Jump to content


Photo

ALYSSA ASHLEY


  • This topic is locked This topic is locked
3 replies to this topic

#1 Laura C.

Laura C.

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,756 posts
  • Gender:Female
  • Location:Bologna

Posted 08 May 2019 - 12:32 PM

Musk

Anno: 1969.

 

Recensione/Impressioni di Michela N.

 

Oggi indosso lui...Ed eccolo qui, il mio low cost del cuore, presenza costante e imprescindibile del mio guardaroba profumoso. È il primo profumo di cui mi sono realmente innamorata sentendolo su mia zia. Lei me l'ha poi regalato per i miei 13 anni, e l'ho portato con me nella mia prima vacanza in aereo, a fine 1994; i bellissimi ricordi delle lunghe passeggiate in una Bucarest innevata profumano di lui! 1f642.png?_nc_eui2=AeEv66Zk1PsSb9JRLbs-C:) Io ci sento una vaga somiglianza con Chanel n. 5, soprattutto nell'edp, in cui sento più un aspetto aldeidato (l'edt mi sembra più borotalcato da subito). Anche il cuore floreale femminile di gelsomino, rosa e ylang ylang è comune alle due fragranze. Ma il Musk poi diventa più dolce, talcato, legnoso. E ovviamente muschiato. È per me un irresistibile mix tra il pulito, il talcato e il saponoso (è vero, c'è anche un qualcosa tipo shampoo o lacca per capelli!), con giusto un tocco di sensualità...tipo pelle nuda! Rispetto al passato... Forse la memoria mi inganna, ma non mi sembra stravolto. Sicuramente è molto meno intenso: negli anni Novanta, quando zia se lo metteva si sentiva fin nella parte opposta della casa! Questo "calo di performance" mi dispiace molto... Ma devo dire che io me lo sento indosso per diverse ore, nonostante la scarsa proiezione. Resta uno dei miei porti sicuri olfattivi: è come il caldo abbraccio di una persona cara, nel quale so che potrò sempre rifugiarmi con fiducia!
Fatemi sapere che ne pensate: so che suscita opinioni molto contrastanti, c'è chi lo trova sintetico o noioso... Chi invece, come ma, ha molti bei ricordi legati a lui e ancora lo ama!



#2 RobbyRouge

RobbyRouge

    ADJNP addicted

  • Staff Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 2,580 posts
  • Gender:Female
  • Location:Modena/Bologna

Posted 13 November 2019 - 12:23 PM

4h For him & her

 

Recensione/Impressioni di Michela N.(FB 2019)

 

Quando, nelle profumerie in cui "casualmente" mi imbatto , scovo delle chicche di difficile reperibilità, e magari per pochi euro, non me le faccio scappare!  Di 4h avevo già la versione femminile, un ottimo e originale eliotropio con apertura verde e agrumata. Questo unisex lo trovo più complesso: parte agrumato e speziato (si sente molto il cardamomo), e poi diventa sempre più dolce, talcato e balsamico (c'è anche qui l'eliotropio, e nel fondo benzoino, vaniglia e tonka), ma con la particolarità di un tocco acquatico. Insomma, lo definirei un unisex a tutti gli effetti. E vi dirò che mi ricorda un qualche profumo che sentivo spesso negli anni Novanta, ma non riesco a focalizzare bene cosa fosse...forse, la versione un po' più calda di Ck one?  



#3 RobbyRouge

RobbyRouge

    ADJNP addicted

  • Staff Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 2,580 posts
  • Gender:Female
  • Location:Modena/Bologna

Posted 08 January 2020 - 11:01 AM

OUD pour Elle

 

Recensione/Impressioni di Michela N.(FB 2020)

 

 

Oggi indosso Oud Pour elle, un altro A. Ashley che mi ha colpito... Lo consiglierei, più che agli amanti dell'oud, a quelli delle rose oscure, misteriose, Dark... Infatti al mio naso la nota leggermente medicinale dell'oud fa solo da accompagnamento a questa rosa succosa (è ben percepibile la prugna), fumosa-patchoulosa e resinosa, anche lievemente talcata. 

 

 


#4 RobbyRouge

RobbyRouge

    ADJNP addicted

  • Staff Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 2,580 posts
  • Gender:Female
  • Location:Modena/Bologna

Posted 08 January 2020 - 11:20 AM

Ambre Gris

 

Recensione/Impressioni di Michela N.(FB 2020)

 

Acquistino low cost di oggi: l'ambre gris di A. Ashley. Mi piace molto anche se si discosta un po' dagli ambrati un po' più "dark" che sto amando in questo periodo: questa è un'ambra grigia dolce, vanigliata e talcata, vagamente rosata, che non ha proprio nulla di oscuro o animalico. Anzi, a tratti mi ricorda il profumo tenero e rassicurante di certi prodotti per i bebé  Ah, qualcuno dice che somiglia incredibilmente all'omonimo di Perris Montecarlo.... Qualcun altro grida al sacrilegio a questa affermazione! 






0 user(s) are reading this topic

0 members, 0 guests, 0 anonymous users