Jump to content


Photo

ACQUA DI PARMA


  • This topic is locked This topic is locked
5 replies to this topic

#1 Diakranis

Diakranis

    Niche Perfumes Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPip
  • 1,343 posts
  • Gender:Female

Posted 29 August 2009 - 05:37 PM

Magnolia Nobile

2009. Antoine Maisondieu

Recensione/impressioni di Mary70

Premettendo che io adoro la magnolia come pianta..la osserverei per ore.. ma che non ne amo la sua profumazione.. il profumo non mi è piaciuto.
Nè dolce nè fresco
nè persitente nè evanescente
una magnolia appena accennata.. il resto era.. bho...cercherò di scoprirlo quando trovo la piramide
Direi un "profumetto"..dal costo assolutamente spropositato..


Se uno è stronzo non je poi dì che è uno stupidino, je devi dì che è stronzo!
G.Funari

#2 Nyneve

Nyneve

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,707 posts
  • Gender:Female

Posted 03 March 2015 - 10:09 AM

Acqua di Parma Profumo
2008 - Discontinuato


Recensione/impressioni di Elmifra

Il Profumo Acqua di Parma, nel tempo rivela un temperamento eccezionale, mi ricorda moltissimo The Party in Manhattan, o uno di quei profumi di altri tempi, con un carattere indomito.
E' uno chypre comunque che unisce tra loro varie essenze, di fiori, frutti e legni.
Cito una bella descrizione dal web (perchè non ho la dote di saper descrivere bene i profumi), nonostante i miliardi di letture di recensioni alle spalle:
"Gli accenti luminosi del Bergamotto si fondono con lintensa seduzione dellYlang Ylang e della Peonia.
La magnificenza dei petali della Rosa bulgara e del Gelsomino insieme ai sentori ambrati del Labdanum assoluta. I toni vibranti di Vetiver e Patchouli contrapposti alle note cremose e morbide del Sandalo e alla sensualità del Musk"
E confermo: un vero Profumo!


Pourtant, un parfum, un beau parfum, est fait pour vivre, pour être porté, pour s'exprimer sur la peau. Pas pour tourner au vinaigre sur une étagère. Un beau parfum, ça doit se porter, un beau parfum que je ne porte pas, personnellement, je le donne, je l'offre, je ne peux pas supporter de le voir délaissé, abandonné: si quelqu'un d'autre peut lui donner vie, j'en suis ravi.

Dominique Archambeau

#3 Nyneve

Nyneve

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,707 posts
  • Gender:Female

Posted 09 April 2015 - 07:25 AM

Colonia Leather

2016. Ingredient Collection

 

Recensioni/impressioni di Bradamante

 

Di questa linea mi piacciono i primi..ora trovo che seguano mode dimenticandosi della identità del marchio, prettamente italiano.

Questa colonia é tanto brillante all'apertura quanto tristarella nello sviluppo.

Il legno di cedro le da' ariosita', subito soffocata da un cuoio un po'"gommoso" e un pò sgraziato. Drydown corposo, leggo del guaiac sul cartoncino del sample, deve essere questo elemento che si afferma con carattere.

Il mio naso dice "mah", bei materiali, trattati con freddezza..peccato, cercavo un cuoio portabile senza odorare di borsa anni 70


Pourtant, un parfum, un beau parfum, est fait pour vivre, pour être porté, pour s'exprimer sur la peau. Pas pour tourner au vinaigre sur une étagère. Un beau parfum, ça doit se porter, un beau parfum que je ne porte pas, personnellement, je le donne, je l'offre, je ne peux pas supporter de le voir délaissé, abandonné: si quelqu'un d'autre peut lui donner vie, j'en suis ravi.

Dominique Archambeau

#4 Laura C.

Laura C.

    Niche Perfumes Addicted

  • Collaboratore AdJ
  • PipPipPip
  • 1,186 posts
  • Gender:Female
  • Location:Bologna

Posted 16 January 2019 - 05:40 PM

Colonia Essenza

Colonie - 2010

 

Impressioni/Recensione di Laura C.

