Jump to content


Photo

ZOOLOGIST


  • This topic is locked This topic is locked
10 replies to this topic

#1 EzioLove

EzioLove

    ADJNP addicted

  • Staff Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,923 posts
  • Gender:Male

Posted 14 September 2017 - 08:54 AM

BEAVER (Chris Bartlett)

Impressioni/Recensione di ROBERTO

Profumo di paradossi. 


Tra zone umide poco cattoliche e pelliccia vintage. 
Tra un cugino che torna dalla partita di calcio e il divano della nonna.
Tra una giornata di autunno in campagna e il trasloco di una cantina polverosa.



#2 EzioLove

EzioLove

    ADJNP addicted

  • Staff Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,923 posts
  • Gender:Male

Posted 14 September 2017 - 09:00 AM

PANDA

Impressioni/Recensione di EzioLove

 

U profumo verdissimo, mi ricorda l'odore dei gambi dei fiori recisi che si sente dai fioristi. L'ho associato ad un'essenza che uso per il bruciatore a casa che si chiama ERBA FRESCA (mi pare). Su pelle le stesse impressioni



#3 EzioLove

EzioLove

    ADJNP addicted

  • Staff Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,923 posts
  • Gender:Male

Posted 14 September 2017 - 09:01 AM

HUMMINGBIRD

Impressioni/Recensione di EzioLove

 

Un bouquet di fiori, tra i quali mi sembra di percepire il mughetto/lillà. Ci sento una nota di talco (una brutta ambra??) e un ricordo di detersivo per i panni (muschio di bassa lega??)

 

-------------------------

 

Impressioni/Recensione di Richard V.H.

 

Per me più adatto ad una donna, è di una femminilità estrema. Niente di chiassoso ma note eleganti misurate e conturbanti



#4 EzioLove

EzioLove

    ADJNP addicted

  • Staff Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,923 posts
  • Gender:Male

Posted 14 September 2017 - 09:03 AM

BAT

Impressioni/Recensione di Richard V.H.

 

Mi piace molto ha un forte sentore di terra umida e credo una nota mentolata ma che lo rende profondo e intrigante



#5 EzioLove

EzioLove

    ADJNP addicted

  • Staff Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,923 posts
  • Gender:Male

Posted 14 September 2017 - 09:04 AM

BEAVER

Impressioni/Recensione di Richard V.H.

 

Mi piace molto e spicca una nota pungente su un fondo molto morbido, credo potrei comprarlo



#6 EzioLove

EzioLove

    ADJNP addicted

  • Staff Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,923 posts
  • Gender:Male

Posted 14 September 2017 - 09:04 AM

CIVET

Impressioni/Recensione di Richard V.H.

 

E' uno spettacolo. Non so se riuscirei a portarlo ma non riesco a staccarci il naso. Drogato. Un profumo singolare dove la citata nota d'urina lascia lo spazio a un fondo animale , morbido ma particolarissimo ed elegante



#7 EzioLove

EzioLove

    ADJNP addicted

  • Staff Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,923 posts
  • Gender:Male

Posted 14 September 2017 - 09:06 AM

NIGHTINGALE

Impressioni/Recensione di Richard V.H.

 

Lo trovo SEXY mi fa pensare a una coppia che si incontra per una notte d'amore. Amanti direi più che coppia. Ha anche una nota acquatica che ancora non capisco bene. Lo indosserei!



#8 Laura C.

Laura C.

    Niche Perfumes Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPip
  • 1,343 posts
  • Gender:Female
  • Location:Bologna

Posted 20 April 2019 - 03:39 PM

Dodo

2019. Joseph DeLapp.

 

Impressioni/Recensione di Laura C.

 

Il naso qui, a me è sconosciuto, ditemi se sapete qualcosa a riguardo che son curiosa. Felce, subito presente, verdissima, acquosa e boschiva; note luminose che sono particolarmente aromatiche (lime e lampone), c’è dell’ambragrigia piuttosto evidente, è fra le note di corpo, non come al solito, in base.
È piuttosto caleidoscopico, davvero difficile creare dei fermo-immagine per catturare le note, qualche nota ambrata calda, oakmoss a smuovere l’aria, vicino al ruscello ove spunta la felce, note fruttate ed ulteriormente acquose del lychee, patch che si mimetizza nel verde boschivo, sandalo non discernibile, resina d’abete a reincararare i sentori arborei ma non in primo piano. Il profumo è tutte queste cose insieme e definirlo verde - fruttato e boschivo è veramente riduttivo. Le note che sento di più sono la felce e le relative note acquatiche, oakmoss e ambragrigia, la frutta dopo il dd passa in secondo piano. Il geranio si somma alle note verdi, non sento la rosa, oppure è tinta anche lei di verde e non la vedo, forse mimetizzata in mezzo al resto. Da sentire se si amano i profumi verdoni felciosi, acquosi e ozonati, non cupo ed umido. Come cliché è un po’ più maschile ma di base, non essendo eccessivamente amarognolo resta unisex. Sillage consistente. Durata sulle 5h



#9 Laura C.

Laura C.

    Niche Perfumes Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPip
  • 1,343 posts
  • Gender:Female
  • Location:Bologna

Posted 15 May 2019 - 01:28 PM

Macaque

2016. Sarah McCartney.

 

Impressioni/Recensione di Laura C.

