Jump to content


Photo

IFRA


  • Please log in to reply
54 replies to this topic

#1 artisan

artisan

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 3,203 posts
  • Gender:Male

Posted 20 March 2012 - 05:38 PM

Buona sera a tutti !!!

Prendo spunto da un post sulla riformulazione di profumi dove Mag parla di restrizioni da parte dell' IFRA....

Cio' che vorrei capire è :
Queste restrizioni, cosa riguardano ????
Le sole materie prime naturali o anche i sintetici ???....E perche' ????....Per salvaguardare materie introvabili o perche' dannose (allergizzanti !!!! ) ?????

Chi mi puo' spiegare ???? ( anche se credo di essermi fatto un'opinione...se è cio' che penso !!! )

GRAZIE !

#2 ScentOfMan

ScentOfMan

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,548 posts

Posted 20 March 2012 - 06:23 PM

Per salvaguardare gli interessi dei finanziatori smile.gif cioè i grandi marchi, no dai, non pensi sia solo questo ma anche questo, credo siano restrizione nel complesso, però mi chiedo come mai gli OE vengono venduti indisturbatamente.

#3 artisan

artisan

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 3,203 posts
  • Gender:Male

Posted 20 March 2012 - 08:04 PM

Ecco...infatti.....so che ad es. ci sono delle restrizioni sul muschio di quercia perche' allergizzante, mi pare.....ma l'OE lo vendono !!!!!!!!!!!.....boh !

#4 Don José

Don José

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 2,957 posts
  • Gender:Male
  • Location:Disperso tra Novara e Milano

Posted 20 March 2012 - 11:31 PM

È Arti è un ente formato dai grandi essenzieri e le "federchimiche" tanto per intenderci dei paesi industrializzati. In ltre parole una specie di associazione a carattere internazionale (ma che nulla ha a che fare con le istituzioni "pubbliche") che si preoccuperebbe (il condizionale è d'obbligo e da sottolineare con la matita rossa) di comunicare delle linee guida sulla produzione delle fragranze per la persona, quindi di sostanze ad uso cosmetico.
Per questo gli OE vendono venduti tranquillamente: non sono specificamente ad uso cosmetico. Anche se a casa uno ci fa quello che vuole ovviamente (e sono c...i sua! laugh.gif).
Però introdotti nella composizione di un prodotto che va necessariamente a contanto con l'epidermide, loro pretendono di consigliare restrizioni.

Ora, come Mags potrebbe ricordarti, sostanze sintetiche come i nitromuschi, riconosciuti e dichiarati cancerogeni, sono stati banditi (come vedi non solo materie naturali quindi). Però nessuno mai morto per aver indossato un chypre con una bella base di muschio quercino né nessuno è mai morto in quell'1% di persone che hannoa vuto un rash cutaneo in ragione di OE di bergamotto in percentuali diluitissime via profumo: ma questo - loro dicono - sarebbe ragione sufficiente per applicare restrizioni nell'uso di queste materie.
Se così fosse davvero, e non ci mancassero altre infomrazioni che però prassi e buon senso non evidenziano, la misura consigliata sarebbe nettamente sproporzionata al problema.
E qesto puzza. Puzza di mascherata e ipocrisia e fa sospettare che le ragioni siano di ordine molto più prosaico.

È un po' quello che è successo con la Stevia, magicamante ricomparsa in questi giorni sulgi scaffali, non più delle erboristerie ma delle farmacie. wink.gif

Ora mi dira: ma se sono linee guide dove sta l'inghippo? Dopotutto essendo "consigli" elaborati da privati non dovrebbero essere vincolanti. Eh già. Se non fosse che gran parte dei produttori sono lì rappresentati. E se non fosse per il fatto che queste lnee guida possono essere recepite in una legislazione nazionale e, fatte diritto interno, in quel caso diventerebbero sì vincolanti.
E basterebbe che ciò accadesse in un grande mercato, come ad esempio, sparo: non lo so se è così, quello americano, che un prodotto anche europeo per non perdere quella porzione di mondo non esiterebbe ad adeguarsi.

