - che l'ho scoperto anni dopo ha lo stesso meraviglioso colore della pietra leccese. Le serate passate nel buio piu' assoluto, sdraiati sul molo a guardare le stelle e a mangiare gelati dal gusto tutto uguale (il Muro di Berlino stava ancora perfettamente in piedi, certi giorni non c'era nemmeno il pane fresco, figuriamoci se ci sarebbe potuta essere differenza di sapore tra il gelato al cioccolato e quello alla fragola).
Tutto molto bello, dite? Certo. Peccato che Ola Una e' tutt'altro. Ho guardato la descrizione e la piramide olfattiva.
Nuvole e dune. Spezie. Zafferano. Noce moscata. Cardamomo. Mirra.
Boh, forse e' che faceva caldo pure a Pag. Che c'era poca acqua. Forse (no, non forse) e' che davvero non ci capisco niente.
Ma e' stato, comunque, un viaggio bellissimo. Anche se ero su un altro aereo.
Amo? Certo, come si fa non amare le estati dai quindici ai 19 anni?
Whishlist? Forse. Probabilmente. Beh, si'.

 

Impressioni/Recensioni di Rossella R.

 

Di questo profumo amo tutto, la novella di Paulo Coelho come idea ispiratrice e naturalmente la composizione. Amo molto i profumi speziati "femminili", che rappresentano una prova assai difficile per il creatore...Gestire la vita delle spezie è complicato, sbagli il dosaggio e in un attimo il profumo è infestato da spezie aguzze, acuminate, quasi irritanti. Se la mano del creatore è sapiente, le spezie si fondono in un unicum brioso ed incantevole, misurato, intenso e seducente. In questo profumo si è raggiunta l'armonia. Questo profumo è un tripudio, una profusione di spezie meravigliose, zafferano, cannella, noce moscata e cardamomo, mantenute fresche da agrumi e dolci da polvere di datteri. In evoluzione si apre la nota resinosa, ambra e mirra soffuse e un sandalo biondo, immancabile e necessario. Sono una fan di Sumatera, ma se in Sumatera la regina è la cannella, in OlaUna la danza delle spezie è corale. Stupendo. Sarà mio.

 

Impressioni/Recensioni di Marina T.

 

Un profumo adatto agli amanti dei liquorosi-speziati, molto dolce e avvolgente, per me decisamente invernale.
Mi piace, ma trovo che si perda un po'nell'evoluzione, perché su di me arriva a sentire solo di vaniglia e credo mirra o incenso.



#4 Laura C.

Laura C.

    Niche Perfumes Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPip
  • 1,435 posts
  • Gender:Female
  • Location:Bologna

Posted 29 May 2019 - 06:43 PM

Ambrosia

 

Impressioni/Recensioni di Maria Grazia C.

 

Voluttuoso, miele talcato direi, contemporaneamente morbido e pungente, elegante e discreto, delicato… mi da la parvenza di un segreto racchiuso (inaspettati fiorellini di campo), è quella persona che non si lascia notare, sta romanticamente in disparte, e solo chi avrà l’intesa giusta scoprirà.

 

Impressioni/Recensioni di Federica G.

 

Un profumo ammaliante direi.
Un bouquet di fiori da cui gocciola un miele chiaro e non troppo vischioso, poi si aggiunge un leggero sentore talcato dopo pochi minuti che mi lascia la piacevole sensazione di essermi appena spalmata una crema corpo, molto fluida e lattea. Sento anche del gelsomino, ma forse lo confondo con un'altra nota.
Per questa stagione lo trovo molto indicato, su di me non risulta affatto troppo dolce o stucchevole.



#5 Laura C.

Laura C.

    Niche Perfumes Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPip
  • 1,435 posts
  • Gender:Female
  • Location:Bologna

Posted 29 May 2019 - 06:43 PM

Cookiecrunch

 

Impressioni/Recensioni di Maria Grazia C.

Dal nome mi aspettavo altro, un gourmand improvviso dolce e pieno, invece lo sento citrico e “saponoso”, tanto limone, lime e simili, si è poi pian piano ammorbidito ed è comparsa la frolla, lo zucchero, la chantilly. Deve essere così?
Mi ha davvero stupito, per l’evoluzione, nel giro di pochi minuti ho cambiato impressione totalmente, peccato che poi si sia appiattito, mi sembra resti monocorde, molto interessante però, continuerò ad annusarlo nel corso della giornata.



#6 Laura C.

Laura C.

    Niche Perfumes Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPip
  • 1,435 posts
  • Gender:Female
  • Location:Bologna

Posted 29 May 2019 - 06:45 PM

Camellia 3.2

 

Impressioni/Recensioni di Maria Grazia C.

L’estate. Questo è un calice di Chardonnay sugli scogli a cercare ricci di mare, non mi viene in mente nulla di più appropriato! Il salmastro è potentissimo e arriva un attimo dopo l’esplosione dolce di frutti e fiori, caldo monoi in prepotenza.



#7 Laura C.

Laura C.

    Niche Perfumes Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPip
  • 1,435 posts
  • Gender:Female
  • Location:Bologna

Posted 16 June 2019 - 08:55 AM

Tudor

2014.

 

Impressioni/Recensioni di Laura C.

