Jump to content


Photo

Incubo prima di Natale


  • Please log in to reply
23 replies to this topic

#1 Glifi

Glifi

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,795 posts
  • Gender:Male

Posted 16 December 2011 - 01:45 PM

Prima di raccontarvi questa storia,che si svolge a Firenze,è meglio che vi presenti gli amici che l'hanno vissuta con me.

Il Gemelli,così rinominato per un suo strano vizio:finge di avere un fratello gemello ed in quella veste va in giro nei posti dove lo conoscono a sparlare di se stesso,godendosi poi le reazioni della gente.
Quando non è presente lo chiamiamo anche Policlinico.

L'Abissale,nomignolo scaturito da un'imprudente confidenza fatta in un momento di debolezza,per brevità lo chiamiamo spesso Abi
e fra noi quando non c'è,Corneliani o Cornelio o più semplicemente il Corna,per via della sua relazione molto sofferta.

Le nostre passioni,quelle che ci accomunano,sono i profumi,il vino gli aneddoti legati alla storia della città:sappiamo perchè il basamento (o tamburo) della cupola del Brunelleschi è ornata su di un solo lato,sappiamo cos'è quello strano tondo bianco sulla pavimentazione di lato al Duomo e perché le lampade in ferro battuto di Palazzo Strozzi hanno quella forma strana...e ci sforziamo di saperne sempre di più,anche se poi,per forza di cose,i progressi raggiungono il limite.

Ci affascina anche il mistero e l'esoterismo.

Quel giorno eravamo a spasso e cercavamo informazioni su una diceria locale che ci era giunta all'orecchio:dalle parti di Piazza della Signoria,ci sarebbe stata una casa maledetta dove si riunivano demoni e fantasmi per far baldoria e per brindare a mezzanotte.
Non riuscimmo a saperne niente di più e visto che eravamo lì,decidemmo di andare a sentire qualche profumo esclusivo da Chanel,sperando che non ci fosse troppa fila per entrare;fu in quel negozio che avvenne l'incontro più strano della nostra vita.

A destra del banco c'era un signore anziano che faceva qualcosa che io non avevo mai visto fare:avete presente il profumiere Baldini quando cerca di decifrare Amore e Psiche passandosi il fazzoletto imbevuto di profumo sotto il naso? Bene,l'idea era quella,ma quel tipo stava facendo molto,molto di più.
Aveva un foulard bianco che faceva schioccare davanti a se come una frusta e poi faceva una cosa a metà fra il passo di danza(il Jetè) e quello dell'oca per andare a mettere il naso proprio dove aveva agitato il drappo.
"Ragazzi,ma voi lo vedete?"-"Ssssshhh,zitto! Se ti sente chissà che ci combina!"-"Allora lo vedete anche voi,non sono diventato pazzo!"-"Certo che lo vediamo,al limite stiamo avendo l'allucinazione collettiva!"-"Sì,ma lo vediamo soltanto noi?Nessuno dei commessi sembra notarlo!"-"Ci saranno abituati e lo ignorano esattamente come facciamo noi con i pazzi che conosciamo."

Ma il meglio doveva ancora venire;il tipo in questione,di un età compresa fra i sessanta e i settanta,doveva essere stato decisamente un bell'uomo:magro,curato e ben vestito, dava sfoggio anche di un agilità e prestanza fisica fuori dall'ordinario.Si mise a fare delle piroette veloci,sciabolando l'aria col drappo bianco come se volesse scacciare una mosca che gli ronzasse sulla spalla e lì ci accorgemmo che era vestito come un prete,in abito grigio,pettorina grigia e roccetto bianco,ma senza crocifisso all'occhiello.

