Jump to content


Photo

Le VOSTRE recensioni!


  • Please log in to reply
131 replies to this topic

#121 Laura C.

Laura C.

    AdJ N.P. Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPip
  • 149 posts
  • Gender:Female
  • Location:Bologna

Posted 07 October 2018 - 04:49 PM

Ananda Tchai - M. Micallef

 

2017. Credo non se ne sia ancora parlato, di questa fragranza, quindi descrivo prima le note. È talcato, credo sia un effetto dell’ambra, che inizialmente si manifesta così per poi intensificarsi a dd avanzato; si sente tè verde al limone, sta arrivando anche la felce e le spezie, queste ultime sono unite in un unico blocco, non distinguibili fra loro a parte un po’ di pepe e forse la noce moscata. Si fa avanti, successivamente una nota di pulito che collego in parte all’eliotropio, in parte ad una rosa saponosa. È un po’ old style, per via dell’ambrosità talcata, ma agrumi e tè ed anche la felce, lo spingono su toni più freschi, un leggero legno sul fondo. È molto piacevole ma non riesce a restare molto impresso per qualche particolarità. La parte citrica non si disperde subito, si tira dietro un ylang cremoso, quasi latteo ed abbastanza dolce, che finisce quasi per soppiantare la nota di pulito, rendendo il tutto più interessante, il tè si percepisce come aroma/spezia ma non è definibile una fragranza al tè, io starei più su talcato citrico verde-floreale speziato, per darne un riassunto stringato. Non particolarmente originale ma molto gradevole, unisex nonostante il talcato, da serata estiva, la indosserei volentieri.



#122 Laura C.

Laura C.

    AdJ N.P. Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPip
  • 149 posts
  • Gender:Female
  • Location:Bologna

Posted 10 October 2018 - 03:26 PM

Epic Man - Amouage

2009. Randa Hammami. Un incenso, non ecclesiastico e pepe rosa, si sentono subito, la parte legnosa (oud ma non in primo piano), ma anche quella cuoiata, le spezie carvi, cardamomo, noce moscata, nota animale leggerissima e dietro al tutto. C’è anche lo styrax, oltre alla mirra, accanto al cuoio e forse un po’ di sandalo, difficile separarli. Quindi abbiamo un incenso resinoso e speziato con il solito magistrale bilanciamento, in modo da non avere la netta prevalenza di nessuna delle note a contorno, davvero molto elegante, si crea una sorta di nebbia balsamica che soffonde il tutto. Suggerisce una personalità eclettica ed imprevedibile, per via della speziatura, ma affascinante ed intrigante, lo trovo indubbiamente più maschile che femminile, anche se non per forza, è molto sexy e seducente. In wish list, sicuramente.



#123 Laura C.

Laura C.

    AdJ N.P. Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPip
  • 149 posts
  • Gender:Female
  • Location:Bologna

Posted 10 October 2018 - 03:27 PM

Epic Woman - Amouage

2009. Il carvi con quel suo odore finochiettoso, è molto intenso appena spruzzato, assieme al pepe rosa, cannella invece, quasi per nulla avvertibile. La rosa si sente quasi subito ed anche l’abbinamento con il geranio, è più come si modifica l’odore della rosa in accoppiata con il geranio che lo fa risaltare, diventa più “carotoso”. Pochissimo, praticamente nullo l’oud, il mix incenso-olibano sopraggiunge infondendo la classica connotazione resinoso-balsamica. Indubbiamente la rosa è la prima nota e dunque si possa considerare fra i profumi alla rosa, una rosa geraniosa, resinosa, incensata, speziata ma al contempo si può leggere come un incenso alla rosa, speziato, le spezie non si disperdono e continuano a farsi sentire, dopo il dd. Come dicevo, pochissimo oud, non sento il patch, poco anche l’ambra, solo il sandalo dietro l’incenso. Sicuramente una fragranza invernale. Non è una rosa dark, è molto mitigata dalle resine, per nulla pungente.



#124 Laura C.

Laura C.

    AdJ N.P. Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPip
  • 149 posts
  • Gender:Female
  • Location:Bologna

Posted 10 October 2018 - 03:27 PM

Chia - Farmacia SS. Annunziata

Io lo percepisco floreale e talcato, una vaniglia dolce, scorza d’arancio, mandorla, rosa e note floreali (generiche, violetta e gelsomino, non percepibili nettamente), ci sarebbero le nocciole che non posso dire di sentire, probabilmente fuse nel sentore mandorlato che invece si sente bene, si percepisce una parte citrica (limone e lampone nelle note di testa, anche questi non distinguibili), si sente un fiorito dolce e vanigliato, poudrè-talcato o leggendolo al contrario un cipriato dolce, fiorito e vanigliato. Il talco non ha una connotazione saponosa-pulitosa ma più floreale cipriata. Per quanto riguarda la nota di zucchero filato io sento il dolce ma non riesco ad associarlo a quello filato per via del cipriato, che è molto presente, e dei fiori che su di me si sentono bene anch’essi e che non supportano quest’immagine. Anche di questo ne esiste la versione concentrata. Entra secondo me fra le coccole dolci piuttosto che fra i veri gourmand dolci, almeno per come risulta su di me, non ha note chiare di dolciumi, dolcezza a parte, assolutamente non maschile (no, non tutti i profumi sono unisex secondo me), comunque non lo trovo stucchevole. Al solito io non sento il muschio di base, è probabile che il mio naso lo blocchi come spesso succede.