 

Acqua aromatica con un impianto agrumato dal sentore naturale, si sentono anche le scorze e le note differenziate (pompelmo, arancia, mandarino, bergamotto) in aggiunta all’abbondante neroli, bello rigoglioso, ad ampliare il lato floreale c’è anche, più sotto, del gelsomino, quindi il classico petitgrain e note muschiate ripulite. Non sento nè rosa nè mughetto, il vetiver è davvero molto leggero, ci sono anche le classiche note che finiscono per connotare la fragranza al maschile: salvia, rosmarino, oakmoss, non rilevo molto il patch mentre dopo il dd diventa presente anche la speziatura dei chiodi di garofano che finisce per sostituire le note legnose, altrimenti assenti. Molti ne lamentano la persistenza, come intensità mi sembra normale, d’altronde non è certo una edp, quindi non si può pretendere la stessa resa. Il neroli dopo il dd passa in secondo piano, a dd inoltrato è la speziatura dei chiodi, principalmente a contraddistinguerla, avanzando ancora torna successivamente fuori anche neroli e petitgrain e forse un poco di bouquet fiorito. Ben fatta, canonica aI massimi livelli e senza guizzi di sorta, la ritengo forse troppo connotata ad un medio cliché maschile, personalmente proprio per un indosso maschile, preferisco attorno a me, sentori meno classici, più particolari e morbidi, (o, all’opposto rudi ed estremizzati) però, dando a Cesare quel che è di Cesare, non sarà particolare ma molto gradevole ed anche elegante.



#5 Laura C.

Laura C.

    Niche Perfumes Addicted

  • Collaboratore AdJ
  • PipPipPip
  • 1,186 posts
  • Gender:Female
  • Location:Bologna

Posted 16 January 2019 - 05:41 PM

Colonia Quercia

2016. Ingredient Collection

 

Impressioni/Recensione di Laura C.

 

Un’acqua con un iniziale, indubbio, accento maschile legato all’oakmoss + tonka + patch, anche se quest’ultimo non si evince chiaramente, note citriche presenti ma non massicce, enfatizzate un po’ dall’oakmoss e c’è anche petitgrain a dare luminosità, ma comunque non è una fragranza aspra, non sento benissimo il cardamomo, credo sia coperto dal gelsomino, ho trovato il geranio leggendolo (non riesco mai a distinguerlo) ma così mi sono spiegata perché stava cominciando ad aver sentori di anti-zanzare. Pepe rosa inavvertibile e patch, come dicevo, non molto distinguibile. Bisogna apprezzare il sentore geranioso per amarla. La tonka è molto smooth, non ha spigoli, quasi vanigliata. Verso il dd le note più maschili si modulano un poco diventa più unisex e meno Vape-style.
Io mi aspettavo una colonia legnosetta mentre qui di legno c’è poco e nulla, di buono ha che pare una edt piuttosto che una EDC, si sente bene come intensità ed ha proprio una buona persistenza. Dopo l’inizio del dd ha una notevole trasformazione in positivo, ritrovo il cardamomo assieme al petitgrain, la tonka diventa se possibile ancora più morbida. È la prima volta che mi trovo di fronte ad una fragranza che nella sua evoluzione passa da “terrificante” a “però buona, potrei prenderla”. Quantomeno singolare.



#6 Laura C.

Laura C.

    Niche Perfumes Addicted

  • Collaboratore AdJ
  • PipPipPip
  • 1,186 posts
  • Gender:Female
  • Location:Bologna

Posted 10 June 2019 - 04:26 PM

Colonia Pura

2017. Francois Demachy.

 

Impressioni/Recensione di Laura C.

 

Acqua aromatica classica con agrumi: arancia, bergamotto e petitgrain. La leggera sfumatura maschile si ha per via del patch sul fondo, ma molto leggero è sfumato sul legno di cedro, è presente una leggera sfumatura di coriandolo, che si appoggia anche esso al legno, è il tratto più particolare, si sente una parte floreale, senza riconoscere nettamente narciso e gelsomino. Un’acqua aromatica, leggermente speziata, non eccessivamente maschile e non particolarmente sfaccettata, ben fatta ma comunque semplice. La parte agrumata si sente bene, c’è una parte aldeidata di aria frizzantina ma senza nessun tono sintetico che risulti fastidioso. La morbidezza dei fiori si evince bene a dd avanzato, smussando un po’ il cotè maschile. Piacevole è molto classica, buona intensità, su di me fa 3h






1 user(s) are reading this topic

0 members, 1 guests, 0 anonymous users