"Ragazzi,io chiamo il 118!Ma che film è,Il Derviscio Impazzito di Istanbul?" -"Maddai,dovessimo chiamare l'ambulanza per ogni pazzerello che vediamo,sai che casino!Ripeto:facciamo come se non ci fosse,tanto più che se nessuno qui reagisce vuol dire che lo conoscono e sanno che è inoffensivo,piuttosto,andiamo a sentirci qualcosa." E mentre siamo lì,intenti ad annusare sentiamo una voce alle spalle:"Semplici curiosi od appassionati?" ci voltammo all'unisono,presagendo il peggio. "Ecco,noi siamo un po' l'uno e l'altro" rispondo io prudentemente allo strano prete."Aaaahh...ma sapete che qui vicino c'è un posto dove potreste sentire qualcosa di decisamente più interessante?Conoscete quel negozio in Via delle Condotte? Quella specie di Ade delle essenze?". "Sì Padre,io lo conosco"-"Prima di tutto non sono tuo padre,ma se vuoi puoi chiamarmi Monsignore.Dunque fra di voi ce n'è almeno uno che conosce la vera via del peccato.E che ne pensi? Eh?"-"Mha,sì certo,hanno delle cose interessantissime,poi io sono molto attratto dalle essenze naturali,sono così complesse,così ricche..."-"Infatti,infatti...vi piacciono anche i Vintage?"-"Sì...Monsignore,ma con i Vintage è un po' come vincere la Lotteria... (e qui segue una conversazione,la solita,su croci e delizie dei profumi d'annata)"



Il Monsignore:"Perché non fate un salto a casa mia?Ho una collezione....di un certo pregio.Sarei felice di farvi sentire qualcuno dei miei Tesorucci." A quel punto mi scattò dentro come un automatismo,facendomi completamente dimenticare le bizzarrie di poco prima:sentivo come se qualcosa dentro di me avesse preso il sopravvento ed agisse con una volontà propria,per cui senza starci a pensare risposi di getto"Ma certo!,Più che volentieri!".Il Gemelli mi dette una pedatina nello stinco e l'altro mi sibilò all'orecchio qualcosa di irripetibile,ma senza curarmi di nulla,feci un gesto di cortesia all'anziano chiedendogli di farci strada;passammo davanti anche all'Ade delle essenze naturali che però era già chiusa.L'Abi,visto che eravamo sempre "in zona",approfittò per fare una domanda sul posto che cercavamo-"Padre ha mai sentito di una superstizione a proposito di una casa maledetta che dovrebbe trovarsi da queste parti?Il posto dove i fantasmi brindano a mezzanotte?"-"Sì,l'ho sentita,ma io abito qui da un secolo e non ho mai saputo dov'è...e non chiamarmi Padre!" Due occhiatacce rivolte a me dai miei amici,con l'intento di farmi capire l'imbarazzo di una situazione paradossale,non sortirono alcun effetto.Entrammo in un portoncino malandato e da lì,in casa del prelato:restammo sorpresi per lo stato della casa che contrastava con il bell'aspetto del nostro ospite:tutto aveva un che di trascurato,di vetusto,ma quello che ci fece rimanere a bocca aperta fu uno splendido ritratto,a figura intera e grandezza naturale di una donna velata del settecento:il quadro aveva una vividezza e una profondità tale che sembrava una finestra aperta su un altro ambiente; ai suoi piedi c'era una di quelle rastrelliere da chiesa piena di lumini e candele accese che davano al dipinto un carattere mistico,da immagine sacra,anche se a guardar bene non c'era nulla di religioso in quell'opera d'arte,anzi.L'Abi che se ne intende sembrava in trance;gli chiesi un parere e mi rispose che di certo non era opera di un apprendista o un dilettante,ma di un grande Maestro."Faccio un po' di luce" borbottò il monsignore mentre noi cercavamo di ambientarci.

Ma l'Abi non si scollava dal quadro,al che il Gemelli gli si avvicina e gli fa-"Oh,svegliati!Ti sei imbambolato?"-"Questo quadro non ha senso"-mormorò in risposta.

Ci sedemmo ad un tavolo e trovammo il coraggio per chiedere come mai non ci fosse elettricità nella casa-"L'impianto elettrico è troppo vecchio e non è più a norma,deve essere rifatto.Ma questo non è compito mio.Aspettatemi qui ,vado a prendere qualcosa in cantina".

"Ti credo che non è più a norma,ma avete visto quell'interruttore?Roba da museo,come quel quadro!"-"Quel quadro non può essere un originale"-sbotta l'Abi-"Avete visto l'espressione del viso?Ha qualcosa di irriverente per quell'epoca!Non esiste un ritratto di donna che esprima una tale smodata e procace malizia,ma guardate quel sorriso,è quasi indecente!"-"Embè"-gli risponde il Gemelli-"Sarà stata la Dama che praticava il miglior sesso orale a nord dell'Arno!"-"Tu sei sempre il solito maiale"-

"....IO?...Gli,ma hai sentito cosa lui ha detto a me?"-Buttai gli occhi al cielo come per dire...dai porta pazienza..l'Abi merita appieno il suo soprannome,anche in campo sessuale,anzi è stata proprio quella la causa del fatto che lo si chiami Abissale.Quando ci fece quella malaugurata confessione,qualunque accomunamento alla specie suina ci sarebbe sembrato pateticamente inadeguato.



