Jump to content


Photo

CHABAUD


  • This topic is locked This topic is locked
6 replies to this topic

#1 CRISTIAN

CRISTIAN

    Administrator

  • amministratore
  • PipPipPipPip
  • 27,577 posts
  • Gender:Male

Posted 06 November 2019 - 10:12 AM

Lait Concentré

 

Recensione/Impressioni di Laura C.

 

2014. Sophie Chabaud. Appena spruzzato il rimando alle galatine è immediato, ma non ha la stessa componente aspro-acidula, solo in minima parte. C’è chiaramente una nota di caramello, mentre il cocco centrale non si percepisce, credo fornisca solo pienezza e rotondità alla nota di latte, ma non si sente come cocco. Non posso dire a priori se può risultare stucchevole, in questo caso é soggettivo, non è spinto sul dolce, ma al contempo è certamente fisso, ha comunque una rilevante componente calda, l’impressione più che una galatina è quella di latte caldo con aggiunta del tubetto di latte concentrato, è passato così tanto tempo, che non so nemmeno se si venda ancora o meno. Le sfumature acidule sono molto contenute. Personalmente non riesco ad uscire con profumi simili ma lo trovo gradevolissimo per casa o per andare a dormire. È un profumo che ci riporta all’infanzia, molto realistico e senza sentori rilevantemente sintetici.

 

 

 

Recensione/Impressioni di Daniela D. (FB 2020)

 

 

Ho comprato questo sample kit esclusivamente per provare questo famigerato “Lait concentré” con la curiosità di scoprire se veramente rispecchia il nome. In realtà mi ricorda davvero il latte concentrato nel tubetto della Nestlè, che mi sono scolata a kili direttamente in bocca! Una goduria calorica esagerata, ma ancora oggi quando lo vedo al supermercato lo compro e me lo gusto. La versione profumo è identica, decisamente meno calorica, ma altrettanto goduriosa. L’unica cosa che mi lascia perplessa è il dubbio di quanto può essere piacevole avere intorno una persona che sa di latte concentrato. Non mi entusiasma l’idea. Però lo prenderei per annusarmelo addosso nei momenti di tristezza. Nell’insieme è buono, assolutamente diverso da qualsiasi altro profumo che ho provato del genere gourmand.



#2 CRISTIAN

CRISTIAN

    Administrator

  • amministratore
  • PipPipPipPip
  • 27,577 posts
  • Gender:Male

Posted 20 December 2019 - 11:44 AM

Lait de biscuit

 

Recensione/Impressioni di Alice Z.

 

Non potevo esimermi dal comprare l'ennesimo profumo al latte 🤦🏻‍♀️ complice la taglia piccolina, Lait de Biscuit di Chabaud. #recensioni
Non è un latte mononota come può esserlo lalao, su di me non è solo un profumo al latte, ma ha forti sentori di caramello e burro. La sensazione è quella di un biscotto danese al burro, il tutto è molto naturale e non sintetico. Mi ricorda come genere (anche se sono diversi) Biancolatte di Zeromolecole. Assolutamente dolce, definirlo non stucchevole sarebbe un po' negare l'evidenza, non è però pesante, grazie alla concentrazione meno elevata. Per estimatori del gourmand è da avere, notevoli anche i fratellini al cioccolato, latte concentrato e latte e vaniglia (che al mio naso però è più vaniglia che latte). Mi riprometto di fare un confronto al più presto su tutta la mia collezione Milk, che ormai sta raggiungendo livelli notevoli.



