Jump to content


RobbyRouge

Member Since 18 Jul 2016
Online Last Active Today, 05:29 PM
-----

Posts I've Made

In Topic: Oggi ho messo del mese di...GENNAIO

Today, 02:03 PM

Una delle più belle scoperte recenti : Stercus di Orto Parisi.....mai incuriosita dalla provocazione del nome non sapevo cosa mi perdevo,un meraviglioso animale ,morbido e avvolgente da amore al primo sniffo!!!!


In Topic: LUSH

Today, 01:11 PM

Pansy

 

Recensione/Impressioni di Michela N.(FB 2020)

 

 

Quando qualcosa che esula totalmente dai tuoi gusti ti colpisce in modo inaspettato... Pansy è un profumo Lush agrumato e aromatico (bergamotto, fiori d'arancio, labdano), in cui io sento anche un bel fondo muschiato e pulito. Una profumazione luminosa e gioiosa, in wish list, ma per la primavera ❤️


In Topic: ANFAS

Today, 01:08 PM

Salam 

 

Recensione/Impressioni di Laura C. (FB 2020)

 

2017 Christian Carbonnel. Le note si distinguono con limpidezza come in altri del marchio, e già in questo io sento che il rapporto qualità/prezzo di questo brand è positivo. Luminoso, un sandalo morbido e fiorito con un equilibrio notevole fra le sfumature agrumate di mandarino e bergamotto con la rotondità del bouquet floreale, difficile da scomporre nei singoli fiori, le note dicono gelsomino e magnolia, forse sento più il primo ma non è una differenza netta, riscaldato da leggere note ambrate. Un sandalo non eccessivamente cremoso è soffuso sul tutto, avvolgente. Dopo il dd le note si fondono talmente fra loro e non sono più scomponibili, ma il profumo risulta essere incisivo con una personalità definita e riconoscibile. Buono, davvero valido.


In Topic: SIMONE ANDREOLI

Today, 12:59 PM

Zest di Sorrento

 

Recensione/Impressioni di Laura C. (FB 2020)

 

2019 Agrumato con sentori naturali, limone, fiore di limone, neroli un po’ cicciotto, il neroli mi da talvolta l’idea di qualcosa di polposo, note legnose leggere appena accennate. Apparentemente nulla di originale, ma lo è la resa e le sfaccettature del limone, non aspro, sembra proprio di sentire le scorze, non ammassate insieme ma come un reticolato fra cui traspare il neroli, che curiosamente non diventa indolico su di me, su mouillette stranamente sentivo qualcosa di maschile che su di me non avverto (ulteriore ragione per restare convinta che le mouillette siano un compromesso necessario con tante cose da sentire ma enormemente fallace), un profumo diretto ma ben sfaccettato, nel finale si sentono anche delle sfumature più amarognole come se grattando le scorze si fosse arrivati alla parte bianca. Sul mio polso, ma al chiuso e senza sudare fa 4h.

 
 

In Topic: COSTUME NATIONAL

Today, 12:56 PM

So Nude

 

Impressioni/Recensione di Maria Elena I. (FB 2020)

 

Il maestro Ropion non si smentisce mai. Una tuberosa non stucchevole, non dolce, non indolica che si erge maestosa tra sentori legnosi... un po' come una regina delle nevi, va... su suggerimento, questa in edp è perfetta con temperature più fredde, mi riservo di provare l'edt in estate, dando più voce al gelsomino che, pur non essendo dichiarato in piramide, io percepisco in drydown.
Nonostante sia bello corposo e il nome paia contraddittorio, non avrebbero potuto chiamarlo diversamente... nudo e puro, esattamente da la veritiera interpretazione del fiore

Grazie maestro Ropion, che sia sempre lodato.