Jump to content


Photo

BEAUFORT LONDON


  • This topic is locked This topic is locked
3 replies to this topic

#1 Laura C.

Laura C.

    AdJ N.P. Addicted

  • Collaboratore AdJ
  • PipPip
  • 674 posts
  • Gender:Female
  • Location:Bologna

Posted 11 February 2019 - 04:11 PM

1805 Tonnerre

Recensione/Impressioni di ROBERTO

 

Bello schiaffo da una fragranza di carattere. Un inizio di agrumi affumicati molto realistici e saporiti, il succo di limone verde si fa salato, frizzante e metallico per poi lasciare il posto a qualcosa di più secco. Mi da l'impressione di bere una margarita accanto al fuoco, e questo non è un dettaglio futile émoticône wink
Il fondo legnoso e resinoso è dolce, ma dolce nel senso "rotondo",balsamico, ammorbidito con ambra e cedro, e forse un tocco di benzoino grillato..

Per una volta, un profumo che sa di legna carbonizzata ma non solo! Saporite, trovo le note molte bene gestite tra di loro.

 

Recensione/Impressioni di Glifi

 

Dopo aver letto tanti pareri (importabile,non è un profumo,"odorame") finalmente ho potuto sentirlo al Pitti.Lo ha già descrito bene poco sopra Roberto:l'unica parte su cui posso dissentire è sul fondo che io non trovo così dolce.

Preambolo:che cosa vogliamo dalla Profumeria Artistica? Se vogliamo solo la gratificazione dell'olfatto,"l'altra" profumeria può bastare.Ma qualcosa che ci faccia sognare?Che ci stupisca? Tonnere è una fragranza a tema che prende spunto da una delle più grandi battaglie navali della storia.Ma l'applicabilità ad altri soggetti c'è,ed è qui che entra in ballo la sogneria che si preferisce,sempre restando in un certo ambito.

Questa fragranza (o semplicemente "odore" secondo alcuni),parla sì di Guerra e di Mare,ma non è detto che debba restare confinata alla tolda della Victory (ammiraglia della flotta inglese a Trafalgar):potete sentirvi a casa sulla Jolly Roger di Giacomo uncino,come su un Praho di certi pirati malesi descritti così bene da Salgari,o in mezzo alla scanzonata ciurma di Johnny Deep.

Tonnere mi ha stregato:non fa concessioni o compromessi,lo si ama o lo si odia e secondo me è uno dei suoi punti forti;Nicchia,significa osare,rischiando di fare un profumo che piacerà solo ad una minoranza.Chi osa,vince.

Non dimenticate il Tricorno (o la Feluca ,se siete di alto lignaggio!)



#2 Laura C.

Laura C.

    AdJ N.P. Addicted

  • Collaboratore AdJ
  • PipPip
  • 674 posts
  • Gender:Female
  • Location:Bologna

Posted 11 February 2019 - 04:15 PM

Iron Duke
2017. Julie Dunkley. Collection Revenants

 

Impressioni/Recensione di Laura C.

 

Fragrantica mette tabacco, rum e polvere da sparo, mentre Basenotes, legno, note animali e note metalliche. Quel che sento io è pelle/cuoio con note animali molto sottili, quelle eleganti, niente di eccessivo; fumo, note fumose, il tabacco direi che è proprio la nota principe, inizialmente, direi che anche la polvere da sparo si sente e suppongo che le note metalliche siano poi la stessa cosa, ossia una nota minerale, tendente alla grafite; non sento nessun fieno. Certo è un profumo maschile come gli altri che ho provato del marchio, un maschile possente, molto sexy, non dolce, il tabaccoso affumicato non è troppo spinto, in genere il tabacco dopo un po’ per me rende, invece questo sembra proprio non stancarmi, molto particolare, di certo non passa inosservato, lo trovo elegante anche se non è proprio un profumo discreto, non è legnoso, ottimo sillage. Al dd prevale la nota smokey, la parte minerale, ossia la polvere da sparo, e la nota di pelle morbida; il tabacco si è blendato con il resto è non lo avverto più singolarmente.
Forse sono le leggere note animali che modulano il tutto, lo trovo proprio bello e potrei persino portarlo. Le note di rum trovo siano più una suggestione, non le avverto. Davvero affascinante ed evolve anche, si affaccia un lieve sentore balsamico, parrebbe resinoso, dove prima era solo fumè. Imponente e magnetico, il contrasto fra le note animali e la rudezza di quelle fumose e minerali è quasi poetico. Non sento note citriche nè agrumate, è molto buio, ma nonostante la parte metallica non è un profumo freddo.

 

 

Impressioni/Recensione di Ornella P.

 

È uno di quei profumi che va sentito e risentito e indossato, ogni volta scopri qualcosa.
Non fatevi fuorviare dal nome: non è un profumo che racconta un uomo o una donna "di ferro". È un profumo che esalta il lato forte e rude dell'essere umano senza dimenticarne la solida dolcezza. Non vedo solamente un cavaliere che torna dalla battaglia. Cuoio e tabacco assumono sfumature diverse col passare delle ore, dal fumo alle note di rum, dall'aria carica di polvere da sparo alle note animali.
Il filo conduttore è l'eleganza.



#3 Laura C.

Laura C.

    AdJ N.P. Addicted

  • Collaboratore AdJ
  • PipPip
  • 674 posts
  • Gender:Female
  • Location:Bologna

Posted 11 February 2019 - 04:19 PM

Vi & Armis

Nuovo nome di "East India". Naso sconosciuto

 

Recensione/Impressioni di ROBERTO

 

Cuoio, cuoio, cuoio!
Un cuoio liquoroso, affumicato, metallico, urlante, 'macho'.
Questa fragranza non ha niente di facile, meglio spruzzarne poco per potere apprezzare le varie note e non solo il fumo. Inutile aspettare qualcosa di raffinato, è meglio ammettere subito che indossandola sarà una bomba, di odio o amore.



#4 Laura C.

Laura C.

    AdJ N.P. Addicted

  • Collaboratore AdJ
  • PipPip
  • 674 posts
  • Gender:Female
  • Location:Bologna

Posted 11 February 2019 - 04:21 PM

Lignum Vitae

 

Recensione/Impressioni di ROBERTO

 

Avete in mente le madeleine francese? (tipo di brioche al burro e limone). Ecco, ci siamo perfettamente. Niente fumo questo volta, qui si gioca la parte del dolce senza oltrepassare la zona critica del gourmand. Quindi un inizio goloso ma con note di pepe, zenzero e limone che aprono l'accordo, lo tirano in su. Piano piano si sala, e mi viene in mente una pelle salata vicino al mare. C'è un effetto iodato e umido molto interessante, che dopo un po' va in una direzione più terrosa.

Per uno come me che odia i profumi troppo dolci, questo ha qualcosa che mi conviene, dove la frontiera tra profumo dolce e profumo scuro offre un effetto interessante.






0 user(s) are reading this topic

0 members, 0 guests, 0 anonymous users