#3 RobbyRouge

RobbyRouge

    ADJNP addicted

  • Staff Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 2,578 posts
  • Gender:Female
  • Location:Modena/Bologna

Posted 05 February 2020 - 01:43 PM

Innocente Fragilitè

 

 

Recensione/Impressioni di Daniela D. (FB 2020)

 

Seconda fragranza che provo e stavolta non sono particolarmente entusiasta. Forse perché non amo le note di spiagge tropicali, perché è questo che mi arriva da questo profumo. Inizialmente tanta gardenia, che purtroppo svanisce in breve tempo. Quello che rimane è tiarè, tiarè, solo tiarè. Non come quello di Montale, per fortuna, ma molto meno nauseante. Ovviamente questo è quello che sento io, forse la mia pelle si mangia i fiori d’arancio e il gelsomino, che non sono pervenuti nemmeno con il telescopio. Peccato. Nell’insieme è comunque un buon profumo.



#4 RobbyRouge

RobbyRouge

    ADJNP addicted

  • Staff Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 2,578 posts
  • Gender:Female
  • Location:Modena/Bologna

Posted 05 February 2020 - 01:44 PM

Caprice de Sophie

 

Recensione/Impressioni di Daniela D. (FB 2020)

 

 

Dopo una prima impressione piuttosto negativa, stamattina ho riprovato ad indossarlo. Mi piace un sacco! È durato 6 ore buone, con persistenza discreta, senza intontire. A me ricorda Chance di Chanel, anche se le note menzionate non sono proprio le stesse, ma a differenza di quest’ultimo, Caprice è meno piccante, più dolce e frizzante. Molto sbarazzino e portabile in ogni occasione. Promosso e...wishlist .



#5 CRISTIAN

CRISTIAN

    Administrator

  • amministratore
  • PipPipPipPip
  • 27,577 posts
  • Gender:Male

Posted 06 February 2020 - 02:37 PM

Orangerie musicale

 

 

Impressioni/Recensione di Daniela D. (FB 2020)

 

La prima cosa che salta al naso è una sferzata di arance e limoni meravigliosa, che mi ha fatto pensare di aver finalmente trovato il mio profumo agrumato del cuore. Purtroppo dura poco e arriva prepotentemente il sottofondo vanigliato/zuccherato. Su di me prevale questo sentore. Nulla da eccepire sulla durata, l’ho spruzzato alle 6 di questa mattina e ora, dopo 8 ore è ancora ben presente. Sillage invece assente, è una fragranza molto delicata e intima. Buona.

 



#6 RobbyRouge

RobbyRouge

    ADJNP addicted

  • Staff Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 2,578 posts
  • Gender:Female
  • Location:Modena/Bologna

Posted 06 February 2020 - 02:44 PM

Eau de Source

 

Impressioni/Recensione di Daniela D. (FB 2020)

 

Non riesco a classificare il tipo di fragranza, nel senso che è un po’ un’accozzaglia di “odori” che mi fa storcere il naso. Sembra un’acqua di colonia, perché le note sono fresche, pompelmo, menta, io ci sento dell’erba tagliata. Ma dopo pochi minuti diventa un po’ alcolica. Almeno per me. Non mi piace, non mi fa stare bene come fanno certi profumi “freschi”. Forse è la menta che stride. A me non è piaciuto proprio per niente.

 

 


#7 RobbyRouge

RobbyRouge

    ADJNP addicted

  • Staff Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 2,578 posts
  • Gender:Female
  • Location:Modena/Bologna

Posted 10 February 2020 - 01:14 PM

FLEUR DE FIGUIER

 

Impressioni/Recensione di Daniela D. (FB 2020)

 

Premetto che a me i profumi con note a base di fico non piacciono. Ci ho provato, ne ho sentiti tanti e tutti mi hanno fatto lo stesso effetto: negativo. Non dico a cosa mi fa pensare il profumo, perché non sarebbe carino, ma questo è diverso da tutti gli altri che ho provato. Inizialmente esce il lato “latteo” tipico del fico, che viene smorzato prepotentemente dalla nota secca della lavanda. Quello che resta sulla mia pelle è un mix tra acerbo e dolce, molto resinoso. Non lo prenderei mai. Ma per gli amanti del fico ne consiglio la prova.

 

 





0 user(s) are reading this topic

0 members, 0 guests, 0 anonymous users