Per noi la normativa di riferimento è comunitaria e consiste in una mappazza di più di mille pagine di norme tecniche che integrano un Regolamento dell'Unione: il famigerato REACH. Illeggibile se non agli addetti ai lavori!!
Non sono aggiornato e la cosa mi interessa poco, ma non credo che il REACH abbia recepito le linee guida IFRA.
Potrebber averlo fatto la FDA USA.... O forse nessuno, ma, bastando il timore che ciò avvenga, tali raccomandazioni potrebbero aver spinto ad una adesione spontanea... Ignoro. O forse ancora peggio: gli stessi che piangono di essere stati costretti a riformulare sono la stessa IFRA. Ignoro pure questo.

Però sta di fatto che vi sia una generalizzata, come si dice, "compliance" a questi consigli amicali.

Spero di non essere stato troppo oscuro! wink.gif
Casual, thoughtless smelling must be avoided at all times.

#5 artisan

artisan

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 3,203 posts
  • Gender:Male

Posted 21 March 2012 - 12:57 PM

GRAZIE ragazzi.........quindi avevo intuito bene.................. wink.gif

Riguardo i nitromuschi...io vedo che non hanno problemi a venderli ( ho da poco comprato del Musk-Ketone____e sicuro che i nostri profumi ne sono PIENISSIMI !!! ) ....solo che a differenza degli olii essenziali che possono anche non essere usati sulla pelle, ma magari impiegati per l'ambiente, il "muschio" è destinato all'industria profumiera, almeno credo....non credo che lo si possa usare in altro modo............................

Per cui credo che l' IFRA faccia molto la "bricconcella".................L'unica cosa che mi urta sono le restrizioni ai "nasi", sempre piu' spinti alla "chimica"....immagino.........Perche' credo che prima di far "passare" in commercio un profumo, la sua formula dovrebbe essere approvata dall'IFRA ????!!!! è cosi' ??????
Grazie

#6 Magnifiscent

Magnifiscent

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,539 posts
  • Gender:Male
  • Location:Milano

Posted 21 March 2012 - 06:34 PM

Nulla da aggiungere, siete stati esaustivi, puntuali e precisi.
"Je suis un vieux boudoir plein de roses fanées, où gît tout un fouillis de modes surannées, où les pastels plaintifs et les pâles Boucher, seuls, respirent l’odeur d’un flacon débouché"

Visita il mio blog: http://lagardenianel...o.blogspot.com/

╰☆╮¤°.¸¸.·´¯`» My Wardrobe
«´¯`·.¸¸.°¤╰☆╮

#7 Don José

Don José

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 2,957 posts
  • Gender:Male
  • Location:Disperso tra Novara e Milano

Posted 21 March 2012 - 10:17 PM

CITAZIONE (artisan @ Mar 21 2012, 12:57 ) <{POST_SNAPBACK}>
GRAZIE ragazzi.........quindi avevo intuito bene.................. wink.gif

Riguardo i nitromuschi...io vedo che non hanno problemi a venderli ( ho da poco comprato del Musk-Ketone____e sicuro che i nostri profumi ne sono PIENISSIMI !!! ) ....solo che a differenza degli olii essenziali che possono anche non essere usati sulla pelle, ma magari impiegati per l'ambiente, il "muschio" è destinato all'industria profumiera, almeno credo....non credo che lo si possa usare in altro modo............................