La collezione di vecchi profumi era in realtà impressionante:Houbigant,Coty,Guerlain ed anche molto ben conservati! Tanto che uno di noi sbottò-"Ma qui sembra di stare all'Osmoteca!".Ma anche la collezione di vini del nostro anfitrione era impressionante:spaziava per età,nazioni e qualità.

Dopo un po',tra assaggi di vini e profumi ci sentivamo addosso quella allegria etilica che ti ben dispone verso tutto e tutti:solo il Gemelli conservava un barlume della sua abituale diffidenza-"Ragazzi ma che ci facciamo qui?"-"..ma come che ci facciamo? Stiamo amabilmente conversando,mentre gustiamo quel che ha di meglio da offrire il pianeta in campo di vini e profumi"-gli rispondo io.

"E non ti sembra molto strano?Capitiamo in un posto dove,guarda un po',ognuno trova pane e focaccia per i propri denti:profumi per quello che si picca di esserne un gran conoscitore,vini per il Gemelli(anche lui piccato di esserne esperto) e una casa che farebbe venire l'acquolina in bocca al Conservatore di un Museo e a me che danno per il miglior antiquario di Firenze!Dai è surreale!"mi rimbrotta l'Abi-"Surreale? A me invece sembra molto reale,piuttosto direi originale o molto inconsueto,ma non surreale.Amen".

Una risata collettiva e poi riprendemmo a parlare delle nostre solite fisse:il tondo bianco sulla pavimentazione del Duomo...e qui si inserì il Mons.

"Ahhh,ma che bravi!Sapete che quello è il punto dove rovinò la palla dorata del Verrocchio...ma era già caduta prima,ai tempi di Lorenzo.Anzi si dice che fu proprio per causa sua che il fatto accadde."-Sorpresa generale:ci guardammo un po' spaesati pensando ad un altro segno di squilibrio,ma quello continuò-"Lorenzo aveva ricevuto in dono un anello magico,dove si diceva che un grande alchimista del tempo avesse intrappolato un demonietto.Si dice anche che sentendo avvicinarsi la propria morte,Lorenzo lo abbia voluto liberare,ma io sono convinto che è una balla:e che-ne-sapeva-lui di come liberarlo?E poi tutte le trappole per demoni sono a tempo;non si può imprigionare per sempre un'entità del genere,specie poi nel castone di un anello!La prigione col tempo si è deteriorata e lo spiritello ne è uscito fuori,dando origine alla tempesta di fulmini che si abbatté sulla città,un po' per la gioia di ritrovarsi libero ed un po' per la rabbia repressa di esser stato confinato per anni in uno stupido monile.Ma vado a prendervi un goccio di Medoc,fa freddino qui".

"Gli,sei sempre dell'idea che qui sia tutto normale?Basta,io me ne vado!"-"E perché,solo per il fatto che abbiamo trovato uno che ne sa più di noi?Dai,non essere ridicolo!"-ma l'altro rinforza-"Noi non dovremmo essere qui!"-"Ah no? E dove dovremmo essere? A casa a romperci i co.."-una pendola,vetusta anche lei,batté le ventitré.




(Continua)








Vi Veri Veniversum Vivus Vici

#2 black silk

black silk

    Niche Perfumes Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPip
  • 1,129 posts
  • Gender:Female

Posted 16 December 2011 - 03:02 PM

NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Voglio leggere il resto!!!! Gliiiifiiii!!!! Mamma mia che delizia!!!! Ma sei portentoso!!!!!!!
To let go is to fear less, and to love more

#3 prisca

prisca

    Niche Perfumes Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPip
  • 1,468 posts
  • Gender:Female

Posted 16 December 2011 - 03:36 PM

Glifi aspettiamo con ansia di leggere il resto: non tenerci in sospeso troppo a lungo eh!!!
homo sum, humani nihil a me alienum puto.
http://www.youtube.c...nugmLvFeCE#t=10

#4 markkino

markkino

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,539 posts
  • Gender:Male
  • Location:Cento(Ferrara)

Posted 16 December 2011 - 03:47 PM

Grande Antonioooooooooooooooooooooooooooooooo!!!!! vai avanti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Tu usi Evìan come crema idratante... e qualche volta porti l'Air du Temps... ma non oggi. (Hannibal)

#5 Aventus69

Aventus69

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,888 posts
  • Gender:Male

Posted 16 December 2011 - 03:57 PM

E no eh!!!...Su forza...avanti con il resto...Gli.... wink.gif
...L'anima degli esseri è racchiusa nel loro odore...

