Jump to content


Photo

ZARKO


  • This topic is locked This topic is locked
4 replies to this topic

#1 Laura C.

Laura C.

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,756 posts
  • Gender:Female
  • Location:Bologna

Posted 25 July 2019 - 08:09 AM

Purple Molecule 070.07

 

Impressioni/recensione di Alice Z.

 

Ho sempre avuto la fissa per l'odore della candela Yankee Candle "Pink dragon fruit". Zarko ci ha fatto un profumo, ho acchiappato un sample alla cena all'istante. Che meraviglia. Un bellissimo profumo esotico, semplice e che somiglia abbastanza alla mia benedetta candela. L'odore del frutto è difficile da spiegare: c'è qualcosa di agrumato, qualcosa che ricorda l'ananas ed è dolce, ma acquoso. Non credo ci siano una miriade di altre note. Sicuramente qualcosa di vanigliato. Non è molecolare. Purple Molecule, Zarko. Se qualcuno avesse un decant, glielo compro all'istante perché amo questo odore. Costa molto per un profumo che si avvicina all'odore di una Yankee Candle? Si, ma mi fa stare bene

 

 

Impressioni/Recensioni di Laura C

 

Non fatevi spaventare dal nome molecule, questo si sente, se lo sento io, con la mia anosmia, lo sentite sicuro.
Il dragonfruit c’è tutto, ben percepibile, con la sua sfuggente essenza, nel senso che è comunque difficile descrivere il frutto a chi non lo ha mai assaggiato: è acquoso, non ha un sapore deciso, è come un mix di altri frutti senza un deciso sapore suo. È quasi un solinota, non sento vaniglia, ci sono note calde ma non è ambrato, dolce esattamente quanto può esserlo il frutto, sillage medio, molto piacevole, se fosse stato un profumo fresco credo sarebbe stato più banale. È leggermente più pungente di quanto non sia il frutto che non ha asprezza, il profumo sembra agrumato senza esserlo, non sento note floreali. Non è comunque dolce come i classici fruttati. Molto piacevole.



#2 Laura C.

Laura C.

    ADJNP addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,756 posts
  • Gender:Female
  • Location:Bologna

Posted 30 July 2019 - 08:37 AM

Pink Molecule 090.09

 

Impressioni/recensione di Silvia R.

 

oggi vi parlo di Pink molecule di zarko un marchio danese che produce profumi molecolari molto interessanti...pink molecule è un profumo che interpreta la raffinatezza degli elementi nordici accompagnati da Champagne rosé...estremamente fine elegante delicato impalpabile come seta...una vera ode alla donna....un delizioso melange di note fruttate e gourmand..... Una fragranza che ha una apertura d’innocente purezza...cristallina, ma anche sensuale– iper femminile succulento....lo champagne non è invadente è quasi sussurrato...un giardino fiorito e un cesto di frutti maturi... le note sono una sinfonia leggera tra Fiori di Sambuco, Albicocca Orchidea Nera e Molecola rosa...nel drydown troviamo il sensuale Mogano accompagnato da un cremoso accordo di Panna, e uno raffinato di Legno Nero.. buona la durata sillage delicato...consigliato

 

 

Impressioni/recensione di Laura C.(FB 2020)

 

2014 Albicocca evidente, si sente benissimo e chiara, il floreale accanto è come un’onda, una folata di vento che va e viene. Percepisco accordi floreali non immediatamente riconoscibili, fatta eccezione per il sentore di sambuco che individuo bene (edenflower, il sentore è comunque quello), fatico a riconoscere l’orchidea nera. Lo champagne rosè o molecole rosa sinceramente non credo proprio di sentirlo, di champagne manca proprio la componente vinosa, forse resta un sentore frizzantino, sento di certo più centrale l’iso e super e il muschio.

Il cremoso-pannoso un po’ si riesce a sentire, mentre le note legnose scure sono estremamente sfumate, non credo proprio che al buio avrei mai menzionato il legno. Fruttato sparkling floreale, dolce ma non troppo, sicuramente femminile, intensità inizialmente medio bassa, poi si sa che con questa tipologia il sillage lo devi valutare dopo almeno 5’ che lo hai messo, ed è un discreto sillage. Piacevole, fresco, disimpegnato estivo, diretto e semplice, riposante.



#3 EzioLove

EzioLove

    ADJNP addicted

  • Staff Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,985 posts
  • Gender:Male

Posted 09 September 2019 - 08:18 AM

Cloud Collection No.2

 

Impressioni/recensione di Caterina Z. (FB 2019)

 

Si ispira al mare ma niente calone per intendersi.
Un molecolare da agitare prima dell’uso per amalgamare olio e acqua. Un’onda fresca e spumeggiante che odora di menta un po’ agrumata di citronella fiorita di gelsomino per raggiungere spiagge muschiate e legnose. Mi piace per la sua movimentata vivacità in cui mi tuffo da qualche giorno.


#4 momo

momo

    AdJ N.P. Addicted

  • Staff Adjiumi
  • PipPip
  • 283 posts
  • Gender:Female

Posted 08 December 2019 - 10:08 AM

Molecule N° 8

 

Impressioni/recensione di Laura C. (FB 2019)

 

2015. Wooden Chips. Il mandarino si sente bene, arriva poi la pungenza della rosa, ma non proprio un sentore di rosa, non so come altro spiegarmi, c’è una nota legnosa sottostante, non cupa che pian piano viene sempre più fuori. Il muschio ha un leggerissimo tono indolico più che sporco, e crea assieme al mandarino luminoso uno strano contrasto, del leggero patch, molto bucolico tutto attorno. Si ottiene un sentore legnoso da legna spaccata, trucioli di legno, ma non sandalo o cedro, non è un legno con sentori balsamici, ma più secco e polveroso, ed assieme al muschio diventa terroso e quasi fungino. Proiezione scarsa, nessuna nota dolce, il mandarino progressivamente sfuma, restano dei raggi di sole che filtrano fra i rami. Sinceramente l’impressione è quella di un legno sudato, assieme a questo muschio, anzi mettiamoci un taglialegna, intento a scalfire l’albero, nonostante quest’immagine, su di me non riesco a sentirlo sexy, bisognerebbe provare con un indosso maschile. Non mi convince, forse è proprio il contrasto di luminosità e assenza sfaccettature boschive a non renderlo interessante.


Chi vuol esser lieto, sia:
di doman non c'è certezza


#5 RobbyRouge

RobbyRouge

    ADJNP addicted

  • Staff Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 2,580 posts
  • Gender:Female
  • Location:Modena/Bologna

Posted 24 December 2019 - 04:53 PM

Buddha Wood

 

Impressioni/recensione di Laura C. (FB 2019)

 

2018 Anziché il silenzio del desert, sul sito c’è scritto, il silenzio del dessert che come immagine mi piace molto ...
Note legnose ed anche sandalo, poi mi son messa a studiare determinando che il Buddha wood è una pianta australiana eremophila mitchellii o eremophila nivea, conosciuto come falso sandalo o sandalo australiano, il cashmere wood si sente perché aggiunge fluffosità, passatemi l’espressione, sento come se ci fosse del vetiver non amaro ma più distante, non rilevo note muschiate o di pulito. È close skin, sillage nullo, interessante, anche se appartiene alla tipologia profumi da usare al chiuso, lo trovo un profumo al sandalo molto piacevole, soft, morbido e piumoso, rilassante. Fa 2h su polso.






1 user(s) are reading this topic

0 members, 1 guests, 0 anonymous users