Per cui credo che l' IFRA faccia molto la "bricconcella".................L'unica cosa che mi urta sono le restrizioni ai "nasi", sempre piu' spinti alla "chimica"....immagino.........Perche' credo che prima di far "passare" in commercio un profumo, la sua formula dovrebbe essere approvata dall'IFRA ????!!!! è cosi' ??????
Grazie


Arti, come già detto, ma giova ripeterlo, non conosco nel dettaglio la disciplina che è molto, ma veramente molto tecnica della certificazione di una fragranza, ma non credo ci sia una procedura di approvazione come tu la immagini perché chi è l'IFRA per farlo? Nessuno, in quanto associazioni tra privati che quindi, a meno di una delega da parte di un pubblico potere, scusami il bisticccio, non può esercitare un potere che è tipicamente pubblico. Ma anche in questo caso, quale sarebbe questo potere? A guardare quanto mondo vi è rappresentato, verrebbe da dire le Nazioni Unite! laugh.gif
Fuor di celia. Il controllo avviene a livello "nazionale": vale a dire da parte delle autorità a ciò deputate, ma pubbliche e sovrane. L'aggettivo "nazionale" è messo tra parentesi perché per gli USA p.es l'organo deputato è un'agenzia governativa la FDA (Food and Drugs Admin.) per noi è,manco a dirlo, la Commissione. E come dicevo questi organi possono recepire i "consigli" dell'IFRA, ma non è l'IFRA stessa a far da gudice.
Questo perché, lo ripeto, il momento efettivo del controllo, in quanto manifestazone di un potere pubblico non può non appartenere all'esecutivo (lato sensu inteso), giammai a privati (a menoc he non vi sia una delega)

Ecco credo che si possa ricostruire così tutto 'sto casino.

Poi se passiamo agli interessi in gioco, penso costi molto meno ai grandi essenzieri produrre una mlecola sintetica simile al muschio quercino piuttosto che pagare ai produttori croati quello vero! Mia personalissima opinione.
Casual, thoughtless smelling must be avoided at all times.

#8 Don José

Don José

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 2,957 posts
  • Gender:Male
  • Location:Disperso tra Novara e Milano

Posted 21 March 2012 - 10:31 PM

... Ecco però una cosa ancora vorrei che arrivasse: la vischiosità di questo tipo di "sistemi" non ben definiti apparentemente istituzionali e a cavallo degli ordinamenti.... Cioè: non è facile capire come si muovano questi soggetti...
Casual, thoughtless smelling must be avoided at all times.

#9 artisan

artisan

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 3,203 posts
  • Gender:Male

Posted 21 March 2012 - 10:48 PM

Ecco... chiaro !!!...GRAZIE !

#10 Marcopietro

Marcopietro

    AdJ N.P. Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPip
  • 551 posts
  • Gender:Male
  • Location:Imola

Posted 21 March 2012 - 10:50 PM

Grazie Don per il tentativo di fare un pò di ordine nella materia, purtroppo, come sostieni anche tu, tutto ha contorni confusi e troppi gli interessi in gioco per avere una lucida visione d'insieme.
Gli aspetti troppo tecnici o di natura giuridica del settore non mi hanno mai appassionato, e quando vedo sigle tipo IFRA o citazioni di sentenze solitamente salto a piè pari la lettura, però, bazzicando da un pò in vostra compagnia e tra siti vari qualche idea me la sono fatta.
Tutto mi pare si muova in parallelo con altre questioni delicate di carattere ambientale-industriale come gli OGM.
Vedo grosse compagnie (anzi una enorme) che producendo molecole in laboratorio, ovviamente coperte da brevetti e commercializzate, premono affinchè queste sostituiscano le tradizionali materie.
Questo porterà indubbi benefici alle loro casse, ma potrebbe minare economie e presumo pure culture basate su lavorazioni, estrazioni e processi artigianali vecchi anche di millenni.
Credo che a loro interessi una vera cippa!
Ma per convincere altri enti, controlli, figure a vario titolo nel mercato (compresi nasi sulla cui resistenza alla prostituzione qualche dubbio avrei...) giocano con tutto il peso che possono mettere in campo.
Non rifiuto l'idea che si introducano nuovi composti interessanti, ma vorrei che questo divenisse una oppurtunità in più per i creatori da affiancare a quanto esiste, solo tanti colori in più sulla tavolozza, senza per questo cancellare quelli esistenti.