#6 Ele

Ele

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 3,993 posts
  • Gender:Female
  • Location:brescia

Posted 16 December 2011 - 04:11 PM

Sembra di rileggere le "biscarate" di "Amici miei"!!! Continua presto Antonio!!! wink.gif laugh.gif laugh.gif

bradley-cooper-in-the-man-from-primrose-





Io cerco emozioni, impulsi positivi per i miei pensieri .... armonia di note, anche amarcord, perché no ....
... ad un costo che non mi spiazzi la poesia!!


#7 marzipan

marzipan

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 3,061 posts
  • Gender:Female
  • Location:Roma

Posted 16 December 2011 - 04:31 PM

Il segno del comando?

e la terra ha ormai scordato/ che tanti anni fa/ a un vento profumato/ distesero gli aironi/ le ali colorate... (la favola degli aironi - Branduardi)


#8 Lapo

Lapo

    AdJ N.P. Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPip
  • 750 posts
  • Gender:Female

Posted 16 December 2011 - 05:06 PM

Caro Glifi ho fatto attendere un Cliente per leggere il tuo avvincente racconoto, ora TU DEVI SCRIVERE IL PROSIEGUOOOOOOOOOOOOOOOOO Se no mi incacchio!!!!!!
Il sonno della ragione genera mostri

#9 Don José

Don José

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 2,957 posts
  • Gender:Male
  • Location:Disperso tra Novara e Milano

Posted 16 December 2011 - 05:16 PM

Orpo Glifi! Voglio leggere anche io il seguito!!
Casual, thoughtless smelling must be avoided at all times.

#10 Glifi

Glifi

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,795 posts
  • Gender:Male

Posted 17 December 2011 - 12:01 AM

Appena ci riesco continuo!
Vi Veri Veniversum Vivus Vici

#11 Mariaelena

Mariaelena

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 9,180 posts
  • Gender:Female
  • Location:Trieste

Posted 17 December 2011 - 08:12 AM

Impressionante Glifi !!

#12 CLAUDIA

CLAUDIA

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,506 posts
  • Gender:Female
  • Location:dall'Isola che non c'è

Posted 17 December 2011 - 10:55 AM

Anch'io, anch'io voglio sapere come va a finire laugh.gif laugh.gif laugh.gif

Ne ho viste cose che Voi Umani non potreste immaginarvi.
Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione.
E ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle Porte di Tannhauser.
E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo.....
come lacrime nella pioggia.....


gatto%20che%20cammina.gif




Parfums et Beauté Sur Les Pointes


#13 Glifi

Glifi

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,795 posts
  • Gender:Male

Posted 17 December 2011 - 12:46 PM

Grazie a tutti...non pensavo di...in questo periodo cerco di tenere impegnata la testa su altre cose,è meglio rompersela per scrivere un raccontino agli amici anziché tormentarsi inutilmente su altro.

Il segno del comando...un capolavoro!Una produzione RAI di quelle storiche che tenne incollate al video milioni di persone.E' un vero peccato che la sceneggiatura di Giuseppe d'Agata non sia più disponibile in forma di libro:la riduzione televisiva è molto fedele,a parte un paio di situazioni,specie nel finale,che sono state cambiate in peggio.
Vi trascrivo solo un breve passo che testimonia la bravura e l'eleganza dello scrittore:"Mi rendo conto che non è facile far breccia nel muro del suo scetticismo.Come tutti coloro che non credono,lei si rifiuta di entrare in una dimensione ignota,dove si celano delle verità che il suo io razionale teme di scoprire". (il Principe Anchisi ad Edward Foster)
Vi Veri Veniversum Vivus Vici

#14 Glifi

Glifi

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,795 posts
  • Gender:Male

Posted 17 December 2011 - 03:42 PM

"Ma come,già le undici?Il tempo vola quando ci si diverte...passami un po' quella bottiglia.Ragazzi,mettiamoci a parlare di Baccio d'Agnolo,voglio vedere che ha da dire in proposito quello spretato"- scherzò il