#125 Laura C.

Laura C.

    AdJ N.P. Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPip
  • 149 posts
  • Gender:Female
  • Location:Bologna

Posted 12 October 2018 - 04:10 PM

Diafana Skin - AlysonOldoini
2016. Joelle Lerioux Patrix, Annelise Heberard
Le note di questa fragranza sono moltissime, procedendo da salvietta su pelle c’è molto che non si riesce ad evincere, anche se molto bagnata. Non lo sento aldeidato. È soft e leggermente dolce, un Iris che stranamente risulta molto netto e limpido al solito leggermente talcato, nonostante appunto il numero di note presenti, un profumo gentile, poco incisivo, trasparente, non da l’impressione di una stratificazione di note: spesso i profumi con molte note si percepiscono al naso come tali, così come si percepisce un’orchestra completa rispetto ad un terzetto, qui invece mi è parso un profumo semplice e diretto, è la presenza di tutte questi attori invisibili la trovo curiosa. Forse un po’ di fiori primaverili, mimosa è il dolce della camomilla ma non sento nulla fra tube, monoi, cannabis, zafferano forse un po’ di frutto della passione a illuminare ma nessuna nota di fondo riportate in piramide, su polso maschile è risultato meno dolce con un leggero legno, forse l’oud che da me non c’è. Come nota rispetto alle altre fragranze, la salvietta una volta asciutta era piuttosto diversa da profumo sul mio polso, per le altre fragranze del marchio invece questa differenza non l’ho sentita. La fragranza rispecchia l’idea di diafanità, al solito intensità e persistenza non determinabili con una salvietta. Da provare, comunque per gli amanti dell’Iris.



#126 Laura C.

Laura C.

    AdJ N.P. Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPip
  • 149 posts
  • Gender:Female
  • Location:Bologna

Posted 13 October 2018 - 04:13 PM

Patchouli - Franck Boclet

2013. Melanie Leroux. Ho qualche difficoltà ad analizzare le fragranze maschili all’ennesima potenza, quelle per l’uomo che non deve chiedere mai. Arrivati al dd finalmente si ammansisce un poco quello che mi viene da chiamare “accordo maschile”, in assenza di terminologia più precisa. Patchouli tanto e con una vibe leggermente old fashion, tantissima tonka, il combo crea proprio quell’immagine maschile da moto e giubbotto di pelle, che pubblicizza le fragranze del marchio. Sandalo, massiccio anche lui, diventa più presente al dd, la vaniglia viene fuori anche lei smussando un po’ di spigoli e smussando finalmente anche l’uomo che non deve chiedere mai, quindi è una fragranza molto macho, ma diventa più apprezzabile passato il dd. Bisogna amare molto il patch, comunque. Persistenza notevole



#127 Laura C.

Laura C.

    AdJ N.P. Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPip
  • 149 posts
  • Gender:Female
  • Location:Bologna

Posted 16 October 2018 - 07:52 AM

Une belle Journée - Paul Emilien

2014. Patrick Bodifée. Un fiorito fioritone, apre verde con bergamotto e menta, in realtà più una nota verde generica, fresca e non amara, non so ancora identificare bene l’immortelle, peonia molto evidente, rosa, geranio, gelsomino ma dietro, non sento Iris nè violetta a meno che non fossero le foglie nel verde iniziale, non sento speziatura e nemmeno la nota di pelle. Non è un fiorito cupo, mantiene una certa ariosità (merito dell’oakmoss ?), la parte citrica accompagna a lungo la fragranza. Il fiorito, su di me, ruota attorno alla peonia e al geranio. Buona intensità, elegante e ben equilibrato, sicuramente primaverile e forse più da giorno che sera, per via della luminosità. Nessun sentore acquoso. Passato il dd il sentore verdaceo si intensifica un poco, entra in gioco una leggerissima nota canforata. Come dicevo mi manca di capire esattamente il sentore dell’immortelle per descrivere meglio questa fragranza.



#128 Laura C.

Laura C.

    AdJ N.P. Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPip
  • 149 posts
  • Gender:Female
  • Location:Bologna