#11 artisan

artisan

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 3,203 posts
  • Gender:Male

Posted 21 March 2012 - 10:56 PM

Speriamo !!!!!!!!!!! wink.gif

#12 Don José

Don José

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 2,957 posts
  • Gender:Male
  • Location:Disperso tra Novara e Milano

Posted 21 March 2012 - 11:05 PM

Prego Arti e Prego Marcopietro. Spero solo di non aver detto vaccate!


Marcopietro, se ho ben inteso a chi tu ti riferisca, chiamiamola per nome che è sempre il modo migliore per esorcizzare i demòni: Montesanto, una vera tabe.
Casual, thoughtless smelling must be avoided at all times.

#13 Glifi

Glifi

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,795 posts
  • Gender:Male

Posted 22 March 2012 - 10:37 AM

Ma...non capisco perché tanti Nasi temono così tanto l'INFRA:loro hanno più volte asserito di essere dei "semplici dispensatori di consigli"...

"Ora, come Mags potrebbe ricordarti"...perché DON?Penso che sta' cosa ,qui ,la sappiamo in diversi.
Vi Veri Veniversum Vivus Vici

#14 Nyneve

Nyneve

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,707 posts
  • Gender:Female

Posted 22 March 2012 - 09:46 PM

CITAZIONE (Don José @ Mar 21 2012, 23:05 ) <{POST_SNAPBACK}>
Montesanto, una vera tabe.



ti riferisci alla Monsanto, immagino.
Guarda che questa multinazionale non si occupa solo di biotecnologie, antiparassitari e di OGM, ma è la più grossa produttrice di sementi convenzionali, e senza di lei gli agricoltori avrebbero grosse difficoltà di approvvigionamento di semi garantiti.

Purtroppo la riproduzione di sementi da parte di piccole aziende con tecnologia insufficiente temo che abbia portato alla scomparsa di ottime cultivar negli anni 50 e 60...

Non si occupa assolutamente di nuove molecole odorose per l'industria o la nicchia



fine ot
Pourtant, un parfum, un beau parfum, est fait pour vivre, pour être porté, pour s'exprimer sur la peau. Pas pour tourner au vinaigre sur une étagère. Un beau parfum, ça doit se porter, un beau parfum que je ne porte pas, personnellement, je le donne, je l'offre, je ne peux pas supporter de le voir délaissé, abandonné: si quelqu'un d'autre peut lui donner vie, j'en suis ravi.

Dominique Archambeau

#15 ScentOfMan

ScentOfMan

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,548 posts

Posted 23 March 2012 - 08:31 AM

CITAZIONE (Nyneve @ Mar 22 2012, 21:46 ) <{POST_SNAPBACK}>
ti riferisci alla Monsanto, immagino.
Guarda che questa multinazionale non si occupa solo di biotecnologie, antiparassitari e di OGM, ma è la più grossa produttrice di sementi convenzionali,


Convenzionali significa? Geneticamente modificate?

#16 Nyneve

Nyneve

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,707 posts
  • Gender:Female

Posted 23 March 2012 - 04:32 PM

OGM= geneticamente modificato
Convenzionale= sementi NORMALI e NATURALI selezionate e disinfettate (selezionate nel senso che dentro non ci sono porcherie eterologhe tipo semi di erbacce, disinfettate perchè devono essere prive di virus e batteri portati da terreno contaminato da altre colture)


@ tutti:
salvo che uno non faccia intrugli hand made per se' e per i suoi amici, per il resto la nicchia ha una ampia clientela, vende in tutto il mondo e sta molto attenta nelle formulazioni ad essere compliant a mille regole per evitare casini, cause, ritorsioni e ritiri dal mercato.
Pourtant, un parfum, un beau parfum, est fait pour vivre, pour être porté, pour s'exprimer sur la peau. Pas pour tourner au vinaigre sur une étagère. Un beau parfum, ça doit se porter, un beau parfum que je ne porte pas, personnellement, je le donne, je l'offre, je ne peux pas supporter de le voir délaissé, abandonné: si quelqu'un d'autre peut lui donner vie, j'en suis ravi.