Gemelli.-"Spretato? Eh,guarda secondo me ci hai preso!Ma poi lo avrà un nome no? Non ci siamo neanche presentati."-gli rispondo io-"E nemmeno lo faremo:è tremendamente sgarbato da parte nostra,ma io non mi fido di quello lì e poi nemmeno lui si è presentato,quindi siam pari e patta."-sentenziò l'Abi.Ci eravamo appena messi a rievocare l'aneddoto del ballatoio (mai completato) di Baccio che in quel momento riemerse il padrone di casa,trasportando una specie di bauletto in legno carico di tesori-"Ecco qua,ora posso sedermi con voi"-ci disse sorridendo:anche lui sembrava accusare i bicchieri di vino bevuti.-"Ma qualcuno di voi parlava della Gabbia per i grilli? E chi lo ha mai detto? Le parole esatte che usò il Buonarroti nel vedere quella monumentale sciocchezza furono queste:Messer Baccio,ma che vu'avete fatto,le logge dei grilli?Il risultato comunque sarebbe stato lo stesso;quello si sarebbe ugualmente offeso a morte e avrebbe piantato tutto,baracca e burattini,lasciando il basamento della cupola così come lo vediamo oggi!".



L'Abi-"Padre,lei sembra essere eccezionalmente ben informato su certi fatti...vorrebbe condividere con noi le sue fonti?Sa,noi siamo dei cultori di queste cose e ci piacerebbe molto.."-gli occhi del prete grigio si fecero porcini e una strana luce li attraversò-"Perché no?Tornate a trovarmi e vi farò vedere...ma adesso sentite questo,mi son tenuto i pezzi migliori per il finale!"-e sfilò dal bauletto (che l'Abi scrutava con un certa cupidigia)

un flacone da profumo in cristallo Baccarat...io sentii un brivido lungo la schiena;ma era mai possibile che...no,no,non era assolutamente possibile! -"Conoscete Chypre di Coty?"- sobbalzai sulla sedia.-"NO" - fu la risposta corale.



Mi avvicinai a quella boccetta come Zahi Hawass avrebbe fatto di fronte ad una nuova tomba appena aperta nella valle di Giza.

Non ci possono essere parole adeguate a descrivere un profumo così...il bergamotto si sentiva ancora,ma quello che colpiva,malgrado il quasi secolo d'ètà,era la forza,la fierezza quasi brutale e tuttavia elegante di quel liquido color ambra scura.Socchiusi gli occhi per lasciarmi andare a quel canto magico e lontano,cercando di riconoscere le altre note...-"Oh, non ti addormentare tu ora eh?!"-mi fece giocando il Gemelli.

Addormentarmi? Io volavo...gli altri cercavano delle analogie con quell'...archetipo della profumeria e ne trovavano a bizzeffe:Mitsouko,Chanel,Monsieur di Givenchy...-"Allora? Che ve ne pare? Oggi non li fanno più così eh?Ora vi faccio riprendere io.."-e fra le mani del nostro ospite si materializzò una bottiglia che sembrava aver fatto tutte le guerre:sporca,incrostata e polverosa,riusciva ancora ad esibire un blasone glorioso composto da uno scudo sormontato da una corona diviso in quattro, dove due coppie di colombe si fronteggiavano-"Ma...thò! Un Brunello dei Barbi!"-"E guardate qua,è dell'anno in cui sono nato io!"-fa il Gemelli-"Allora non è buono"-risponde l'Abi ghignando.



Svelto come una donnola,il nostro anfitrione apre la bottiglia e poi rovescia con una certa malagrazia il contenuto in un decanter, lo tappa con la mano e inizia a strapazzarlo come se fosse uno shaker...

"Bhè? Che c'è?Non conoscete il metodo Bottini?Non abbiamo da aspettare otto ore per berlo,no? Tempo...non c'è mai abbastanza tempo...avete notato come tutto poi si riduce a questo? Dicono che il tempo è quel grande fuoco in cui tutti bruciamo..."-"Calmly we walk trough this April's day"-rispose meccanicamente uno di noi -"..e bravo!Sai anche la poesia di Schwartz,prendete questi calici,mi sembrano più adatti.." - e ci trovammo tra le dita tre magnifici bicchieri in cristallo,belli quanto antichi.

Il prete si alzò,noi facemmo altrettanto e poi con voce stentorea disse: "Alla vostra!" - "Alla nostra!"- rispondemmo noi.