 

Davvero un ottimo lavoro, verde, un gran bel profumo al galbano. Inizialmente una mela molto netta, che si smorza, riconfluendo nel mainstream verde sfaccettato. Venendo alla “fama” che hanno gli Zoologist, tendo a precisare che questo non è un profumo difficile, nè complesso, nè strano, è portabilissimo se si ama il verde galbanoso, ossia con sfumature leggermente amarognole, tè al gelsomino quasi irriconoscibile come nota al tè, aromatico, sa quasi più di gelsomino che non di tè, anzi non si sentono proprio esplicite note al tè prima del dd, poi resta morbida e sempre gelsominosa; cercandolo, trovo una certa aromaticità del miele, non è un profumo dolce, nemmeno leggermente. Capitolo legno: ne leggo vari in piramide, io sento un legno leggero, proprio come fossi in un bosco montano, non considerate nessun oud, non si sente affatto, solo legno chiaro, oltre il dd sento quasi una leggera nota pepata che potrebbe essere il rosewood. Frankincense non nettamente avvertibile. È un profumo luminoso, di quella luce diffusa mattutina. Decisamente è uno dei migliori profumi a base galbano che abbia sentito, evocativo, una foresta lontana, silenzio, solo fruscii naturali e degli animali.



#10 Laura C.

Laura C.

    Niche Perfumes Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPip
  • 1,343 posts
  • Gender:Female
  • Location:Bologna

Posted 14 July 2019 - 08:59 AM

Tyrannosaurus Rex

2018. Antonio Gardoni.

 

Impressioni/Recensione di Laura C.

 

La complessità dei profumi di Gardoni è la sua stessa firma. Caldo, resinoso più che ambrato, i sentori zibettosi non sono il tratto più evidente, anzi non si sentono netti, probabilmente foriniscono più che altro profondità; forse per la luminosità o per i tratti pinosi e fumosi, ma lo sento più leggero di quanto mi aspettassi (non come intensità, beninteso ma come percezione di densità, diciamo così, spero si capisca), non è un profumo opulento, quindi ne sono proprio positivamente sorpresa. La nota di cuoio è piuttosto centrale, davvero elegante, attorno ad essa, gira tutto il resto, è comunque più maschile che unisex. Una parte verde boschivo-pinosa che va da sfaccettature di ginepro, alloro ad un patch non in primo piano, una parte resinosa ma non incensata, che apporta un po’ di fumè, un bouquet fiorito molto variegato che non mi riesce di scomporre, spezie retrostanti, un po’ di legno, soprattutto sandalo ed una luminosità da sole che filtra in un bosco; la nota di pelle la sento come il trait d’union di tutto questo. Bello, ci sto proprio facendo un pensierino, me lo aspettavo più cupo, molto ambrato e zibettoso, invece no, il leggero fumè resinoso, bisogna amare le note smokey per apprezzarlo bene, lo rende anche un po’ ipnotico, magnetico. Proprio bello.



#11 Laura C.

Laura C.

    Niche Perfumes Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPip
  • 1,343 posts
  • Gender:Female
  • Location:Bologna

Posted 03 August 2019 - 02:03 PM

Rhinoceros

2014. Paul Kiler.

 

Impressioni/Recensione di Laura C.

 

Molto boozy appena spruzzato, si sente molto il rum, poi si calma, e viene fuori il tabacco, il fumo e la pelle, ma anche il leggero anarognolo del vetiver, molto sfaccettato e bello, sento proprio l’odore di cuoio fumè più che del tabacco, un leggero sentore pinoso, coniferoso, una lavanda molto leggera e pulita, che resta dietro così come il geranio ed un oud legnoso, anzi senza note non avrei mai detto oud, io sento più legno di cedro a dire il vero. Riassumendo le note più intense sono quelle di cuoio fumoso sfumato leggermente al tabacco, ed il resinoso dell’elemi, oud no, subito dietro rum, che mi sembra la nota più addolcente, poi Pino e legno di cedro, assieme a sandalo e vetiver. Molto bello, di quei profumi maschili che trovo sexy, rudi e affascinanti, deve piacere il sentore fumoso perché resta fermo, sa di circolo inglese maschile, legno, fumo e alcol, l’ambientazione inglese mi viene dalle poltrone in cuoio e dalle boiserie in legno, il mio immaginario italiano d’epoca non è così raffinato. Non ha nulla di animalico o sporco.

 

Impressioni/Recensione di EzioLove

 

Ci sento della pelle, liquore (un rum dolciastro) e poi anche un sentore di solvente. Su pellle mi ha ricordato molto BLOODY WOOD di Liquides ma nn ho fatto il confronto; strano perchè i frutti rossi su carta non si sentivano. La mente però è andata a quel profumo...

 

Impressioni/Recensione di Richard V.H.

 

E' per l'uomo che non deve chiedere mai. Un profumo forte scuro e rude. Gratta come una pietra. Non scherza per nulla. È tutto d'un pezzo chi lo porta. Lo trovo bello ma l'indosso non è facile, credo






0 user(s) are reading this topic

0 members, 0 guests, 0 anonymous users