Dominique Archambeau

#17 Glifi

Glifi

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,795 posts
  • Gender:Male

Posted 23 March 2012 - 06:34 PM

Mmmhhh...conosco Nasi che compongono i loro intrugli ,oltre che per se e per gli amici,anche per una certa clientela.
Quando ho scritto quella cosa in risposta a Ermano,era per chiarire che tutto è sempre relativo.
Cause? Ritorsioni? Ma davvero? Mi aspetto di vedere qualche flacone con delle targhette come quelle che appiccicano sui pacchetti di sigarette... laugh.gif

Ah,dimenticavo NYNEVE:un po' meno disprezzo non potrebbe fare altro che bene.
Vi Veri Veniversum Vivus Vici

#18 Don José

Don José

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 2,957 posts
  • Gender:Male
  • Location:Disperso tra Novara e Milano

Posted 23 March 2012 - 08:25 PM

CITAZIONE (Nyneve @ Mar 22 2012, 21:46 ) <{POST_SNAPBACK}>
ti riferisci alla Monsanto, immagino.
Guarda che questa multinazionale non si occupa solo di biotecnologie, antiparassitari e di OGM, ma è la più grossa produttrice di sementi convenzionali, e senza di lei gli agricoltori avrebbero grosse difficoltà di approvvigionamento di semi garantiti.

Purtroppo la riproduzione di sementi da parte di piccole aziende con tecnologia insufficiente temo che abbia portato alla scomparsa di ottime cultivar negli anni 50 e 60...

Non si occupa assolutamente di nuove molecole odorose per l'industria o la nicchia



fine ot


Mah guarda Anna Maria io conosco i danni che Monsanto ha fatto. E sicuramente l'idea che la magior parte del convenzionale sia prodotto da chi è stato trascinato davanti ad un giudice più volte per l'uso di pesticidi tossici beh... devo dire che è... rassicurante!
Fine OT e torniamo aparlare di IFRA che era l'argomento che interessava ad Arty.
Casual, thoughtless smelling must be avoided at all times.

#19 Nyneve

Nyneve

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,707 posts
  • Gender:Female

Posted 23 March 2012 - 08:39 PM

@glifi: disprezzo per che cosa??? :-O
@ don josé: la mia era una puntualizzazione su cosa produce e non un giudizio etico che non è di mia competenza




Pourtant, un parfum, un beau parfum, est fait pour vivre, pour être porté, pour s'exprimer sur la peau. Pas pour tourner au vinaigre sur une étagère. Un beau parfum, ça doit se porter, un beau parfum que je ne porte pas, personnellement, je le donne, je l'offre, je ne peux pas supporter de le voir délaissé, abandonné: si quelqu'un d'autre peut lui donner vie, j'en suis ravi.

Dominique Archambeau

#20 Don José

Don José

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 2,957 posts
  • Gender:Male
  • Location:Disperso tra Novara e Milano

Posted 23 March 2012 - 11:49 PM

Amen! laugh.gif

Tornaimoa IFRA... se avrò tempo cercherò diinformarmi un po' su come producono in concreto i loro effetti le raccomandazioni. Così potrò rispondere anche a glifi non con la teoria ma con la concretezza dei fatti... mi ci vorrà un po' però... però lo faccio perché il nucleo della cosa sarà oggetto di studio in futuro...
Casual, thoughtless smelling must be avoided at all times.




0 user(s) are reading this topic

0 members, 0 guests, 0 anonymous users