Jump to content


Photo

THE HARMONIST


  • This topic is locked This topic is locked
No replies to this topic

#1 Laura C.

Laura C.

    AdJ N.P. Addicted

  • Collaboratore AdJ
  • PipPip
  • 826 posts
  • Gender:Female
  • Location:Bologna

Posted 15 April 2019 - 01:58 PM

Royal Hearth

 

RecensionI/impressioni di Stefano A.

 

è un tributo alla radice di Iris.
Cipriato, polveroso ma “umido”, vicino ad un solinota, di una bellezza semplice e fulgida, quasi gourmand, viene voglia di assaggiarlo. Bergamotto, angelica e semi di carota subito, quindi Iris sostenuto da sandalo. In piramide è presente anche il neroli.
Di questa linea apprezzo l’eleganza e la levità, alcune fragranze sono come soffi lievi, aerei, eppur presenti. Altre più consistenti ma mai imbarazzanti. Bello il pack in vetro pesante, nero o bianco ispirate alla filosofia dello Yin e Yang, con le composizioni declinate secondo gli elementi: terra, acqua, fuoco, metallo, legno. All’interno delle ampolle le fiale di profumo, che, una volta esaurito, si potrà sostituire acquistando la sola ricarica. Con le stesse profumazioni anche le belle candele dal medesimo pack solido e minimalista.






0 user(s) are reading this topic

0 members, 0 guests, 0 anonymous users