Jump to content


EzioLove

Member Since 03 Oct 2014
Offline Last Active Sep 08 2020 09:45 PM
-----

Posts I've Made

In Topic: ADJIUMI su ELLE

22 July 2020 - 07:42 AM

:bravo2vg:


In Topic: NUOVI AMICI sullo SPAZIO Adjiumi

17 June 2020 - 07:39 AM

CIAOOO

  :svmoo0:


In Topic: ZOOLOGIST

01 June 2020 - 07:59 PM

HYRAX

Impressioni/Recensione di Marco C. (FB 2020)

 

Questo l’ha fatto Sven Pritzkoleit, se conoscete i suoi lavori ritroverete la sua manina sporcaccina. Non avrebbero potuto scegliere naso più adatto per una fragranza contenente urina fossile di roditore, l’hyraceum. L’odore d’insieme è curioso, inizio di elemi dal tono citrus/pepato, poi si apre al mio naso un effetto minerale, dovuto credo alla presenza dello storace (Liquidambar), il benzoino, e poi zafferano, castoreo e un filo di patchouli terroso. Una fragranza di gusto mediorientale, desertica, dry, i finimenti logori dei cammelli. HYRAX può piacere a chi ormai ha perso tutte le inibizioni anche davanti al vero oud.
 

In Topic: ZOOLOGIST

01 June 2020 - 07:57 PM

DRAGONFLY

Impressioni/Recensione di Marco C. (FB 2020)

 

L’iris della squadra. Un iris colorato di rosa confetto, ma anche terroso. I toni sono chiari, poudré, velo di aldeidi cerose, note sandalo sul fondo, insomma un iris…Update del pomeriggio: su pelle, col tempo, mi si trasforma in un cuore fondo potente, che all'avvio non avrei immaginato, tripudio di polveri cosmetiche: vanillina, tabacco, talco dolce e poi più in là una dose di pesca/albicocca: chiaramente il Nectaryl, una molecolona fruttata e lattonica synth salva fondo, che tutto sommato qui ci sta bene. Grande persistenza.

In Topic: ZOOLOGIST

01 June 2020 - 07:55 PM

HUMMINGBIRD

Impressioni/Recensione di EzioLove (2017)

 

Un bouquet di fiori, tra i quali mi sembra di percepire il mughetto/lillà. Ci sento una nota di talco (una brutta ambra??) e un ricordo di detersivo per i panni (muschio di bassa lega??)

 

------------------------------------------------------------

 

Impressioni/Recensione di Richard V.H. (FB 2017)

 

Per me più adatto ad una donna, è di una femminilità estrema. Niente di chiassoso ma note eleganti misurate e conturbanti.

 

------------------------------------------------------------

 

Impressioni/Recensione di Alice Z. (FB 2019)

 

Grazie a Marco D., signore dei Zoologist e anche degli incensi, oggi sono in Hummingbird di, appunto, Zoologist.
Floreale dolce e fruttato, devo dire che su di me è innanzitutto più fruttato che floreale.
Miele in apertura e per tutto lo sviluppo della composizione, sento bene anche una splendida nota di ciliegia. Il floreale arriva dopo, è un bouquet più o meno indistinto dove percepisco bene un lillà e anche una bella mimosa, mentre non mi arriva il caprifoglio. Tutto è ben sfumato con grazia ed eleganza, io personalmente lo sento molto femminile. Persistentissimo, per nulla strano anzi, un bouquet delizioso che a mio parere è splendido per ogni stagione. Zoologist per me si conferma un grande marchio, con profumi per tutti i gusti, di difficoltà diverse ma anche tanta creatività. Questo è per chiunque, è uno Zoologist ma assolutamente semplice e piacionissimo, da rimorchio anche se vogliamo tenere conto di quell'aspetto. Wish list

 

------------------------------------------------------------

 

Impressioni/Recensione di Masrco C. (FB 2020)

 

Floreale fresco e pulito, punta di miele, fiori europei a corolle spalancate nella brezza primaverile, una curiosa nota “dusty” sul fondo, col muschio di quercia. E’ un bell’insieme abbastanza classico, fresco, c’è presenza di nettare ma la coccarda da gourmand non la conferisco.