A quel punto la pendola cominciò a battere i rintocchi della mezzanotte:sentimmo un rumore come di ghiaccio che sfrigola,ma in realtà erano i nostri bicchieri che si stavano crepando;l'Abi fu il primo a lasciarlo cadere al suolo.L'aria d'un tratto si fece fredda,tanto fredda che vedevamo i nostri aliti.Il prete assunse un'espressione seria,enigmatica e con una voce fatta dura come una pietra,cavernosa e ultraterrena ci disse: -"Allora,incapaci,pare che alla fine ci siate riusciti a trovare la casa dove il diavolo brinda a mezzanotte!"- il dipinto nella parete si dissolse,lasciando un buco nero incorniciato d'oro che sembrava aspirare l'aria dalla stanza facendo tremolare tutti i lumini;ma poi la corrente si invertì diventando molto più forte e tutte le candele presero a spengersi una ad una.Il vento che irrompeva dalla voragine nel muro era ancora più freddo dell'aria che respiravamo;guardai le candele che si spengevano davanti a quella corrente innaturale ed ebbi la certezza che quando l'ultima si fosse ammutolita,non avremmo più avuto scampo.-"Fuoriiiiii! Via di quaaaa!" - urlò l'Abi,- "Fuori tuttiiii!"- sbraitai anche io,mentre il Gemelli lanciava bottiglie controvento urlando- "Fanculo!".

Dicono che la paura mette le ali ai piedi...ed è così:malgrado i miei cinquantanni passati e i miei novantacinque chili di stazza,mi sentivo Mercurio reincarnato.



Ci trovammo fuori,sotto una pioggia battente,ansimanti e terrorizzati....-"Svegliati-svegliati-SVEGLIATI !"-....-"Eh?!"-...-"Ma che hai da urlare? Finirai con lo svegliare tutto il vicinato!".



Bene ora lo sapete anche voi,siete avvertiti:se vi sognate uno strano tipo che cerca di sedurvi con quello che più vi piace,mandatelo tranquillamente a quel paese!


Vi Veri Veniversum Vivus Vici

#15 markkino

markkino

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,539 posts
  • Gender:Male
  • Location:Cento(Ferrara)

Posted 17 December 2011 - 04:44 PM

Grande Antonio!!!!Bellissimoooooooooo
Tu usi Evìan come crema idratante... e qualche volta porti l'Air du Temps... ma non oggi. (Hannibal)

#16 Aventus69

Aventus69

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,888 posts
  • Gender:Male

Posted 17 December 2011 - 04:45 PM

Glifi...geniale...divertente...i miei più vivi complimenti!! 7ww1ys4.gif
...L'anima degli esseri è racchiusa nel loro odore...

#17 Ele

Ele

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 3,993 posts
  • Gender:Female
  • Location:brescia

Posted 17 December 2011 - 04:50 PM

Mi hai tenuto con il fiato sospeso!!! laugh.gif Bravissimo, capacità descrittiva notevole e lodevole!!! wink.gif

bradley-cooper-in-the-man-from-primrose-





Io cerco emozioni, impulsi positivi per i miei pensieri .... armonia di note, anche amarcord, perché no ....
... ad un costo che non mi spiazzi la poesia!!


#18 marzipan

marzipan

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 3,061 posts
  • Gender:Female
  • Location:Roma

Posted 18 December 2011 - 08:48 PM

Il segno del comando in salsa toscana! laugh.gif

e la terra ha ormai scordato/ che tanti anni fa/ a un vento profumato/ distesero gli aironi/ le ali colorate... (la favola degli aironi - Branduardi)


#19 black silk

black silk

    Niche Perfumes Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPip
  • 1,129 posts
  • Gender:Female

Posted 18 December 2011 - 09:37 PM

Ohhh ecco il seguito! Meraviglioso! Bellissimo! Grazie Glifi!!!! emot9.gif
To let go is to fear less, and to love more

#20 prisca

prisca

    Niche Perfumes Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPip
  • 1,468 posts
  • Gender:Female

Posted 19 December 2011 - 08:55 AM

grande Glifi, davvero bravo, avrei potuto continuare a leggerti per ore!
homo sum, humani nihil a me alienum puto.
http://www.youtube.c...nugmLvFeCE#t=10




0 user(s) are reading this topic

0 members, 0 guests, 0 anonymous users