 

Ecco un profumo che, al buio delle note, non sarei riuscita a darvi una collocazione, lo trovo originale e proprio notevole. Studiando le note, determino che su di me, i sentori principali sono dati dal geranio e dal rosewood o palissandro, non credo ci sarei arrivata perché sono note che hanno rese molto differenti in varie fragranze da renderle un po’ camaleontiche, per un riconoscimento immediato. Qui il geranio è lontano anni luce dal suo sentore anti-zanzare e nemmeno è screziato massicciamente di verde, è proprio più vicino all’odore della rosa. Il palissandro l’ho spesso sentito in fragranze più cupe, spesso a loro volta rosacentriche e quasi mai da protagonista, qui è molto aromatico e poco legnoso. Benzoino evidente, non sento labdano ma un leggero addolcimento ad opera vaniglia/mughetto credo di sì, note terrose, talmente poche che potrebbero essere una suggestione, ambragrigia sì, ma non molta, è un profumo signorile, non sexy. Come classificarlo: ambrato no, balsamico ma per nulla, speziato assolutamente no, legnoso poco, caldo, aromatico, floreale da giardino. Elegante ma anche familiare e rassicurante, comunica tranquillità. La cosa buffa è che cercando un po’, in tanti ne parlano come profumo alla rosa. Non mi risulta nessuna rosa in piramide. Il rosewood ha un odore rosaceo, persino verde e fresco ma è un legno e il geranio può ricordare la rosa sotto una determinata luce, comunque non è un profumo alla rosa. Proprio bello, sicuramente da provare.



#8 Laura C.

Laura C.

    Niche Perfumes Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPip
  • 1,435 posts
  • Gender:Female
  • Location:Bologna

Posted 19 July 2019 - 03:03 PM

Moramanga

2012

 

Impressioni/Recensioni di Laura C.

 

Direi che da questo bouquet imponente sento prima di tutto la tube, gardenia al secondo posto e gelsomino dietro; l’iris screzia solo di blu qualche petalo qua e là, ma l’ylang viene fuori un minuto dopo e si posiziona accanto alla gardenia, infatti pur non amandola affatto, la sento talmente confinata e stretta fra la tube e l’ylang che riesco persino ad apprezzarla. Benzoino a scaldare i fiori, un filo di tolu e opoponax in sostanza un resinoso leggermente balsamico che ne tiene a bada la narcoticità, la vaniglia a legare il bouquet. Al dd tuberosa ed ylang risaltano bene. Un floreale imperativo senza diventare stordente-narcotico. Sillage medio, che é quello giusto per questa fragranza altrimenti avrebbe perso in eleganza, con il caldo e senza parsimonia può rasentare un’arma letale, e sì, lo sto già amando. Trovo che quel sussurro sottostante resinoso sia quel quid che la rende perfetta. Non è un floreale dolce nonostante la presenza della vaniglia, che opera una funzione di smussamento, senza sentirsi in maniera netta. Ho letto che qualcuno lo definisce un floreale verde, cosa molto curiosa, io questi fiori li sento in piena fioritura, certo corredati dal loro stelo ma non certo verdi. Proprio bello, diretto in wish list.... dal nome avevo sempre creduto fosse un fruttato!!



#9 CRISTIAN

CRISTIAN

    Administrator

  • amministratore
  • PipPipPipPip
  • 27,449 posts
  • Gender:Male

Posted 10 October 2019 - 09:04 AM

Herat

 

Impressioni/Recensioni di Alessio V.

 

Ho provato questo profumo su muillette e non mi aveva dato grandi emozioni, la storia però è cambiata indossandolo, attraverso un evoluzione molto interessante!
Come sempre tendo a non leggere preventivamente le note dei vari profumi che testo...
Anche per Herat ho seguito lo stesso criterio.
Non appena indossato, già dopo pochi minuti sono stato pervaso da un sentore di legni ammorbiditi dalla mirra, una mirra buona e non invadente.
Durante la giornata l’ho sentito inizialmente troppo attaccato al mio corpo con una proiezione leggermente vaga, ma con il passare delle ore mi sono ricreduto.
La comparsa del sentore incensato e della fumosità di questo profumo ha creato una bellissima nuvola intorno al mio corpo ma, cosa ancora più gradita, è stata la sua persistenza che mi ha accompagnato fino a sera, nonostante l’utilizzo della moto per gli spostamenti casa-ufficio.
Lo ritengo un prodotto molto interessante che non mi dispiacerebbe avere nella mia collezione personale.

 

Impressioni/Recensioni di Maria Grazia C.

Erbaceo e suadente. È un tripudio di spezie orientali ma anche di erbe officinali, che si alternano, insistentemente, è un tira e molla di piacere, che si addolcisce sul finale, svelando qualche fiore. È invernale come una tazza di tisana calda, come il torpore di un camino, come un morbido abbraccio.
Adoro!

 

 

Impressioni/Recensione di Antonio M.

 

Stamattina così, con uno dei profumi che più adoro del brand, sia per la storia che c'è dietro ( dedicato alle donne Afgane) , sia per la sua composizione. Una composizione suntuosa , un viaggio dentro Erenler Cay Bahcesi , una delle più antiche fumerie del Bosforo. Un intreccio di tabacco aromatizzato mentre sorseggi un tè al gelsomino. La dolcezza della cannabis che si fonde con l'hashish nero , rude e aromatico intrecciato a un incenso secco e polveroso. L' omaggio di una Donna per Donne che vivono delle vite tormentate



#10 RobbyRouge

RobbyRouge

    ADJNP addicted

  • Staff Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 2,261 posts
  • Gender:Female
  • Location:Modena/Bologna

Posted 27 November 2019 - 12:34 PM

Sumatera

 

 

Impressioni/Recensione di Marco C (FB 2019)

 

 

In questi giorni folli e teatrali, ognitanto riposavo i sensi anche con SUMATERA di Coquillete, un bel salto con doppio avvitamento e atterraggio con sbuffo in un piatto indiano pieno di polveri speziate profumatissime, sulla cui superficie mi stenderei per fare l'angelo in mezzo alle cannella, noce moscata, chiodi di garofano, il patchouli e una soffice segatura fine fine di legni superpreziosi.






0 user(s) are reading this topic

0 members, 0 guests, 0 anonymous users