Posted 16 October 2018 - 10:11 PM

Une fleure de cassie - Malle

2000. Dominique Ropion. Un fiorito estremamente discreto, non dolce, quasi erbaceo da fiori di campo, racchiude in se i timidi iniziali accenni della primavera, lo sboccio dei primi fiori sotto il primo timido raggio di sole. Non sento nette note verdi, il garofano e l’acacia non li distinguo chiaramente inizialmente, paiono fusi tra loro, non percepisco nemmeno il cassis come foglia, ma questo è positivo, non amandolo affatto. Il sandalo è presente, non eccessivamente cremoso, ma nemmeno secco ed arido, molti citano il pane caldo che francamente non percepisco. La mimosa si evidenzia sempre più, non è affatto dolce, resta comunque molto close skin, non ha asperità o toni pungenti, è poco intenso anche per me ma ha comunque una buona persistenza, credo che proprio in questa discrezione stia la sua notevole eleganza, una eleganza composta, silenziosa e non appariscente. So che è stato riformulato, io ovviamente parlo dell’attuale in commercio. Lo trovo molto piacevole. Il gelsomino non è fra le note attuali, ed infatti non pervenuto e nemmeno la vaniglia riesco ad individuare, niente rosa. Nel dd si percepisce l’Acacia oltre alla mimosa, ha un effetto molto naturale, semplice. Ho letto che c’è chi parla di notevole intensità, deve essere il pre-riformulato, altrimenti non me lo spiego, e ci sono altri dettagli che non tornano, questo non è poudrè, non c’è cumino, nessuna nota cuoiata e nemmeno violetta.



#129 Laura C.

Laura C.

    AdJ N.P. Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPip
  • 149 posts
  • Gender:Female
  • Location:Bologna

Posted Today, 09:52 AM

Biancolatte - Zeromolecole

2011. La mia descrizione sarà sicuramente penalizzata dal non essere gourmand addicted. Questo è un totale ed assoluto iperglicemico gourmand. Non dirò come spesso faccio “non stucchevole” perché questo lo vuole proprio essere, e viene amato proprio per questo. Vaniglia, proprio vanillina da dolci, si sente bene. Caramello: non è un caramello amaro, vira al mou, con una leggera punta più luminosa che amarognola, come sentore sa più di zucchero cotto che di caramello, chi cucina ha presente la differenza. Il burro si sente indubbiamente bene. Sale: si sente abbastanza ma la fragranza non sa di caramello salato. È dolce, ma schiarita da questa punta simil-citrica, che suppongo abbia funzione di alleggerimento, qualcuno la identifica come una nota di pulito. Confesso che per me non sa di latte caldo zuccherato, per me sa di cioccolato bianco, da copertura, fuso, cioccolata tipo galak, fuso. Essendo il cioccolato bianco praticamente burro di cacao, ecco perché mi fornisce questa impressione. O volendo una crema al burro alla vaniglia, quelle per farcitura e ricopertura torte. Persistente.



#130 Laura C.

Laura C.

    AdJ N.P. Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPip
  • 149 posts
  • Gender:Female
  • Location:Bologna

Posted Today, 09:52 AM

Oud Save the Queen - Atkinsons

2013. Francis Deleamont. Non trovo che sia una fragranza femminile, assolutamente, è unisex. Ho notato che non si è parlato per nulla dei recenti Atkinsons e forse qualcosa va recuperato, stando a questa fragranza.
Mi è piaciuta, da farci proprio un pensierino. È una edp ma al contempo un’eau aromatica, non aspettatevi un profumo all’oud. L’oud c’è ma molto leggero, fuso con guaiaco e tonka. Ci sarebbero anche i chiodi di garofano che sento pochissimo, molto retrostanti. Gelsomino e fiori d’arancio, su di me 3/4 fiori d’arancio e 1/4 gelsomino, o anche meno. Tè earl grey che si abbina al bergamotto in testa, fornendo una sfumatura più verde e fresca. Una validissima acqua aromatica, forse il nome è un po’ fuorviante, e forse più estiva/da mezza stagione che non invernale. L’intensità è quella di una EDP, ma è proprio la fragranza ad avere leggerezza ed ariosità. Su Fragrantica mettono la tonka come nota che si sente maggiormente ma non è proprio così: essa fornisce spessore e viene più fuori a dd avanzato, per me qui sono i fiori d’arancio la nota cardine; poi viene tè, bergamotto e gelsomino, quindi legni e tonka e i chiodi fusi nell’odore legnoso, questo fino a dd avanzato dove queste note di base diventano più importanti. Molto piacevole, certo non originale ma proprio carina, siamo al livello di un PG aromatico per l’estate. Unisex e da giorno. Molto luminoso, fiori leggeri, legno, la profondità c’è, non è da amore a primo sniffo ma di quelli che portando il samplino lo si trova così piacevole da farci proprio un pensiero.



#131 Laura C.

Laura C.

    AdJ N.P. Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPip
  • 149 posts
  • Gender:Female
  • Location:Bologna

Posted Today, 09:53 AM

Wish Come True - Stephane Humbert Lucas 777

2017. Fa parte delle brevi storie tristi, anosmia totale, un soffietto di fiori e pepe e stop. Li scrivo, nelle fragranze per cui mi capita, perché se qualcuno è soggetto a questi blocchi, non gli venga di fare acquisti al buio... anche qui credo sia muschio e una tipologia di ambragrigia-ish che non sento.



#132 Laura C.

Laura C.

    AdJ N.P. Addicted

  • Amici di Adjiumi
  • PipPip
  • 149 posts
  • Gender:Female
  • Location:Bologna

Posted Today, 01:08 PM

Correzione, http://www.adjiumi.i...856#entry355231Ambre Muscadin, la terza è la mia...






2 user(s) are reading this topic

1 members, 1 guests, 0 anonymous users