Jump to content


Photo

HERVÉ GAMBS


  • This topic is locked This topic is locked
5 replies to this topic

#1 EzioLove

EzioLove

    ADJNP addicted

  • Staff Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 1,965 posts
  • Gender:Male

Posted 13 July 2018 - 01:17 PM

Iris Royal

Impressioni/Recensione di Marco C. (FB)

Oggi ho provato questo nuovo iris di Hervé Gambs : parte con una lavanda aromatica, invece dei semi di carota classici di questo accordo, così mi sembra, e poi sale un iris che sa di burro di iris, con la caratteristica nota leggermente acidula e terrosa.

In questa interpretazione v'è nulla di dolce o genericamente floreale se non le materie prime per fare la violetta in comune con l'iris.

Per amanti dell' odore rizomatoso.



#2 RobbyRouge

RobbyRouge

    ADJNP addicted

  • Staff Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 2,578 posts
  • Gender:Female
  • Location:Modena/Bologna

Posted 08 November 2019 - 01:35 PM

La Baie des Anges 

 

Impressioni/Recensione di Laura C. (FB)(2019)

 

2015 Cologne intense. Note agrumate e asprette in evidenza, netto il pompelmo aspro, ma non amaro, la fragranza è dolce, un esperidato vanigliato, c’è anche il rabarbaro che forse sento ancor meglio del pompelmo, luminosità intensa, freschezza e calore allo stesso tempo, come se il cuore fosse caldo e fresco al contorno. Venendo fuori anche il gelsomino e l’ylang la fragranza si scalda nel centro, il floreale forma un’unica nota inscindibile. Sicuramente il dolce si equilibra diversamente su pelle maschile, su di me è una spremuta molto zuccherata. L’arrivo della parte floreale equilibra il tutto. Indubbiamente estivo, appena si calma la parte aspra viene fuori la vaniglia in maniera più evidente



#3 RobbyRouge

RobbyRouge

    ADJNP addicted

  • Staff Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 2,578 posts
  • Gender:Female
  • Location:Modena/Bologna

Posted 19 November 2019 - 11:50 AM

Eden Palace

 

Impressioni/Recensione di Laura C. (FB)(2019)

 

2018 aromatico esperidato, un vetiver gineproso e quindi leggermente maschile ma solo inizialmente e perché non ha note dolci, è un vetiver molto ozonato e per nulla amaro-radicioso, il protagonista quindi diventa proprio la parte aromatica. Gli agrumi si sentono e rendono il tutto molto fresco, ma non si distinguono singolarmente, limone e bergamotto come scorze, forse sento più zenzero che agrumi, come dicevo molto fresca, non ha legni o note di base importanti e quindi resta molto leggera come concetto. c’è giusto un accordo mi vien da definirlo simil fougère inizialmente, ma molto leggero e che fornisce un tocco leggermente maschile che pian piano sfuma. Estivo e non particolarmente incisivo, proiezione molto contenuta, bassa intensità, proprio close skin, poca evoluzione, ma piacevole. Uno shot al ginepro, quasi analcolico, direi gin tonic ma manca la parte alcolica, è molto semplice, molto naturale. Comunque credo sia uno dei profumi che più esaltano questa nota. Fa un 2h e mezza circa.



#4 momo

momo

    AdJ N.P. Addicted

  • Staff Adjiumi
  • PipPip
  • 283 posts
  • Gender:Female

Posted 05 January 2020 - 10:22 PM

Domaine du Cap

 

Recensione/Impressioni di Laura C. (FB 2020)

 

2015 Cologne Intense. Non molto agrumata, più che altro schiarita, fresca, aromatica e vegetale, tè verde (manca su Fragrantica) ma chiaramente percepibile in fase iniziale, basilico, finocchio e timo, direi che si sentono tutti coralmente, senza grosse prevalenze, a tratti senti le sfumature aniciose del finocchio, tutto estremamente naturale, non sento legno rilevante, viste le note la trovo leggermente più maschile. La parte verde acquosa e vegetale è primaria, siamo sempre in ambito eau aromatica, non ha sfumature dolci, l’intensità non particolare, si abbassa piuttosto presto.


Chi vuol esser lieto, sia:
di doman non c'è certezza


#5 RobbyRouge

RobbyRouge

    ADJNP addicted

  • Staff Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 2,578 posts
  • Gender:Female
  • Location:Modena/Bologna

Posted 08 January 2020 - 01:53 PM

Hotel Riviera

 

Recensione/Impressioni di Laura C.

 

2015 mandarino, bergamotto, agrumi e freschezza naturale, abbastanza aspro ma si smorza progressivamente, scorze aromatiche ben percepibili, fiori d’arancio, anche se avrei detto neroli ma probabilmente i lati amarognoli sono solo quelli della scorza di agrumi, però basenotes mette bitter Orange, che non c’è nella piramide ufficiale, comunque uno o l’altro, il sentore è analogo; il legno di cedro si riconosce solo nel proseguo ma non è molto rilevante; non sento la menta, idem per le foglie di violetta. È agrumata ai fiori d’arancio, fresca, molto piacevole, non particolarmente complessa, un’acqua di colonia, comunque sfaccettata, unisex, proiezione soft ma con buona intensità, non è close skin, è molto naturale, ben armonizzata ed abbastanza ariosa.

 


#6 RobbyRouge

RobbyRouge

    ADJNP addicted

  • Staff Adjiumi
  • PipPipPipPip
  • 2,578 posts
  • Gender:Female
  • Location:Modena/Bologna

Posted 03 February 2020 - 01:47 PM

Ombre Sauvage

 

Recensione/Impressioni di Laura C.(FB 2020)

 

2015 Fresco, boschivo, con elementi legnosi e fogliosi, avrei detto anche una sfumatura labdanosa, ma non c’è nelle note, forse è il vetiver combinato al pepe rosa a fornire quell’impressione balsamico-incensata. Vaniglia e tonka che smussano, senza risaltare e senza aggiungere dolcezza, qualche nuance fumè data dalla betulla, il legno di cedro invece risalta bene; la piramide sul sito parla di pelle animale che io però non riesco a trovare, cioè si sente un sentore di pelle con sfondo boschivo ma proprio nulla di animale, nemmeno vagamente. Unisex totalmente: la morbidezza della vaniglia smussa tutti gli spigoli vivi.
Una bella fragranza incentrata su legno/pelle/vetiver, morbida, con sfumature boschive e balsamiche, molto interessante. Sillage soft, un decant di questo mi piacerebbe proprio.






0 user(s) are reading this topic

0 members, 0 guests, 0 anonymous users